Keystone
SVIZZERA
25.09.19 - 10:110

L'attivista Anni Lanz ricorre al Tribunale federale

L'ex segretaria generale dell'associazione "Solidarité sans frontières" era stata condannata per violazione della legge sugli stranieri per aver fatto entrare in Svizzera un richiedente asilo afghano

BERNA - Anni Lanz ricorre al Tribunale federale: l'ex segretaria generale dell'associazione "Solidarité sans frontières", condannata dal tribunale distrettuale di Briga, e in seguito dal tribunale cantonale vallesano, a 800 franchi di multa per violazione della legge sugli stranieri, ha infatti deciso di impugnare la sentenza presso la massima autorità giudiziaria.

Nel febbraio del 2018 la donna, 73 anni, aveva cercato di far entrare in territorio elvetico un richiedente asilo afghano, in precedenza espulso dalla Svizzera verso l'Italia. I due erano stati fermati dalle guardie di frontiera a Gondo (VS).

Il ricorso al Tribunale federale è stato inoltrato ai primi di settembre, ha fatto sapere un portavoce di Amnesty International Svizzera, che sostiene l'attivista basilese nella sua azione affermando che la solidarietà non va criminalizzata.

Anni Lanz vuole creare un precedente giuridico nell'intento di ottenere una modifica dell'articolo 116 della legge federale sugli stranieri. L'articolo in questione permette di condannare una persona che fornisce assistenza a un richiedente asilo anche se le sue motivazioni sono onorevoli.

In caso di decisione negativa, Anni Lanz potrebbe portare il caso dinanzi alla Corte dei diritti dell'uomo di Strasburgo.

Commenti
 
sedelin 1 mese fa su tio
strasburgo!
MIM 1 mese fa su tio
Mi auguro che le inaspriscano la condanna!
GIGETTO 1 mese fa su tio
Un altra sinistroide formato Bosia-Mirra che non gli frega nulla delle leggi svizzere e che pretende ancora di avere ragione...vergognatevi!!!!
clay 1 mese fa su tio
un altra che si pensa essere sopra ogni legge !!
miba 1 mese fa su tio
A questa qui come alla nostrana Bosia-Mirra le LEGGI non vanno bene. Hanno due possibilità: o raccogliere le firme per un referendum oppure emigrare in un altro luogo dove vi sono i loro ideali (sempre che esista....)
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
BERNA
35 min
Regula Rytz è disponibile a una candidatura al Consiglio federale
La presidente dei Verdi lo ha reso noto nel corso di una conferenza stampa. Nel mirino il seggio di Cassis
VAUD
1 ora
Assalti ai furgoni blindati: «Finché sulle strade gireranno certe somme...»
Canton Vaud nel mirino delle bande francesi: Un criminale di Lione fornisce l'identikit del rapinatore tipo: «Ha tra i 28 e i 42 ed ha un passato migratorio e spesso proviene dal Maghreb»
SVIZZERA
4 ore
Ruag International: ingresso in Borsa «probabilmente» nel 2023
Le attività di cyber-sicurezza del gruppo detenuto dalla Confederazione si trovano invece già in piena fase di cessione
FOTO
BASILEA CAMPAGNA
5 ore
Si accorge tardi del bimbo sulle strisce, bus provoca 4 feriti
L’incidente è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri a Bottmingen. Due persone sono state portate in ospedale
SVIZZERA
7 ore
Leuthard nel Cda del produttore di treni Stadler
L'ex Consigliera federale sarà eletta all'assemblea generale del 30 aprile prossimo: «Grazie alle sue competenze in materia di traffico e la sua esperienza politica rappresenta una risorsa importante»
SVIZZERA
8 ore
Quando la mamma ti stalkera sui social
E lo fa per proteggerti (dice) ma poi ti controlla anche il look. C'è chi lo trova ok, ma gli esperti sono categorici: «Piuttosto parlate con loro»
SWAZILAND
20 ore
37 svizzeri rimasti feriti in un incidente di ritorno da un safari
Il pullman che li trasportava si è cappottato. 10 persone hanno subito ferite importanti e sono state ricoverate, il tour operator: «Sono stati fortunati»
SCIAFFUSA
23 ore
Per «risparmiare tempo» non dichiarano oltre 160 chili di carne
Il furgone è stato notato nelle vicinanze delle cascate del Reno. Al suo interno si trovavano anche 52 chilogrammi di formaggio
BERNA
1 gior
Le monete svizzere sono prodotte in Corea del Sud
La coniatura, però, avviene in Svizzera. Lo prevedono le norme sugli acquisti pubblici. Finora, una parte di pezzi grezzi veniva fabbricata in Germania
SVIZZERA
1 gior
Rapparono insulti sessuali contro Natalie Rickli: «Condanna da riesaminare»
Lo ha decretato il Tribunale Federale, a processo il gruppo hip-hop bernese Chaostruppe che potrebbe essere accusato anche di calunnia
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile