Keystone (archivio)
BERNA
21.10.19 - 15:100

Capitale blindata per la partita con il Feyenoord

La polizia cantonale bernese ha organizzato imponenti misure di sicurezza in vista dell'impegno di Europa League di giovedì dello Young Boys

BERNA - In vista della partita di Europa League che si terrà giovedì allo Stade de Suisse di Berna fra Young Boys e Feyenoord Rotterdam, la polizia cantonale bernese ha organizzato imponenti misure di sicurezza.

Secondo le informazioni a disposizione delle forze dell'ordine, centinaia di sostenitori della squadra di calcio olandese si recheranno nella città federale senza essere in possesso di un titolo valido per assistere all'incontro, si legge in un comunicato odierno.

Per poter garantire la sicurezza, la polizia ha quindi previsto - prima, durante e dopo la partita - una massiccia presenza di agenti nella città vecchia e nella zona dello stadio. Nella nota viene ricordato che i tifosi del Feyenoord si sono a più riprese resi protagonisti di danneggiamenti o atti di violenza che hanno provocato anche feriti. Il dispiegamento di forze di polizia causerà disagi al traffico.

L'evento avrà come conseguenza anche un carico di lavoro notevole per le forze dell'ordine: per poter garantire la presenza adeguata di agenti si provvederà - giovedì e venerdì - alla chiusura di alcuni posti di polizia, ad esempio a Moutier, Interlaken e Thun. La misura riguarda in particolare persone che vogliono sporgere denuncia, mentre la sicurezza rimane garantita in tutto il cantone.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
1 ora
Qui i principali focolai del virus mutato
Variante britannica o sudafricana. Si moltiplicano le segnalazioni in Svizzera.
GRIGIONI
2 ore
«Caviale e champagne sono a pagamento, la zuppa di aragosta è gratuita»
Ecco cosa significa stare in quarantena in un albergo a cinque stelle: una testimonianza da St.Moritz
SVIZZERA
4 ore
Hotelplan: 75 agenzie restano chiuse
Il provvedimento vale sino alla fine di febbraio a causa dell'obbligo di telelavoro
VALLESE
4 ore
Un altro morto sotto una valanga
Un 29enne è morto in Vallese: con altre due persone si trovava nella regione del Col des Gentianes
BERNA
7 ore
Chi riconosce questo tatuaggio?
Una donna senza vita è stata trovata nelle acque del lago di Thun. Si sospetta l'omicidio
VALLESE
7 ore
Dieci sciatori sotto una valanga: un morto
È successo stamani nel comprensorio di Verbier. Le persone travolte si trovavano fuori pista
SVIZZERA
8 ore
La scuola reclute a distanza è partita col piede sbagliato
Molti non sono riusciti a connettersi al sistema per colpa di un problema tecnico.
BERNA
9 ore
Sugli sci in barba alle disposizioni
Code e assembramenti si sono verificati in molti comprensori sciistici questo fine settimana.
GRIGIONI
10 ore
La variante sudafricana è sbarcata a St. Moritz, test a tappeto per tutti
Individuati una dozzina di casi in due hotel. Scuole chiuse a tempo indeterminato.
SVIZZERA
10 ore
Con l'app in quarantena prima degli altri
Uno studio dell'Università di Zurigo ha confermato l'efficacia dell'app SwissCovid.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile