+ 4
SVIZZERA / BRASILE
08.10.19 - 15:000
Aggiornamento : 16:25

28 anni, 448 chilometri in aria e un record sotto chiave

La vallesana Yael Margelisch, monitrice di sci a Verbier, è rimasta in aria con il parapendio per 10 ore e 20 minuti e punta a raggiungere la soglia dei 500 chilometri

SION - Yael Margelisch, 28 anni, ha battuto sé stessa. La vice-campione del mondo di parapendio ha aggiunto un nuovo traguardo ai suoi risultati. Già lo scorso maggio la vallesana aveva realizzato il record del volo a triangolo femminile più lungo, con 264 chilometri. E venerdì ha concluso il più lungo volo libero, restando in aria per 10 ore e 20 minuti coprendo 448 chilometri nel Cearà, nel nord-est del Brasile.

L’impresa deve ancora essere confermata dalla Federazione aeronautica internazionale (FAI). Se verrà convalidata, supererà il record mondiale della brasiliana Marcella Uchoa che nel novembre dello scorso anno raggiunse tre primati (distanza, distanza su meta dichiarata e distanza libera) percorrendo 411 km tra Assu e Tamboril in dieci ore.

«È stata un’avventura bellissima - ha raccontato Margelisch a 20 minutes -, anche se in alcuni momenti è stato davvero difficile». 

La donna, monitrice di sci a Verbier, era accompagnata da altri due piloti, il suo compagno francese Clément Latour e il ginevrino Reynald Mumenthaler. Quest’ultimo ha dovuto interrompere il volo dopo solo una decina di minuti, ma è ripartito in solitaria percorrendo poi 410 chilometri. «A un certo punto si sono aggregate a noi altre tre vele e abbiamo concluso il volo in cinque. Dev’essere stato emozionante per il contadino e la sua famiglia quando infine siamo atterrati nei loro campi. Non avevano mai visto un parapendio».

Ma la vallesana non ha intenzione di fermarsi: «Saremo in Brasile ancora questa settimana. E sogno di raggiungere la soglia dei 500 chilometri».

Instagram @yael_margelisch
Guarda tutte le 8 immagini
Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
18 min
Sparatoria nel sottopassaggio, una persona in ospedale
Non è chiaro se l'uomo armato sia ancora a piede libero o se sia già stato assicurato alla giustizia
GINEVRA
2 ore
Quelle munizioni in fondo al Lemano che preoccupano
Si parla di centinaia di tonnellate, depositate dalla società Hispano-Suiza negli anni '50 e '60
SVIZZERA
2 ore
Bocciata l'estradizione, ma resterà in cella a Sion
L'uomo, cittadino cinese, è stato arrestato in Svizzera a giugno. È nel mirino del Dipartimento di giustizia americano
SVIZZERA
3 ore
Medicinali, una "fattura" record da 7,8 miliardi nel 2018
Nuovo primato per i medicamenti a carico dell'assicurazione di base. L'aumento dal 2010 è stato pari al 46%
SVIZZERA
4 ore
Morte da amianto, la giustizia dovrà riesaminare il caso
Il Tribunale federale ha parzialmente accolto il ricorso della famiglia di un ferroviere, deceduto nel 2004
BERNA
4 ore
Thule richiama alcuni tendalini da camper
Il rischio? Infortunio o lesioni
SVIZZERA
4 ore
I passeggeri svizzeri non sentono l'effetto Greta
Swiss non ha notato cambiamenti, ma riconosce di percepire alcune «preoccupazioni» da parte della clientela
SVIZZERA
4 ore
«Se Cassis dovesse perdere il seggio non mi aspetto una rivolta in Ticino»
La presidente dei Verdi ha annunciato la propria candidatura per il Consiglio federale. Ecco cosa ne pensa il politologo Nenad Stojanovic
SVIZZERA
7 ore
Uccise il fidanzato "Godzilla", condanna confermata
Inizialmente la donna, che invocava la legittima difesa, era stata assolta. Ma aveva sparato due colpi anche quando lui era a terra inerme
ZURIGO
7 ore
Alle porte il Black Friday, fra successo e qualche critica
In controtendenza è stato ideato il Fair Friday, un modo di fare acquisti più ragionato
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile