Keystone/Moritz Hager
Il campione e il terreno di 16mila m2
SAN GALLO
20.03.19 - 12:050
Aggiornamento : 15:16

Il King del tennis a due passi da leoni ed elefanti?

Roger Federer avrebbe acquistato nel più grande riserbo un terreno vicino a Rapperswil. Diventerebbe il vicino di casa dello zoo del Circo Knie

KEMPRATEN - «Il tappeto rosso è stato srotolato a Kempraten (SG) per Roger Federer», titola la Zürichsee-Zeitung. La Linth-Zeitung , che per prima ha rivelato la notizia, dice che Federer avrebbe comprato di soppiatto un «bene estremamente raro»: l'ultima parcella di terreno di grandi dimensioni con un accesso diretto sul lago, a Kempraten, piccola località facente parte del Comune di Rapperswil-Jona.

Secondo gli esperti, il terreno di 16.000 m2 è stimato tra i 40 e i 50 milioni di franchi svizzeri. Il fatto che Roger Federer si nasconda dietro l'acquisto del terreno è un "segreto di pulcinella", secondo il quotidiano locale, citato da 20 Minuten. Il suo progetto di villa, se confermato, farebbe di Roger Federer il vicino di casa dello zoo del Circo Knie, situato a poche centinaia di metri di distanza.

"King Roger", vincitore di 100 titoli dell'ATP in carriera, sarebbe dunque in procinto di tornare sulle rive del Lago di Zurigo, dopo che qualche anno fa aveva trasferito la sua residenza civile nei Grigioni, a Valbella. L'anno scorso aveva venduto la sua proprietà di 1.200 m2 di Wollerau (SZ). Il sindaco Martin Stöckling non ha confermato l'informazione, pur riconoscendo che il terreno «può essere interessante solo per i buoni contribuenti». Pius Rüdisüli, scrittore che risiede nel comune, è più loquace: «Federer è il cittadino che ogni comunità vorrebbe...».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
2 ore

Trovata un’intera famiglia sterminata nel proprio appartamento 

Il dramma è accaduto ad Affoltern am Albis, nel canton Zurigo. Le vittime sono una coppia e i loro due figli

SVIZZERA
2 ore

«Le vetture elettriche cancelleranno migliaia di impieghi in Svizzera»

Lo sostiene il Tages-Anzeiger basandosi su uno studio. Entro il 2030 spariranno dal 27% al 57% dei posti, a dipendenza della velocità in cui avverrà la trasformazione

SVIZZERA
3 ore

Quando il tassista ti molesta: «Mi ha proposto di pagare con del sesso orale»

Una politica locale vorrebbe introdurre una quota minima di tassiste donne per far sentire più sicure le viaggiatrici. Le storie delle nostre lettrici

BERNA
5 ore

Vent'anni fa 21 giovani morivano praticando torrentismo

Un'onda di piena seguita a un nubifragio spazzò via decine di persone che stavano praticando il canyoning nelle gole del Saxetbach

SVIZZERA
6 ore

«Le casse malati non rimborsino più i farmaci omeopatici»

Lo chiedono in diversi perché, stando a diversi studi, non hanno nessun beneficio medico, ma non è detto che così si frenerebbe l'ascesa costante dei premi

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile