Keystone (archivio)
BERNA
21.10.19 - 15:100

Capitale blindata per la partita con il Feyenoord

La polizia cantonale bernese ha organizzato imponenti misure di sicurezza in vista dell'impegno di Europa League di giovedì dello Young Boys

BERNA - In vista della partita di Europa League che si terrà giovedì allo Stade de Suisse di Berna fra Young Boys e Feyenoord Rotterdam, la polizia cantonale bernese ha organizzato imponenti misure di sicurezza.

Secondo le informazioni a disposizione delle forze dell'ordine, centinaia di sostenitori della squadra di calcio olandese si recheranno nella città federale senza essere in possesso di un titolo valido per assistere all'incontro, si legge in un comunicato odierno.

Per poter garantire la sicurezza, la polizia ha quindi previsto - prima, durante e dopo la partita - una massiccia presenza di agenti nella città vecchia e nella zona dello stadio. Nella nota viene ricordato che i tifosi del Feyenoord si sono a più riprese resi protagonisti di danneggiamenti o atti di violenza che hanno provocato anche feriti. Il dispiegamento di forze di polizia causerà disagi al traffico.

L'evento avrà come conseguenza anche un carico di lavoro notevole per le forze dell'ordine: per poter garantire la presenza adeguata di agenti si provvederà - giovedì e venerdì - alla chiusura di alcuni posti di polizia, ad esempio a Moutier, Interlaken e Thun. La misura riguarda in particolare persone che vogliono sporgere denuncia, mentre la sicurezza rimane garantita in tutto il cantone.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
7 ore
«Non ci metteremo a contare le persone»
Da oggi sono consentiti gli assembramenti fino a trenta persone. Una nuova situazione per le autorità
ZURIGO
11 ore
Anche Zurigo protesta contro le misure anti-coronavirus
Gli agenti sono intervenuti, facendo leva sul dialogo, per evitare che si formasse un vero e proprio assembramento
SOLETTA / BASILEA CAMPAGNA
11 ore
Mandata dal padre nonostante i sospetti di abusi
Alle autorità di protezione la piccola, 8 anni, aveva detto che l'uomo le faceva «cose brutte». Invano.
ZURIGO
15 ore
Riferisce numerose irregolarità nell'ospedale, licenziato
Questa la sorte toccata a un "whistleblower", ossia un segnalatore di irregolarità sul posto di lavoro
SONDAGGIO
SVIZZERA
16 ore
A trenta all'ora anche sulle strade cantonali?
È quanto chiedono alcuni comuni basilesi per le vie di transito, dove attualmente si circola a 50 km/h
SVIZZERA
16 ore
Coronavirus: Credit Suisse ha concesso crediti per 2,8 miliardi
Anche la seconda banca elvetica è stata confrontata con dichiarazioni fraudolente.
BERNA
18 ore
Prestazioni mediche più care per recuperare le perdite del Covid-19
È la ricetta proposta da Alain Schnegg, direttore del Dipartimento della sanità bernese
SVIZZERA
18 ore
Coronavirus in Svizzera: 17 nuovi casi ma nessun decesso
Dall'inizio dell'emergenza, nel nostro paese 30'845 persone sono risultate positive al virus
BERNA
21 ore
Berna in aiuto agli apprendisti
Un nuovo regolamento intende contrastare le conseguenze del Covid-19. Si temono fino a 20mila posti in meno.
SVIZZERA / EUROPA
22 ore
Dove possiamo viaggiare? Il punto della situazione
Una panoramica generale dell'apertura delle frontiere europee
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile