Dogane
VAUD
06.06.19 - 18:020

Francese beccato in dogana con una doppietta accorciata

L'arma era nascosta nel vano della ruota di scorta della sua auto, immatricolata in Francia

VALLORBE - Un francese di 31 anni è stato arrestato ieri sera alla dogana di Vallorbe (VD) mentre cercava di contrabbandare in Svizzera una doppietta da caccia con le canne segate. L'arma era nascosta nel vano della ruota di scorta della sua auto, immatricolata in Francia.

Lo riferisce oggi l'Amministrazione federale delle dogane, precisando che è proibito importare in Svizzera questo tipo di fucile. Oltre alla doppietta sono state trovate 80 munizioni, fra cartucce da caccia e proiettili di piccolo calibro. L'uomo è stato consegnato alla polizia vodese per infrazione alla legge sulle armi.

TOP NEWS Svizzera
BERNA
2 ore

Limitare immigrazione, l'iniziativa UDC non fa breccia

Anche se per conoscere la raccomandazione di voto del Nazionale bisognerà attendere il 25 settembre la bocciatura è certa

ZURIGO
7 ore

Lui pubblica le foto porno. Lei si suicida. Pena ridotta per lui

Aveva pubblicato foto di nudo di una minorenne finlandese con la quale chattava. Condannato inizialmente a 42 mesi di carcere, ne dovrà scontare 28 in una struttura di recupero

FOTO
GINEVRA
9 ore

«Solo insieme l'umanità riuscirà ad affrontare le sfide del futuro»

Due mani che si afferrano i polsi. "Beyond Walls" è il nome scelto dall'artista francese Saype per le sue due opere visibili a Ginevra

SVIZZERIA
10 ore

Gli automobilisti svizzeri sono molto restii a cambiare assicurazione

Anche se i prezzi sono in calo e potrebbero guadagnarci ogni anno. Un assicurato su due non l'ha mai cambiata in vita sua

SVIZZERA
14 ore

Salt: nessuna fretta nella realizzazione della rete 5G

Il ceo: «Vogliamo aspettare fino a quando la domanda sul mercato sarà più forte»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile