keystone
BERNA
26.03.19 - 17:440
Aggiornamento : 19:42

Accordo quadro: «Il governo trovi soluzioni creative»

È quanto ha sostenuto oggi la Commissione della politica estera del Nazionale

BERNA - Il Consiglio federale deve lavorare per un accordo quadro con l'Unione europea (Ue) che sia in grado di ottenere la maggioranza. È quanto ha sostenuto oggi la Commissione della politica estera del Nazionale. Per le questioni in sospeso il governo dovrebbe trovare soluzioni creative.

Questa presa di posizione, che valuta il testo come sostanzialmente a favore degli interessi della Svizzera, è stato approvata per 16 voti contro 9, ma questo non deve essere visto come un invito a firmare subito l'intesta. L'esecutivo deve "continuare a lavorare", ha detto ai media a Berna la presidente della commissione Elisabeth Schneider-Schneiter (PPD/BL).

Ulteriori trattative sono state escluse dall'Ue. La commissione vede però margine di manovra, almeno per quel che riguarda spiegazioni e precisazioni. Diverse questioni vanno chiarite in modo che il testo possa avere una possibilità di essere approvato dal popolo. In particolare, non si può permettere che la protezione dei salari venga indebolita.

Una proposta di respingere l'accordo è stata bocciata con 17 voti contro 8. La commissione ha così voluto schierarsi con il Consiglio federale, sostenendolo in questo modo in vista delle trattative, ha spiegato Schneider-Schneiter.

«Sono cadute le maschere» - Sull'esito della riunione della Commissione ha preso posizione l'UDC ticinese. «Le maschere sono immediatamente cadute. PLR, PPD, PS e Verdi, tutti insieme appassionatamente, hanno chiesto al Consiglio federale di concludere l’accordo quadro entro al massimo un anno», si legge in un comunicato.

«Evidentemente coloro che vogliono svendere il Paese usando la calcolatrice dell’economia d’esportazione sono ben rappresentati in Parlamento. Con l’accordo istituzionale cediamo la nostra sovranità. Questo è chiaro. Diamo una spallata alla nostra democrazia diretta e ci mettiamo alla mercee di giudici stranieri e delle loro sentenze» hanno affermato i democentristi ticinesi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO
ARGOVIA
2 ore
Würenlingen ricorda l'attentato di 50 anni fa con 47 morti
Durante la commemorazione sono state deposte corone di fiori e accese 47 candele
FOCUS
4 ore
Crypto, un Grande Fratello tutto svizzero
Tutto quello che c’è da sapere su uno spionaggio internazionale che vede coinvolta una società di Zugo
SVIZZERA
5 ore
Erano sulla nave MS Westerdam, svizzeri in quarantena
I test iniziali sui passeggeri erano risultati negativi, ma un'americana si è ammalata. Segreti i cantoni di provenienza
SVIZZERA
7 ore
«Il roaming è una truffa, è il momento di intervenire»
Lo chiede l'associazione dei consumatori, che vorrebbe limiti massimi di prezzo fissati dal Consiglio federale
SVIZZERA / CINA
8 ore
Tornano altri cinque svizzeri, poi la quarantena
Con loro anche due parenti cinesi. Il periodo di isolamento contro il coronavirus lo faranno sul nostro territorio
SVIZZERA
8 ore
Due reclute su 10 fuori dal militare per ragioni mediche
Le persone soggette all'obbligo di leva che sono state rimandate per vari motivi sono state 1580.
SVIZZERA
8 ore
UPC taglia 160 posti di lavoro in Svizzera
Si tratta del 10% della forza lavoro complessiva.
TURGOVIA
9 ore
Un altro rapinatore mascherato si aggira per Kreuzlingen
L'uomo ha colpito ieri sera un distributore di benzina ed è fuggito con il bottino
FOTO
SVIZZERA
10 ore
I cuochi dell'esercito svizzero sono i migliori al mondo
Lo Swiss Armed Forces Culinary ha vinto l'oro alle Olimpiadi di Stoccarda
SVIZZERA
11 ore
Anno da record per Sika
Il gruppo chimico di Zugo ha fatto registrare un fatturato di 8.1 miliardi di franchi nel 2019
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile