Foto lettore 20 minutes
FRIBURGO
01.09.19 - 11:020

Parcheggi in mezzo alla strada: «Sì, è voluto»

La strana soluzione è stata adottata nella città di Friburgo. Ma c'è un motivo preciso

FRIBURGO - In via Jean-Gambach a Friburgo delle linee che delimitano i parcheggi sono apparse… in mezzo alla strada. E i nuovi stalli hanno subito fatto scattare la curiosità dei passanti. 

«La sistemazione della via non è ancora terminata. È come se davanti a una foto di una villa in cantiere chiedeste perché non c’è il tetto» spiega il consigliere comunale Pierre-Olivier Nobs. Delle vasche con all’interno del verde saranno poste provvisoriamente prima e dopo i parcheggi. Poi, alla fine dell’anno, saranno rimpiazzate con delle strutture definitive. 

Strada trafficata - È chiaro che questa nuova disposizione della strada non faciliterà il passaggio delle auto. Ma è proprio ciò che vuole ottenere il Municipio. «In seguito ad un confronto con gli abitanti, abbiamo deciso di diminuire l’attrattività di questo asse. Le auto dovranno zigzagare e la velocità sarà limitata a 30 km/h» conclude Nobs. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
vulpus 1 anno fa su tio
Ma non c'è da meravigliarsi: è l'imposizione di quei politici che demonizzano l'automobile e l'automobilista. Paragonati a dei delinquenti e distruttori del mondo!
Svizzeraefieradiesserlo 1 anno fa su tio
Geniale
pontsort 1 anno fa su tio
Leggendo i commenti si capisce perché oltregottardo la qualità della vita é decisamente migliore che in ticino
miba 1 anno fa su tio
@pontsort Mah...strano. Conosco tanti Confederati (sia oltre Gottardo sia quelli che si sono trasferiti in Ticino) ma tutti (e proprio tutti...) affermano che la qualità di vita è decisamente migliore in Ticino....
pontsort 1 anno fa su tio
@miba l'unica cosa migliore in ticino é il tempo. E per fortuna quello non dipende dai ticinesi.
cf. 1 anno fa su tio
perché sarebbe assurdo?
pontsort 1 anno fa su tio
@miba Questo succede quando ci si limita a leggere il titolo.
miba 1 anno fa su tio
@pontsort Oddio! E dov'è che avrei umilmente sbagliato? Beato te che sei in chiaro su questo paciugo, probabilmente anche una prima mondiale in assoluto :):):)
pontsort 1 anno fa su tio
@miba Semplicemente come detto nell'articolo, non é finita. Alla fine sarà una normalissima cosa come si trova in qualsiasi strada di quartiere.
curzio 1 anno fa su tio
Fantastico! Si usano i veicoli come ostacoli per la moderazione del traffico. Così, se uno centra un'automobile regolarmente posteggiata, non ci sono spese o lavori di ricostruzione per il comune. Per chi paga i danni se la faranno fuori gli automobilisti (sempre ammesso che il colpevole non se la svigna dopo aver provocato il danno).
davide84 1 anno fa su tio
Nella Svizzera tedesca questa soluzione è abbastanza diffusa, anche se di solito le vasche/fioriere sono permanenti e costruite contemporaneamente ai marciapiedi.
Leon9012 1 anno fa su tio
Sono ridicoli!
Thor61 1 anno fa su tio
@Leon9012 Ridicoli e PERICOLOSI (Rende più lente le manovre a causa della bassa velocità) per notizia, ne abbiamo anche noi (Zona Cassarate) qualcuno in Ticino già da qualche anno. Saluti
Bayron 1 anno fa su tio
Assurdo!!!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO
GRIGIONI
2 ore
Il masso sulla Tesla interrompe la vacanza
Brutta disavventura per una coppia diretta in Engadina
GINEVRA
2 ore
Gli infermieri chiedono una negoziazione degli orari
Al centro delle loro rivendicazioni vi è una modifica del piano orario che impone una pausa di un'ora a metà giornata
LUCERNA
3 ore
Le opere del lockdown raccolgono 36'300 franchi
Il ricavato degli "schizzi" di solidarietà finirà a una Fondazione che sostiene gli artisti figurativi
SVIZZERA
7 ore
A Zurigo si manifesta contro «la bugia del coronavirus»
Sono circa 500 le persone che si sono riunite per protestare contro il Covid-19 e le misure che ne sono conseguite
SVIZZERA
9 ore
Un secondo lockdown? «Uno scenario terrificante»
Succede in Israele, e nel Regno Unito, cosa deve fare la Svizzera per evitare un secondo confinamento?
SVIZZERA
9 ore
In fiamme sul passo del Julier
Il conducente si è fermato quando ha notato del fumo uscire dal motore dell'auto
SVIZZERA
10 ore
Non ci sarà più uno svizzero a capo dell'OSCE
L'Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa non sarà più guidata da Thomas Greminger
GRIGIONI
11 ore
Ladro ruba la colletta del funerale di un bimbo di 5 anni
L’appello dei genitori: «Se hai un cuore riporta quei soldi, servivano per curare i bambini malati»
SVIZZERA
12 ore
In gita sul Titlis, precipitano in un crepaccio: un morto
Coinvolti tre alpinisti di età compresa tra i 35 e i 37 anni
GIURA
23 ore
Due adolescenti provocano un incendio e fuggono
A Porrentruy è scoppiato un incendio boschivo a causa della negligenza di due adolescenti, tuttora ricercati
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile