Archivio Depositphotos
SVIZZERA
25.03.20 - 17:480
Aggiornamento : 18:22

Forte richiesta di marijuana «per evitare l'astinenza»

Si registrerebbe una corsa all'acquisto della sostanza stupefacente. Lo psicologo: «Lo fa chi ne è dipendente»

LUCERNA - Con l’arrivo del nuovo coronavirus in Svizzera, nelle scorse settimane in tutto il paese si è assistito a un assalto dei supermercati. Ma c’è anche chi sta facendo scorte di marijuana, come conferma uno spacciatore della Svizzera centrale a 20 Minuten.

«I miei clienti sono tranquilli, ma ho dei colleghi che in questi giorni hanno visto aumentare la richiesta di cinque o sei volte» afferma. E tra gli spacciatori che vendono erba d’importazione, ci sarebbe già chi è rimasto a secco.

L’interlocutore di 20 Minuten spiega inoltre che in questo periodo è diventato più difficile spacciare: «Con le città deserte, la polizia mi nota subito se mi piazzo in un angolo in attesa di clienti».

Secondo lo psicologo Thomas Spielmann, il fenomeno riguarderebbe principalmente le persone molto dipendenti dalla marijuana: «Fanno le scorte perché temono l’astinenza». E chi non ha una dipendenza, la potrebbe inoltre sviluppare proprio a causa dell’emergenza coronavirus, come spiega Monique Portner di Dipendenze Svizzera. «Le conseguenze economiche come licenziamenti e lavoro ridotto potrebbero portare a problemi sociali, favorendo il consumo di sostanze».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
8 ore
Quando il contagio passa al conducente: «Non possiamo dire alla gente di non salire»
Fra chi si ammala di Covid-19 e chi ha paura per i suoi cari, AutoPostale: «Siamo sotto pressione»
SVIZZERA
12 ore
Covid-19: la fiducia degli svizzeri in Berna è cresciuta
Lo sostiene un sondaggio della Ssr, in Ticino una maggioranza vorrebbe obbligatorie le mascherine quando si esce
SVIZZERA
13 ore
Lufthansa ristruttura e anche la flotta di Swiss sarà ridotta
Le misure di risparmio introdotte per far fronte alla pandemia toccheranno anche la compagnia rossocrociata
ZURIGO
14 ore
Tossisce contro un poliziotto, arrestato
L'uomo faceva parte di un gruppo che stava molestando i passanti a Winterthur ieri sera.
SVIZZERA
14 ore
Anche Raiffeisen vede nero: il PIL elvetico crollerà
Una tabella mostra il confronto delle previsioni con gli altri Istituti economici
SVIZZERA
15 ore
L'economia pressa il Governo
I democentristi chiedono al Consiglio federale di discutere una «apertura con misure di protezione specifiche».
SVIZZERA
17 ore
Il coronavirus potrebbe costare fino a 35 miliardi di valore aggiunto
Anche dopo l'allentamento delle misure, l'impatto dipenderà molto dal contesto economico internazionale.
BERNA
17 ore
Controlli di polizia rafforzati durante la Pasqua
Il Governo federale spiega il lavoro della polizia durante l'emergenza Covid-19
SVIZZERA
18 ore
«Non privilegiare l'aviazione rispetto agli altri settori»
La richiesta arriva da 46 gruppi, divisi tra organizzazioni e partiti politici
SVIZZERA
19 ore
Il virus rallenta in Svizzera
Il nostro Paese ha una delle più alte incidenze in Europa, ma la curva epidemica sembra appiattirsi.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile