Depositphotos
BERNA
21.02.19 - 15:430

Gli svizzeri preferiscono il pollo

Diminuiscono le vendite di vitello, agnello, maiale e salumi. Ma piacciono ali, nuggets, petti, pâté in crosta e terrine

BERNA - Il consumo di carne continua a diminuire in Svizzera. Rispetto al 2010, si è ridotto del 7% pro capite. Solo quello del pollame è in controtendenza.

Lo scorso anno, il commercio al dettaglio svizzero ha venduto 217'904 tonnellate di prodotti a base di carne, ovvero circa 4'000 tonnellate in meno rispetto al 2017 (-2%), comunica oggi l'Ufficio federale dell'agricoltura (UFAG). È stato così registrato il terzo calo consecutivo del commercio annuale.

Complessivamente, il fatturato delle vendite di carne si è contratto dell'1,2%, a 4,63 miliardi di franchi. Il prezzo al chilogrammo è aumentato mediamente dello 0,7%, attestandosi a quasi 21 franchi.

Pollo il preferito - La carne preferita dagli abitanti della Svizzera rimane il pollo. Si tratta dell'unico mercato in crescita. Nel 2018 le vendite sono aumentate dell'1,5%, attestandosi a 49'700 tonnellate. L'incremento ha riguardato soprattutto le ali (+10,2%) e i nuggets (+1,8%), mentre sono praticamente stagnate le vendite dei petti (+0,4%) e si sono ridotte quelle di mezzi e interi polli (-2,9%) nonché delle cosce (-0,8%).

Parallelamente è stato possibile aumentare la produzione indigena, a scapito delle importazioni. Lo scorso anno il giro d'affari del commercio al dettaglio di pollame è aumentato dell'1,1% a 782 milioni di franchi, malgrado il fatto che questo tipo di carne fresca è stata offerta complessivamente a prezzi leggermente inferiori rispetto all'anno prima.

Gli altri tipi di carne hanno registrato una flessione delle vendite, in particolare quella di vitello (-6,3% in volume e -5,4% in fatturato), di agnello (rispettivamente -6,0% e -3,9%) e di maiale (-5,9% e -2,4%). Il calo è stato più contenuto per quella di manzo (-1,0% e -0,7%).

Malgrado la diminuzione delle vendite di vari tagli pregiati, come i filetti di vitello e di agnello, i tagli a breve cottura restano tra i preferiti e costituiscono il 40% della carne fresca venduta lo scorso anno, raggiungendo una quota del fatturato di oltre il 50%.

Meno salumi - In flessione sono risultati anche i volumi di vendita dei prodotti trasformati (-1,4% a 86'710 tonnellate). Il calo ha riguardato soprattutto il prosciutto crudo (-2,9%), la pancetta (-2,8%), la carne secca (-2,8%) e il prosciutto cotto (-2,4%).

Grazie ai prezzi più elevati, la diminuzione del fatturato ha potuto essere in parte attenuata. L'unica crescita significativa delle vendite è stata constatata per i pâté in crosta e le terrine: a prezzi invariati, le vendite sono aumentate dell'1,3%, passando nel 2018 a 1684 tonnellate.

Commenti
 
Thor61 6 mesi fa su tio
Forse più che usare il termine "Preferire" si dovrebbe dire che sempre più spesso i clienti Svizzeri possono PERMETTERSI solo carni a basso costo come il pollo.
MIM 6 mesi fa su tio
@Thor61 Esatto, ho fatto lo stesso pensiero
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
ZURIGO
2 ore

Insulta la poliziotta e le spegne una sigaretta sul volto

Dopo il suo gesto, il 45enne ha provato a fuggire ma è stato raggiunto e arrestato dall'agente stessa

ZURIGO
8 ore

Elettrodomestici: boom di climatizzatori

Le vendite sono più che raddoppiate rispetto all'anno precedente. In netto calo le macchine da caffè

GRIGIONI
9 ore

Terribile scontro fra auto, morta una 49enne

L'incidente è avvenuto sulla strada Italiana intorno alle 18 di ieri. Durante le operazioni di salvataggio e sgombero la strada è rimasta chiusa al traffico per quasi quattro ore

SVIZZERA
10 ore

Zio Paperone torna negli Usa: gli svizzeri non sono i più ricchi

Il patrimonio medio per adulto degli svizzeri si attesta a 173’800 euro, pari all’1,5% in meno rispetto all’anno precedente. Per gli americani è di 184’400 euro

SVIZZERA
12 ore

In Svizzera c'è una sovraproporzione di robot industriali

Ne abbiamo installati ben 422'000 ma al mondo siamo "solo" 18esimi, i produttori: «La domanda sale, anche se è un'annata difficile»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile