20 Minuten
SAN GALLO
18.07.19 - 14:550
Aggiornamento : 15:35

Queste lettere "scandalo" sono state sulla Luna

Estremamente rare e storicamente interessanti, saranno presentate il prossimo 20 agosto a Wil. Furono firmate da alcuni astronauti che proprio per questo furono esclusi dalle missioni successive

WIL - Due lettere che sono state firmate e timbrate durante missioni Apollo sulla Luna saranno presentate il prossimo 20 agosto a Wil (SG) a una giornata per esperti di filatelia. Le "lettere lunari" provocarono uno scandalo che escluse tre astronauti da nuove missioni.

Le due lettere che sono state sulla Luna sono di proprietà del banditore sangallese Peter Rapp, che le ha acquistate dopo anni di ricerche e trattative con altri collezionisti. «Sono numerate e firmate dagli astronauti», scrive il proprietario della casa d'aste in una nota.

Una delle lettere viaggiò nello spazio il 19 novembre 1969, durante la missione Apollo 12. L'altra, firmata dagli astronauti David Scott, Alfred Worden e James Irwin, fu portata sulla Luna nel 1971, nel corso della missione Apollo 15. David Scott la timbrò una volta messo piede sul suolo lunare.

L'idea per queste lettere fu di un commerciante di francobolli tedesco che conosceva un collaboratore del centro spaziale della NASA a Capo Canaveral. Il tedesco propose agli astronauti di portare sulla Luna lettere e francobolli, con l'intenzione di rivenderli.

L'operazione non era però autorizzata dalla NASA e generò un acceso dibattito sulle misure di sicurezza legate a quelle missioni. Agli astronauti era consentito portare con loro piccoli oggetti ad uso personale, ma era vietato rivenderli a scopo di lucro. Per questo motivo gli astronauti che firmarono le lettere lunari furono esclusi dalle missioni successive.

Queste lettere estremamente rare e storicamente molto interessanti, sostiene Peter Rapp. Sono molto ricercate in tutto il mondo e alcune di esse raggiungono prezzi astronomici alle aste. Esistono tuttavia anche lettere non autenticate e dalla dubbia provenienza che sono messe in vendita su internet a prezzi relativamente bassi, avverte il responsabile della casa d'aste.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
4 ore
Lo screening costa troppo e la gente vi rinuncia
Altra vicenda controversa sul tema dei costi della salute. Per l’esame della clamidia qui vengono addebitati 95 franchi, contro i 26 francesi e i 18 austriaci
SVIZZERA
5 ore
Lotto svizzero: un fortunato vince 1 milione di franchi
Il prossimo montepremi ammonterà a 20,3 milioni di franchi
ARGOVIA
9 ore
Bambino di 7 anni investito da un'auto
Urtato in una zona 30 a Suhr, il piccolo ha riportato ferite di media gravità. Al 60enne conducente bosniaco è stata ritirata la patente
ZURIGO
10 ore
Donazione di cellule staminali: la battaglia di Edi e dei suoi genitori
Il bambino, 10 anni, soffre di una forma potenzialmente letale di anemia aplastica. Una donazione potrebbe salvarlo. L'invito, per tutti, è a farsi testare
SVIZZERA
10 ore
Ermotti: una concentrazione del settore bancario europeo è «inevitabile»
Gli istituti si trovano in una posizione di svantaggio competitivo rispetto ai loro concorrenti statunitensi
SVIZZERA
14 ore
AVS, tasso di contribuzione in aumento da gennaio
L'incremento permetterà di registrare annualmente entrate supplementari pari a 2 miliardi di franchi
ZURIGO
15 ore
Esce di strada e si ribalta: feriti una madre e i suoi tre figli
L'incidente è avvenuto ieri pomeriggio a Humlikon. Le quattro persone coinvolte, una 36enne e tre bimbi dai sette ai due anni, sono stati trasportati in ospedale da un'ambulanza
BASILEA CITTÀ
15 ore
La chiama un falso poliziotto, gli consegna 90'000 franchi
Le hanno detto i suoi soldi non erano al sicuro, troppi furti nel quartiere. Lei ha prelevato e ha depositato la borsa con i contanti sotto la tettoia di un parcheggio per biciclette
SVIZZERA
18 ore
Parmelin accusato di censura: «Piano con i dati sull’inquinamento»
Il consigliere federale avrebbe chiesto all’istituto svizzero sulla scienza e la tecnologia dell’acqua di “contenersi” nella pubblicazione dei dati sull’inquinamento provocato dalle attività agricole
SVIZZERA
18 ore
Cinquanta milioni di franchi di penale per Sunrise
Abbandonato definitivamente il progetto di acquisizione di UPC Svizzera, ma Liberty Global spera ancora di trovare un nuovo accordo per la sua filiale
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile