Keystone
SVIZZERA / CINA
17.04.19 - 11:530

Olimpiadi, "House of Switzerland" in Cina per promuovere il Paese

Il budget messo a disposizione dal governo è pari a 7 milioni di franchi, di cui un terzo proviene dalle sponsorizzazioni

PECHINO - Il Consiglio federale approfitterà dei Giochi olimpici e paralimpici invernali che si svolgeranno a Pechino nel 2022 per promuovere la Svizzera in Cina. Dal 2021 la "House of Switzerland" farà visita in diverse città del Paese asiatico per presentare la Confederazione insieme a partner economici, turistici, scientifici e culturali.

Per questo progetto il budget messo a disposizione dal governo è pari a 7 milioni di franchi, indica in una nota odierna il Consiglio federale, precisando che circa un terzo di questa somma dovrebbe provenire da sponsorizzazioni.

Il governo ha incaricato Presenza Svizzera, un'unità del Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), di avviare una campagna promozionale in Cina - il principale partner commerciale della Svizzera in Asia - per approfondire ulteriormente le relazioni bilaterali fra i due Paesi, aumentare la visibilità delle imprese elvetiche e presentare la Confederazione come meta invernale attraverso le sue regioni turistiche.

Le buone e strette relazioni tra Svizzera e Cina hanno portato all'istituzione di un "partenariato strategico innovativo" nel 2016. Tuttavia, la collaborazione con il Paese asiatico comporta anche alcune sfide, in particolare nell'ambito dei diritti umani e dello Stato di diritto, sottolinea il governo.

Le prossime Olimpiadi invernali si svolgeranno a Pechino dal 4 al 20 febbraio 2022, mentre le Paralimpiadi avranno luogo nello stesso anno dal 4 al 13 marzo.

«Dalle esperienze legate alla partecipazione con una 'House of Switzerland' ai Giochi olimpici di Londra (2012), Sochi (2014), Rio de Janeiro (2016) e Pyeongchang (2018) si può trarre un bilancio positivo sia per l'elevata partecipazione di visitatori e visitatrici sia per la grande eco mediatica raggiunta», sostiene il Consiglio federale.
 
 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora

Siamo sempre più spaventati, xenofobi e un po’ omofobi

Lo rivela uno studio universitario. La criminalità è in calo, ma non la percezione che abbiamo di essa. Per la metà degli svizzeri ci sono troppi stranieri, e 3 su 10 non vorrebbero i musulmani

SOLETTA
1 ora

Bimba cade da cavallo e perde la vita

Dopo essere stata soccorsa è stata trasportata dalla Rega in ospedale, dove è morta

SVIZZERA
1 ora

«Tassare al 90% i capitali oltre i 2 miliardi»

È l'opinione dell'economista francese Thomas Piketty, contrario alla sacralizzazione della proprietà. «Diminuendo la disuguaglianza aumenterà la crescita economica»

SVIZZERA
1 ora

Swisscom: «Noi non abbassiamo le tariffe»

Le offerte «sono dal nostro punto di vista promozioni temporanee promosse in un mercato saturo», afferma il responsabile delle finanze

SVIZZERA / STATI UNITI
3 ore

Nino ma che combini? Giù i pantaloni davanti alla Casa Bianca

Schurter ha postato su Instagram (e poi rimosso) uno scatto con Lars Forster, Florian Vogel e Kurt Gross, taggando anche Donald Trump. Ora rischia una sanzione

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile