Keystone - foto d'archivio
BERNA
08.11.19 - 16:330

Dal Kunstmuseum a Tokyo per 4 milioni di dollari

"Marine, temps d'orage", del 1873, permetterà al museo di colmare il deficit. Eventuali guadagni saranno reinvestiti esclusivamente nelle ricerche sulla provenienza delle opere

BERNA - Il Kunstmuseum di Berna ha venduto per quattro milioni di dollari un dipinto di Edouard Manet - proveniente dal lascito Gurlitt - a una collezione di Tokyo. Con il ricavato sarà colmato il deficit del museo bernese.

L'opera, intitolata "Marine, temps d'orage", del 1873, è stata recentemente prestata al National Museum of Western Art (NMWA) di Tokyo in occasione dei 60 anni dell'istituzione.

All'inizio del XX secolo apparteneva a un industriale giapponese che viveva a Parigi. Durante il suo soggiorno in Europa aveva costituito un'importante collezione d'arte per un museo del suo Paese. Per ragioni finanziarie era però stato costretto a tornare in Giappone abbandonando il suo progetto e lasciando quasi 400 opere a Parigi.

Durante l'occupazione nazista i quadri erano stati conservati nei pressi della capitale francese. Per coprire le spese di stoccaggio, un ufficiale della marina giapponese ne aveva venduti venti, tra i quali proprio "Marine, temps d'orage", finito in seguito nelle mani di Cornelius Gurlitt.

Nel 1959 la Francia ha restituito le opere al Giappone, ciò che ha permesso la creazione del museo NMWA. La collezione Gurlitt, ricca di 1500 opere, è stata invece ereditata dal Kunstmuseum di Berna nel 2014. L'istituzione bernese ha creato una task force incaricata di accertare la provenienza di ogni opera, riservandosi il diritto di venderne alcune in caso di costi eccessivi legati alle ricerche.

Il quadro torna pertanto al NMWA, istituzione alla quale è storicamente legato, sottolinea il Kunstmuseum in una nota odierna. Torna inoltre in una collezione della quale faceva parte all'inizio del XX secolo. I quattro milioni di dollari permettono al museo di Berna di colmare il suo deficit, che è di circa quattro milioni di franchi.

Il Kunstmuseum precisa infine di non voler in nessun caso arricchirsi sfruttando la collezione Gurlitt. Eventuali guadagni saranno reinvestiti esclusivamente nelle ricerche sulla provenienza delle opere.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GRIGIONI
2 ore
Scontro sugli sci, grave una bambina di cinque anni
L'incidente è avvenuto sulle piste di Arosa e ha coinvolto anche un 57enne
SVIZZERA
2 ore
«Voglio restare agli affari esteri altri 10 anni»
Un cambio di dipartimento non è nei pensieri di Ignazio Cassis, ma nemmeno (a suo dire) in seno all'esecutivo federale. Ma il fatto di essere ticinese lo sfavorisce
SVIZZERA
14 ore
Raiffeisen, nuove strutture per voltare pagina
Le singole banche potranno fare sentire maggiormente la loro voce presso la sede centrale. Ogni banca disporrà di un voto nelle future assemblee generali
VAUD
16 ore
In Romandia arriva il “tutor” e il web s’infiamma
La polizia ha annunciato la messa in servizio di un radar che controlla la velocità su una porzione della semi-autostrada tra Orbe e Vallorbe (VD)
SVIZZERA
20 ore
Se fai il macchinista ti diamo 10mila franchi in più
Per far fronte alla carenza di macchinisti, le FFS hanno lanciato una campagna di promozione. Che prevede ad esempio un ritocco verso l'alto della busta paga durante la formazione
FOTO E VIDEO
GINEVRA
21 ore
Attivisti per l'ambiente bloccano il terminal dei jet privati
«Vogliamo denunciare questo mezzo di trasporto assurdo», urlano a gran voce. «Un aereo privato emette CO2 per passeggero venti volte superiori a quelle di un normale aereo di linea»
SVIZZERA
23 ore
Presidenza del Nazionale, nel 2022 toccherà ai Verdi
È quanto hanno deciso ieri i capigruppo in Parlamento dei differenti partiti. Saranno i popolari-democratici a saltare il turno
ARGOVIA
1 gior
Tredici ladri arrestati, uno è scomparso nel Reno
Circa 130 agenti hanno collaborato al fermo di alcuni presunti scassinatori. A Frick gli occupanti di un'auto sono fuggiti tuffandosi nel Reno. Di uno di loro si sono perse le tracce
SVIZZERA
1 gior
Deceduto l'ex ambasciatore Benedict de Tscharner
Nato nel 1937, ha svolto una lunga carriera diplomatica che lo ha portato a Vienna e Bruxelles e infine a Parigi, dove ha rappresentato la Svizzera dal 1997 al 2002
SAN GALLO
1 gior
Auto contro un Piranha dell'esercito
I dieci militari sono rimasti illesi, mentre l'85 a bordo del veicolo è stata trasportata in ospedale in gravi condizioni
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile