Immobili
Veicoli
Foto lettore 20 minutes
FRIBURGO
01.09.19 - 11:020

Parcheggi in mezzo alla strada: «Sì, è voluto»

La strana soluzione è stata adottata nella città di Friburgo. Ma c'è un motivo preciso

FRIBURGO - In via Jean-Gambach a Friburgo delle linee che delimitano i parcheggi sono apparse… in mezzo alla strada. E i nuovi stalli hanno subito fatto scattare la curiosità dei passanti. 

«La sistemazione della via non è ancora terminata. È come se davanti a una foto di una villa in cantiere chiedeste perché non c’è il tetto» spiega il consigliere comunale Pierre-Olivier Nobs. Delle vasche con all’interno del verde saranno poste provvisoriamente prima e dopo i parcheggi. Poi, alla fine dell’anno, saranno rimpiazzate con delle strutture definitive. 

Strada trafficata - È chiaro che questa nuova disposizione della strada non faciliterà il passaggio delle auto. Ma è proprio ciò che vuole ottenere il Municipio. «In seguito ad un confronto con gli abitanti, abbiamo deciso di diminuire l’attrattività di questo asse. Le auto dovranno zigzagare e la velocità sarà limitata a 30 km/h» conclude Nobs. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
vulpus 2 anni fa su tio
Ma non c'è da meravigliarsi: è l'imposizione di quei politici che demonizzano l'automobile e l'automobilista. Paragonati a dei delinquenti e distruttori del mondo!
Svizzeraefieradiesserlo 2 anni fa su tio
Geniale
pontsort 2 anni fa su tio
Leggendo i commenti si capisce perché oltregottardo la qualità della vita é decisamente migliore che in ticino
miba 2 anni fa su tio
@pontsort Mah...strano. Conosco tanti Confederati (sia oltre Gottardo sia quelli che si sono trasferiti in Ticino) ma tutti (e proprio tutti...) affermano che la qualità di vita è decisamente migliore in Ticino....
pontsort 2 anni fa su tio
@miba l'unica cosa migliore in ticino é il tempo. E per fortuna quello non dipende dai ticinesi.
cf. 2 anni fa su tio
perché sarebbe assurdo?
pontsort 2 anni fa su tio
@miba Questo succede quando ci si limita a leggere il titolo.
miba 2 anni fa su tio
@pontsort Oddio! E dov'è che avrei umilmente sbagliato? Beato te che sei in chiaro su questo paciugo, probabilmente anche una prima mondiale in assoluto :):):)
pontsort 2 anni fa su tio
@miba Semplicemente come detto nell'articolo, non é finita. Alla fine sarà una normalissima cosa come si trova in qualsiasi strada di quartiere.
curzio 2 anni fa su tio
Fantastico! Si usano i veicoli come ostacoli per la moderazione del traffico. Così, se uno centra un'automobile regolarmente posteggiata, non ci sono spese o lavori di ricostruzione per il comune. Per chi paga i danni se la faranno fuori gli automobilisti (sempre ammesso che il colpevole non se la svigna dopo aver provocato il danno).
davide84 2 anni fa su tio
Nella Svizzera tedesca questa soluzione è abbastanza diffusa, anche se di solito le vasche/fioriere sono permanenti e costruite contemporaneamente ai marciapiedi.
Leon9012 2 anni fa su tio
Sono ridicoli!
Thor61 2 anni fa su tio
@Leon9012 Ridicoli e PERICOLOSI (Rende più lente le manovre a causa della bassa velocità) per notizia, ne abbiamo anche noi (Zona Cassarate) qualcuno in Ticino già da qualche anno. Saluti
Bayron 2 anni fa su tio
Assurdo!!!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ARGOVIA
17 min
Cadavere nella grotta, i genitori dell'omicida: «Resta sempre nostro figlio»
Il 22enne, che rischia oltre 16 anni di carcere, sta già scontando anticipatamente la pena.
VAUD
2 ore
«Fosse stato bianco sarebbe ancora vivo»
Circa sei mesi fa un uomo è stato ucciso da un poliziotto a Morges
SVIZZERA
3 ore
La gestione del lupo è efficace
Secondo uno studio, l'abbattimento di singoli esemplari ha permesso di ridurre le uccisioni di bestiame
SVIZZERA
3 ore
Una falla di sicurezza nel portale clienti di AutoPostale
Tra maggio 2021 e gennaio 2022 oltre 1'700 dati non erano protetti. Ora il problema è stato risolto
SVIZZERA
5 ore
Nel 2021 la terra ha tremato oltre mille volte
Tre sismi su suolo elvetico hanno avuto una magnitudo pari o superiore a 4.0: «Un numero più alto del solito».
SVIZZERA
6 ore
Lavoro ridotto, Berna proroga le misure fino a marzo
Il Consiglio federale ha adeguato l'ordinanza Covid-19 a sostegno delle imprese
SVIZZERA
8 ore
Record assoluto di casi in Svizzera: oltre 43mila in 24 ore
In discesa, con il 24,9%, il tasso di occupazione dei pazienti Covid in terapia intensiva.
ZURIGO
9 ore
Nessuna settimana dei "super contagi": «Le misure vanno revocate»
La Task Force aveva previsto una «settimana di super infezioni» per la fine di gennaio.
BASILEA CITTÀ
11 ore
Il mistero dei “cubi” arancioni
Si tratta di geofoni per la localizzazione di fonti di acqua termale per la realizzazione di un impianto geotermico
ZURIGO
22 ore
Cresce la paura della guerra: la Svizzera deve mediare?
Si fa sempre più tesa la situazione tra Ucraina e Russia. L'occidente teme ormai un'invasione
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile