Keystone
SVIZZERA
03.06.19 - 11:390

«Oltre 3 miliardi di pacchi distribuiti in 20 anni»

I collaboratori della Posta hanno fatto registrare volumi record di anno in anno a causa (in particolare) del commercio online. «Per questo in futuro introdurremo tre nuovi centri di smistamento»

BERNA - I centri pacchi della Posta compiono 20 anni. Nell'arco di questo tempo i collaboratori hanno trattato oltre 3,1 miliardi di colli, realizzando anno dopo anno nuovi volumi da record, in particolare grazie al commercio online.

I centri pacchi di Härkingen (SO), Daillens (VD) e Frauenfeld (TG) sono stati messi in funzione il 31 maggio 1999, informa un comunicato odierno della Posta svizzera, precisando di aver a suo tempo investito 450 milioni di franchi in nuove tecnologie e infrastrutture.

Da allora, i pacchi vengono distribuiti dalle tre sedi centrali in modo automatizzato. Ciò ha permesso all'azienda di tenere il passo con le mutate esigenze dei clienti. Dal 2014 al 2016 la Posta ha investito altri 60 milioni di franchi nei suoi centri e ha incrementato le capacità del 25%. In media vengono quotidianamente trattati 800'000 pacchi. Nei giorni di punta del periodo natalizio si arriva fino a 1,3 milioni di colli.

Senza i collaboratori non sarebbe stato possibile gestire la rapida crescita degli ultimi anni e affrontare le sfide che si sono presentate nel trattamento dei pacchi, si legge nella nota. «A loro va il mio più sentito ringraziamento», dichiara Dieter Bambauer, membro della Direzione del gruppo e responsabile PostLogistics, citato nel comunicato.

Per essere attrezza adeguatamente anche in futuro, la Posta sta lavorando a tre nuovi centri pacchi regionali a Vétroz (VS), Cadenazzo, e Untervaz (GR), dal costo complessivo di circa 190 milioni di franchi. In tal modo il trattamento dei pacchi viene decentralizzato, riducendo i trasporti e preservando l'ambiente.

Secondo la Posta i nuovi centri rappresentano una risposta al boom dei pacchi tuttora in atto, favorito dalla globalizzazione, dal commercio online e dalla crescente domanda di pacchi Priority. Oltre a quelli citati, la Posta programma di realizzare altri centri pacchi in altre regioni.
 
 

Commenti
 
Thor61 8 mesi fa su tio
E sarebbero molti di più se non ci fossero assurde regole e costi per l'invio e la ricezione dei pacchi da e verso l'estero, che in pratica portano ad evitare taluni acquisti!!!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA / KENYA
1 ora
Violentata e strangolata nella sua casa keniota
La 74enne svizzera viveva in compagnia dei suoi gatti ed era una missionaria. Arrestato un sospetto
SVIZZERA
3 ore
Influenza, il peggio è passato
L'Ufficio federale di sanità pubblica precisa che il picco dell'epidemia è superato sebbene i casi siano ancora numerosi
SONDAGGIO
ZURIGO
5 ore
Trovano una fortuna, ma decidono di restituirla
Nascosti fra dei cuscini che appartenevano a una donna da poco deceduta c'erano 20mila franchi. La figlia: «Sono commossa»
SVIZZERA
6 ore
Nuovo malfunzionamento per Swisscom
Soprattutto a nord delle Alpi si sono registrati problemi nell'accesso a internet e nelle rete mobile. È il terzo disguido in un mese
ARGOVIA
7 ore
In contromano in autostrada, tragedia sfiorata
Al volante c'era un 86enne. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito, ma si tratta dell'ennesimo caso che coinvolge un anziano
FOTO
ARGOVIA
7 ore
Quella bomba sull'aereo Swissair che sconvolse la Svizzera
Sono passati (quasi) cinquant'anni dal più grave atto terroristico verificatosi nel nostro Paese. Nell'esplosione di Würenlingen morirono 47 persone
BASILEA CITTÀ
7 ore
All'aeroporto l'auto te la parcheggia un robot
I conducenti lasceranno la vettura in un apposito box, dove sarà presa in consegna da un carrello elevatore autonomo
SVIZZERA/CINA
8 ore
Le fabbriche cinesi di Sulzer hanno ripreso il lavoro
Al momento è attivo il 73% dei dipendenti e le capacità produttive sono sfruttate solo al 40%
ZURIGO
11 ore
Gli svizzeri dicono "no" ai voli a corto raggio. Ma non i ricchi
Chi guadagna oltre 8mila franchi al mese non vuole rinunciare alla comodità di prendere l’aereo anche per brevi spostamenti
LUCERNA
17 ore
Tanti reati da riempire una pagina A4. Centauro condannato
Un 26enne si è reso protagonista di una sfilza di crimini da far impallidire. Quasi tutti in sella a una motocicletta
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile