Tipress
SVIZZERA
19.08.19 - 09:440

Apprendisti, attenzione al rischio di infortuni nel tempo libero

Molte lesioni sono causate dalla scarsa esperienza e dalla propensione al rischio dei giovani, commenta la SUVA

BERNA - Fra gli apprendisti gli infortuni nel tempo libero sono il doppio di quelli professionali. A renderlo noto è la SUVA, che parla di 19'000 incidenti annui sul lavoro e di 25'000 in totale. In vista dell'inizio dei tirocini, prosegue la campagna di sensibilizzazione sul tema.

Secondo quanto si legge in un comunicato odierno, molte lesioni sono causate dalla scarsa esperienza e dalla propensione al rischio dei giovani. I ragazzi, afferma la SUVA, si entusiasmano facilmente, tendono a distrarsi e a volte sottovalutano i pericoli. Rispetto ai colleghi più esperti, il rischio di infortunio non professionale è doppio.

In pratica, quasi un apprendista su quattro si infortuna nel tempo libero. La maggior parte di questi incidenti (poco più della metà) si verifica praticando uno sport: al primo posto troviamo il calcio (44%), seguito da sci e snowboard (10%). Molti giovani lavoratori (18%) si fanno male in luoghi pubblici, ad esempio a causa di un incidente stradale.

In confronto alla popolazione generale, presentano una percentuale più alta di ferimenti senza coinvolgimento di terzi. In compenso, rispetto ai colleghi più anziani, subiscono meno infortuni domestici, dovuti principalmente a cadute.

Sul lavoro - Tra gli apprendisti delle aziende assicurate alla SUVA si verificano ogni anno quasi 19'000 infortuni professionali, due dei quali con esito mortale. Il rischio di incidenti per i giovani è molto più elevato rispetto a quello degli altri dipendenti, tant'è vero che un apprendista su otto si infortuna sul lavoro.

In generale, i ferimenti che coinvolgono gli apprendisti sono però meno gravi rispetto a quelli degli altri dipendenti. Questo anche perché esiste il divieto generale di eseguire lavori pericolosi. Il 40% degli episodi si verifica nello svolgimenti di lavori manuali o con macchine, come attività di perforazione, levigatura e smerigliatura, o ancora fresatura e tornitura.

Per tutte queste ragioni la SUVA prosegue la sua compagna "Tirocinio e sicurezza", mettendo a disposizione materiali didattici e strumenti pratici gratuiti per gli apprendisti e i formatori. Tutto questo per migliorare le conoscenze in merito ai rischi.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FRIBORGO
2 ore
La fattura (milionaria) che Migros contesta
Il colosso della distribuzione ha pagato 1,7 milioni di franchi all'imprenditore Damien Piller. Ma ora vuole indietro i soldi
FOTO
VALLESE
3 ore
Il San Bernardo con una madrina molto speciale
Karin Keller-Sutter quando ha visto Zeus, 70 centimetri per 45 chili, ha detto «è il mio cane»
SVIZZERA / ITALIA
3 ore
Turista svizzera scomparsa e ritrovata «in stato confusionale»
La giovane aveva mandato un messaggio vocale in cui chiedeva aiuto a un'amica. Qualche ora dopo è stata ritrovata in stato di shock. Non si esclude che abbia subito violenze
SVIZZERA
4 ore
L'e-commerce elvetico sente la pressione della concorrenza estera
I commercianti online svizzeri devono offrire sempre più servizi complementari
VIDEO
ZURIGO
5 ore
Dimissioni per l'agente che aveva dato in escandescenze
Il poliziotto che aveva insultato un conducente davanti alla figlia era stato sospeso. Ma ora ha deciso di lasciare le forze dell'ordine
SVIZZERA
7 ore
Swatch-Calvin Klein, fine della collaborazione
La decisione è stata presa dal gruppo orologiero in seguito alle recenti incertezze a livello di management presso il marchio di alta moda americano
SVITTO
7 ore
Cabina precipitata nel vuoto, colpa del vento
Riapertura prevista per venerdì
SVIZZERA
8 ore
Assegnazione Mondiali 2006, perizia medica su Beckenbauer
Visto lo stato di salute, non è chiaro se e quando sarà in grado di prendere parte a un procedimento penale. I fatti saranno prescritti nell'aprile 2020 e il tempo stringe
SVIZZERA
9 ore
Condanne penali, gli ex jugoslavi sono al primo posto
Per le infrazioni alla Legge sugli stupefacenti, 900 condanne sono state emesse a cittadini dell'Africa orientale, quasi 500 ad albanesi tra 18 e 29 anni
VIDEO
BERNA
10 ore
Pirata della strada sull'A1, sfiorato il frontale
Scena da brivido immortalata dalla dashcam di un automobilista che ha evitato per un soffio lo scontro con un SUV con rimorchio per cavalli
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile