Depositphotos (archivio)
Al connazionale del 20enne, che non ha presentato ricorso, è stata inflitta una pena di 8 anni e l'espulsione dalla Svizzera per 15 anni.
VAUD
21.10.19 - 12:070

Agguato, stupro e rapina: dovrà scontare 9 anni

Il Tribunale federale ha confermato la condanna inflitta a un 20enne algerino. L'uomo agì in compagnia di un suo connazionale

LOSANNA - Il Tribunale federale (TF) ha confermato la condanna inflitta a un algerino 20enne per violenza carnale aggravata e rapina. L'uomo dovrà scontare 9 anni di carcere per uno stupro commesso nell'ottobre 2017 nei pressi della stazione di Losanna.

In compagnia di un connazionale, aveva teso un vero e proprio agguato alla vittima, che aspettava in stazione dopo aver perso l'ultimo treno per Zurigo. I due avevano abusato della donna - di circa 40 anni - e le avevano anche sottratto una collana d'oro e un telefono cellulare.

Alla fine dello scorso febbraio, la giustizia vodese aveva riconosciuto l'imputato principale colpevole di una lunga serie di infrazioni, decretando anche un'espulsione di 15 anni. Il connazionale se l'è cavata con 8 anni di detenzione ed espulsione. Quest'ultimo non ha fatto ricorso.

Nella sentenza pubblicata oggi, l'Alta corte ha respinto tutti gli argomenti portati dal nordafricano. Contrariamente a quanto da lui affermato, ha avuto accesso a tutte le immagini di videosorveglianza, che confermano il racconto della vittima. Esclusa anche la versione della difesa che parlava di rapporto consenziente a pagamento, che risulta incompatibile con le immagini, le testimonianze della donna e la rapina.

Il TF ha anche sottolineato l'adeguatezza della penna, che non tiene conto di alcuna attenuante, poiché la colpa del condannato è «estremamente pesante». Quest'ultimo ha iniziato a delinquere appena giunto in Svizzera e la sua attitudine denota una «detestabile indifferenza» per le vittime e «puro disprezzo».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
4 min
Detenuto 19enne trovato senza vita nella camera di sicurezza
Sarà possibile stabilire l'esatta causa del decesso solamente dopo l'autopsia
ZURIGO
1 ora
Le grida di aiuto della donna, l'intervento dei guardiani
La struttura resterà chiusa nella giornata di domani
ITALIA / SVIZZERA
2 ore
Ritrovato a Milano l'uomo fuggito dalla clinica psichiatrica
Muhamed A., considerato «pericoloso», era ricercato a livello internazionale
FOTO
ZURIGO
3 ore
Guardiana dello zoo di Zurigo uccisa da una tigre
I soccorritori hanno tentato di rianimarla, ma non c'è stato niente da fare.
SVIZZERA
4 ore
Il ceo di Lufthansa difende gli aiuti di Stato destinati a Swiss nonostante gli utili
Lufthansa intende rimborsare il denaro il prima possibile, ma una data ancora non c'è
SVIZZERA
4 ore
Sì ad aerei da combattimento e congedo di paternità
No dai Verdi liberali agli altri tre oggetti in votazione il 27 settembre
BERNA
6 ore
Maurer: «Il controllo dei viaggiatori che entrano in Svizzera è fattibile»
«La lista comprende paesi da cui non abbiamo immigrazione» ha dichiarato il consigliere federale
SVIZZERA
6 ore
Swiss-Covid, superato il milione di download
A metà luglio verranno corretti alcuni piccoli bug. Maurer ha dichiarato che non scaricherà l'app
SVIZZERA
7 ore
Covid-19: «Il lockdown svizzero è giunto in ritardo»
L'ex consigliera federale Doris Leuthard si esprime sull'operato della Confederazione.
BERNA
8 ore
Incendio in una mansarda, 35enne perde la vita
Feriti anche due bambini, trasportati in ospedale dalla Rega
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile