Keystone (archivio)
SVIZZERA
06.05.19 - 12:210

Gelate notturne colpiscono anche la produzione ortofrutticola

A Berna il termometro è sceso di quasi 8 gradi sotto lo zero. Ulteriori notti di gran freddo sono previste anche nel corso di questa settimana

BERNA - Ondata di freddo in Svizzera: dopo il maltempo, che ha interessato anche il Ticino, le temperature si sono abbassate considerevolmente. A Berna, il termometro è arrivato fino a -7,7 gradi. Lo strato gelato che si è formato nel terreno potrebbe mettere in difficoltà gli agricoltori.

Temperature sotto gli 0° si sono registrate in diverse zone della Confederazione, da Sion (-6,5 gradi) a Payerne (VD), con -5,5 gradi, a Grono (GR) e Stabio (entrambi -1,8°). Ulteriori notti di gran freddo sono previste anche nel corso di questa settimana.

Il gelo ha interessato soprattutto il terreno, con temperature in negativo fino a due metri di profondità che rischiano di compromettere il raccolto degli alberi da frutto. A Berna-Belpmoos, ad esempio, il terreno a 2 metri di profondità registrava -4°, meno grave la situazione nei pressi dell'aeroporto di Zurigo (-1,5°). Meglio a Ginevra e Basilea (-0,2 gradi) e soprattutto in Ticino: grazie al favonio da nord, a Lugano la temperatura nel terreno era pari a 9,3 gradi. Agli agricoltori ticinesi è dunque andata relativamente meglio, rispetto al resto della Svizzera.

Il gelo mette in pericolo soprattutto la produzione degli asparagi verdi, indica Markus Waber, dell'Unione svizzera produttori di verdura, all'agenzia Keystone-ATS. Finora non vi sono state segnalazioni da parte dei produttori, aggiunge, precisando tuttavia che le oscillazioni meteorologiche non sono una novità per gli agricoltori.

A Maggio, la fioritura di molte piante è già finita, dunque il danno non è così elevato. In Vallese i frutticoltori sono potuti correre ai ripari con irrigatori e candele di paraffina per aumentare la temperatura del terreno, rivela Bernadette Galliker, dell'Associazione Svizzera Frutta. Al momento è però ancora presto per valutare eventuali danni dovuti al gelo.

Anche le vigne non hanno subito danni di rilievo, sostiene Pierre-Antoine Héritier, presidente della Federazione vallesana dei viticoltori. Due anni fa, le gelate primaverili avevano colpito molto più duramente il settore vitivinicolo.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO
VALLESE
49 min
Il San Bernardo con una madrina molto speciale
Karin Keller-Sutter quando ha visto Zeus, 70 centimetri per 45 chili, ha detto «è il mio cane»
SVIZZERA / ITALIA
1 ora
Turista svizzera scomparsa e ritrovata «in stato confusionale»
La giovane aveva mandato un messaggio vocale in cui chiedeva aiuto a un'amica. Qualche ora dopo è stata ritrovata in stato di shock. Non si esclude che abbia subito violenze
SVIZZERA
2 ore
L'e-commerce elvetico sente la pressione della concorrenza estera
I commercianti online svizzeri devono offrire sempre più servizi complementari
VIDEO
ZURIGO
2 ore
Dimissioni per l'agente che aveva dato in escandescenze
Il poliziotto che aveva insultato un conducente davanti alla figlia era stato sospeso. Ma ora ha deciso di lasciare le forze dell'ordine
SVIZZERA
5 ore
Swatch-Calvin Klein, fine della collaborazione
La decisione è stata presa dal gruppo orologiero in seguito alle recenti incertezze a livello di management presso il marchio di alta moda americano
SVITTO
5 ore
Cabina precipitata nel vuoto, colpa del vento
Riapertura prevista per venerdì
SVIZZERA
6 ore
Assegnazione Mondiali 2006, perizia medica su Beckenbauer
Visto lo stato di salute, non è chiaro se e quando sarà in grado di prendere parte a un procedimento penale. I fatti saranno prescritti nell'aprile 2020 e il tempo stringe
SVIZZERA
6 ore
Condanne penali, gli ex jugoslavi sono al primo posto
Per le infrazioni alla Legge sugli stupefacenti, 900 condanne sono state emesse a cittadini dell'Africa orientale, quasi 500 ad albanesi tra 18 e 29 anni
VIDEO
BERNA
7 ore
Pirata della strada sull'A1, sfiorato il frontale
Scena da brivido immortalata dalla dashcam di un automobilista che ha evitato per un soffio lo scontro con un SUV con rimorchio per cavalli
ARGOVIA
9 ore
Accoltellato sotto casa: in manette un parente
Il delitto risale a maggio. Da mesi la polizia era sulle tracce dell'omicida
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile