Depositphotos (archivio)
Nel 2014 la stessa commissione aveva criticato l'assenza di strategia del Consiglio federale in questo campo, così come le basi legali carenti e la mancanza di trasparenza.
SVIZZERA
12.11.19 - 16:570

Collaboratori esterni a Berna, ci sono margini di miglioramento

Lo rileva la Commissione della gestione degli Stati, che ha espresso soddisfazione per l'intervento del governo

BERNA - Il ricorso a collaboratori esterni da parte dell'Amministrazione federale può essere ancora migliorato. È quanto rileva oggi la Commissione della gestione del Consiglio degli Stati, dopo aver preso conoscenza di un rapporto sul tema.

Nel 2014 la stessa commissione aveva criticato l'assenza di strategia del Consiglio federale in questo campo, così come le basi legali carenti e la mancanza di trasparenza. Nel 2016 il governo ha regolamentato meglio questa pratica, ma le nuove regole non vengono controllate sistematicamente e c'è ancora potenziale di miglioramento, si legge in una nota diffusa dai servizi del parlamento.

In particolare, secondo la commissione è difficile verificare in quale misura siano stati raggiunti gli obiettivi prefissati dal Consiglio federale con le direttive del 2016. Continuano per esempio ad essere sconosciute le somme di denaro risparmiate facendo capo all'internalizzazione dei collaboratori esterni. Le cifre figurano solo nei budget e non nei conti dello Stato, si lamenta la commissione.

Per questo motivo raccomanda all'esecutivo di prestare più attenzione alle unità amministrative che ricorrono ampiamente a collaboratori esterni e a creare strumenti che consentano di controllare meglio l'applicazione delle misure. Con otto voti favorevoli, nessun contrario e un'astensione ha inoltre deciso di depositare una mozione che chiede l'iscrizione esplicita, nella legge sul personale della Confederazione, della possibilità per l'amministrazione federale di far capo a collaboratori esterni.

Per il resto, la commissione apprezza l'intervento del governo. Giudica utili e chiare le misure da esso adottate e rileva con soddisfazione che la trasparenza è migliorata rispetto a quanto riscontrato nel 2014.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA / CINA
16 min
ABB fornisce caricabatterie in Cina
Sono stati consegnati allo stabilimento di Dongfeng Honda a Wuhan, che produce vetture elettriche.
SVIZZERA
1 ora
Il ceo di Alpiq si dimette con effetto immediato
Schnidrig era attivo per il gruppo energetico dal 2010, ma lo dirigeva solo da inizio 2020. Lascia per motivi di salute.
SVIZZERA
2 ore
Criminalità al Nazionale, ricerca e cooperazione agli Stati
Il plenum dovrà anche affrontare il progetto per rendere più difficile l'accesso a determinate sostanze chimiche
FOTO
BERNA
3 ore
Il "campo climatico" lascia posto al mercato
Alcune tende sono state temporaneamente spostate dai manifestanti. Ma hanno l'ultimatum a mezzogiorno
SVIZZERA
12 ore
Da Wuhan a Lucerna passando per il Ticino... in gennaio
Il gruppo di turisti cinesi ha attraversato la Svizzera, anche in treno. Al rientro, quattro erano positivi al tampone
SVIZZERA
13 ore
Presto faremo le tasse via computer (e senza firma)?
Il Nazionale è d'accordo ma la discussione ora va agli Stati, fra i contrari c'è l'UDC che teme per la sicurezza
BERNA
13 ore
I manifestanti pro clima devono andarsene «entro mezzogiorno»
L'ordine arriva dal Municipio di Berna, in caso contrario c'è la possibilità che la polizia usi la forza
ZUGO
16 ore
Invia fatture (false) per 900'000 franchi, e loro gliele saldano
La cybertruffa ha ingannato la contabilità di un'azienda zughese, è bastato spedirle con il nome e cognome del capo
FOTO
BERNA
17 ore
La protesta in Piazza Federale non ha turbato la Sessione autunnale
Gli attivisti per il clima hanno affermato che non cercano lo scontro, piazza liberata per il mercato di domani
BERNA
18 ore
Il coronavirus limita la nostra libertà?
L'emergenza sanitaria ha cambiato radicalmente le nostre vite.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile