Immobili
Veicoli
Archivio Keystone
ZURIGO
24.03.20 - 17:400

Da Zurigo un test per identificare i contagiati senza sintomi

La sperimentazione sta avvenendo su pazienti dell'Ospedale universitario

ZURIGO - Ricercatori zurighesi hanno sviluppato un test per l'identificazione degli anticorpi del nuovo coronavirus. Il test, utilizzato a titolo sperimentale sui pazienti dell'Ospedale universitario, dovrebbe permettere d'identificare anche i contagiati asintomatici.

Il test, sviluppato da una rete di ricercatori svizzeri, si trova ancora a uno stadio strettamente sperimentale, ha detto oggi a Keystone-ATS Adriano Aguzzi, direttore dell'Istituto di neuropatologia dell'Ospedale universitario di Zurigo (USZ).

Per questo, il test viene utilizzato in forma pseudonimizzata, ossia senza informare i pazienti sui risultati, come nel caso delle normali diagnosi, ha precisato il professor Aguzzi al Tages Anzeiger.

A differenza dei cosiddetti tamponi, il test necessita di un piccolo prelievo di sangue. Non permette di rilevare il virus vero e proprio, ma gli anticorpi che si sviluppano in seguito a un'infezione da Sars-CoV-2. Questi ultimi possono essere rilevati anche su persone che non presentano sintomi e su quelle già guarite.

I ricercatori dell'Ospedale universitario vogliono analizzare il sangue di tutti i pazienti che arrivano in ospedale - non solo di quelli ricoverati con un'infezione da coronavirus.

Ciò dovrebbe consentire di determinare il grado complessivo del contagio, ossia quante persone sono portatrici del virus o sono già passate attraverso la malattia. Dovrebbe inoltre permettere di conoscere il numero di casi non rilevati perché i pazienti non hanno sintomi.

I ricercatori indagano anche sulle malattie con cui i pazienti vengono ricoverati in ospedale. Non tutti presentano infatti i sintomi tipici come tosse e febbre.

«Ci sono ancora molte incertezze» dichiara il professor Aguzzi. È di fondamentale importanza garantire che si acquisiscano maggiori conoscenze. Uno dei vantaggi del nuovo test è che è possibile analizzare il sangue di 1'000-2'000 pazienti al giorno.

Trattandosi di un test sperimentale, esso non permette di fare una diagnosi personalizzata, precisa ancora il professor Aguzzi. Per far ciò dovrebbe essere omologato dagli organismi ufficiali, ma manca il tempo par farlo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
17 min
Zurigo chiama alla cassa gli altri Cantoni per i pazienti Covid
Il 10-15% di quelli ricoverati nelle strutture zurighesi proviene da altre regioni del paese
SVIZZERA
2 ore
«Un generale dell'elettricità? Non siamo in guerra»
SImonetta Sommaruga rifiuta l'idea proposta dall'UDC: «Ognuno si assuma le proprie responsabilità».
SVIZZERA
3 ore
Bambini, donazioni raddoppiate
La Catena della solidarietà festeggia numeri in crescita, a favore dell'infanzia
SONDAGGIO TAMEDIA
6 ore
Dal tabacco ai media: come voterete il 13 febbraio?
Manca meno di un mese al primo appuntamento alle urne del 2022. Partecipate al nostro sondaggio
ZURIGO / QATAR
12 ore
Il boss della FIFA ora vive in Qatar
In attesa dei Mondiali, in novembre, Gianni Infantino si è trasferito nell'emirato da ottobre.
SVIZZERA
13 ore
Quando al rifiuto dell'imbarco segue la violenza
Nel 2021 si sono moltiplicati gli episodi di passeggeri in escandescenza, anche all'aeroporto di Zurigo
SONDAGGIO
SVIZZERA
14 ore
Lavorare quattro giorni alla settimana con lo stesso stipendio
È così in alcune grandi aziende internazionali. Ma alcune piccole imprese elvetiche stanno sperimentando il modello
VAUD
17 ore
Grave incidente sulla A9: un morto e tre feriti
È successo oggi all'altezza di Chardonne, nel Canton Vaud. In un secondo incidente si registra un ulteriore ferito
SVIZZERA
19 ore
Piloti vaccinati a terra, anche se servirebbero in cabina
Swiss resta ferma sull'obbligo di vaccinazione. E cancella i voli in assenza di personale
SVIZZERA
21 ore
«Influenza per i vaccinati? È un affronto»
L'infettivologo ticinese Andreas Cerny mette in guardia sui rischi della nuova strategia federale su Omicron
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile