Immobili
Veicoli
Fotolia (archivio)
Sempre più cittadini rossocrociati vivono fuori dalla Svizzera.
SVIZZERA
28.03.19 - 10:400
Aggiornamento : 31.03.20 - 09:31

Sempre più numerosi gli svizzeri all'estero

Alla fine del 2018 i cittadini elvetici che vivevano fuori dai confini nazionali erano 760'200 (+1,1%). Mete preferite i Paesi europei. Crescono i pensionati

BERNA - Sempre più svizzeri all'estero: alla fine del 2018 i cittadini elvetici che vivevano fuori dai confini nazionali erano 760'200, l'1,1% in più rispetto all'anno precedente. In totale, il 10,6% delle persone aventi la cittadinanza elvetica vive al di fuori dei confini della Confederazione.

Secondo la statistica degli svizzeri all'estero, pubblicata oggi dall'Ufficio federale di statistica (UST), oltre il 62% di questi risiede in Europa: in particolare in Francia (197'400 persone), Germania (90'400), Italia (49'600), Regno Unito (35'700) e Spagna (23'800). In tutti questi Paesi la quota di cittadini rossocrociati è in aumento.

A livello intercontinentale, il 24% degli svizzeri risiede in America, seguono Asia (7%), Oceania (4%) e Africa (3%). Al di fuori dei confini europei, il maggior numero di cittadini elvetici è stato registrato negli Stati Uniti (80'400), poi in Canada (40'000), Australia (25'100) e Israele (20'200). La statistica, indica l'UST, prende in considerazioni le persone registrate presso una rappresentanza diplomatica o consolare svizzera all'estero.

Il 21% degli elvetici all'estero, circa 162'500 persone, ha almeno 65 anni e circa il 6% supera gli 80 anni. Tale quota è particolarmente elevata in Ungheria (55%), Thailandia (33%) Spagna (32%), Portogallo (28%) e Sudafrica (27%). La ripartizione di genere, sottolinea l'UST, è invece piuttosto equa e si riscontrano grosse differenze solo in Thailandia (26% di uomini e 7% di donne) e, in senso inverso, in Spagna (12% di uomini e 20% di donne).

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
lo spiaggiato 2 anni fa su tio
Gli accordi bilaterali permettono a noi Svisseri di stabilirci e lavorare in Europa... molti approfittano di questa ottima opportunità... :-))))))
Bandito976 2 anni fa su tio
Sicuramente una vita migliore di quella che fa il cittadino helvetico nel suo paese
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
GINEVRA
6 ore
900 email da una cinquantina di indirizzi diversi: condannata una giovane stalker
La donna aveva preso di mira il suo ex e una sua insegnante nell'arco di diversi anni.
BERNA
9 ore
Un CovidPass valido tre mesi? La Svizzera è scettica
Il presidente di Swissnoso: «Ciò che serve è un allentamento delle misure e una riduzione delle quarantene»
ZURIGO
11 ore
Booster e impennata di decessi: «Nessun nesso»
Durante la campagna di richiamo, in Svizzera sono morte un numero di persone superiore alla media.
SVIZZERA
12 ore
Migros richiama gli zigoli dolci contaminati da salmonella
I clienti possono restituire i prodotti corrispondenti e saranno rimborsati del prezzo di acquisto
ARGOVIA
15 ore
Berset, presto eliminati gli obblighi di quarantena e telelavoro
Se lo sviluppo della pandemia continuerà a procedere in modo positivo verrà revocato anche il CovidPass
BERNA
15 ore
Formalmente riuscita l’iniziativa contro l'obbligo vaccinale
Occorrevano 100 mila firme. Ne sono state raccolte 126'089 di cui oltre 125 mila valide.
BERNA
16 ore
Quasi 40 mila nuovi contagi
Sono 14 i nuovi decessi segnalati e 176 le persone ricoverate in ospedale.
SVIZZERA
18 ore
Guadagni persi a causa del Covid, l'assicurazione non dovrà pagare
Il Tribunale federale ha accolto il ricorso di un assicuratore che non dovrà versare 40'000 franchi a un ristoratore.
NEUCHÂTEL
19 ore
A scuola senza mascherina, da lunedì anche a Neuchâtel
La misura, come in altri cantoni romandi, non sarà più obbligatoria nelle classi elementari
FOTO
ARGOVIA
22 ore
Strade ghiacciate, nella notte si sono verificati diversi incidenti
La Svizzera settentrionale è particolarmente toccata, anche stamattina la situazione è precaria. Si segnala un ferito
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile