Tipress
SVIZZERA
30.11.18 - 14:030
Aggiornamento : 14:37

Gli uffici postali dovranno essere «più raggiungibili»

Il Consiglio federale ha approvato una modifica d'ordinanza, inasprendo gli attuali requisiti

BERNA - Dal prossimo anno i requisiti di raggiungibilità per gli uffici e le agenzie postali saranno inaspriti. Lo ha deciso oggi il Consiglio federale approvando una modifica d'ordinanza.

Come noto, il 90% cento della popolazione deve poter raggiungere, a piedi o con i mezzi pubblici, un ufficio o un'agenzia postale entro 20 minuti. Se la Posta offre un servizio a domicilio, questo arco di tempo è di 30 minuti. Da gennaio la raggiungibilità non sarà però più misurata in base alla media nazionale, ma a livello dei Cantoni.

Prevista pure l'introduzione di un nuovo criterio per le città e gli agglomerati: ci dovrà essere almeno un punto di accesso con servizio (ufficio postale o agenzia) ogni 15'000 abitanti o impiegati. Quanto tale soglia verrà superata, la Posta dovrà aprire un ulteriore punto di accesso.

Altro cambiamento di rilievo: la popolazione dovrà poter accedere alle prestazioni nel traffico dei pagamenti nell'arco di 20 minuti invece di 30. Anche in questo caso la raggiungibilità sarà misurata a livello cantonale.

Inoltre, la Posta sarà chiamata ad offrire alternative (ed esempio prestazione a domicilio o cooperazione con una banca) nel caso in cui non fosse possibile pagare in contanti presso l'agenzia postale di riferimento.

Per quanto riguarda la chiusura o il trasferimento di uffici postali e agenzie, la Posta dovrà continuare a consultare le autorità dei Comuni interessati. Tale consultazione dovrà tuttavia avere luogo almeno sei mesi prima della data prevista per la chiusura allo scopo di garantire alle autorità locali maggiore sicurezza nella pianificazione. Inoltre, la Commissione federale delle poste (PostCom) avrà la possibilità di consultare, oltre ai Comuni, anche i Cantoni coinvolti.

Commenti
 
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
52 min

Pittori e gessatori firmano per condizioni migliori

Attualmente sono in corso le trattative in vista del rinnovo del contratto collettivo di lavoro

SVIZZERA
58 min

Nuove crepe sugli F/A-18

"L'inconveniente" è stato riscontrato in quindici cerniere degli undici dei 30 caccia finora esaminati. Tuttavia, gli aerei sono sempre disponibili per il servizio di polizia aerea

FOTO
SAN GALLO
3 ore

Basta un solo attimo sulla strada e la Corvette non c'è più

L’uomo al volante ha riportato lievi ferite, mentre per la passeggera è intervenuta la Rega. I pompieri hanno dovuto liberarli dalle lamiere

GERMANIA/SVIZZERA
18 ore

In macchina con i nonni, muore bimbo svizzero di 9 anni

La loro macchina è stata violentemente tamponata mentre viaggiavano in autostrada a sud di Monaco di Baviera

SAN GALLO / TURGOVIA
22 ore

8 colpi e 800'000 franchi di bottino, catturato l'uomo mascherato

Davanti alla procura il 26enne ha confessato di essere l'artefice delle varie rapine compiute ai danni di banche e distributori di benzina nella Svizzera orientale negli ultimi anni

SVIZZERA
23 ore

Roger e Xenia non hanno fatto pubblicità occulta

La Commissione svizzera per la lealtà ha risposto al reclamo presentato dall'associazione svizzero-tedesca di protezione dei consumatori

FOTO
ZURIGO
1 gior

Esperimenti sui cani, l'Uni si difende: «Non sapevamo nulla»

La ZHAW di Zurigo dichiara di non essere a conoscenza dei test effettuati in un laboratorio tedesco che agiva su mandato di un'azienda farmaceutica che collaborava con la scuola: «Test inaccettabili»

SVIZZERA
1 gior

Quasi 40'000 firme contro il 5G

Una petizione che chiede una moratoria sullo sviluppo della tecnologia mobile è stata depositata oggi presso il Dipartimento federale delle comunicazioni

SVIZZERA
1 gior

Deal o No-Deal: la Svizzera è preparata alla Brexit

Cinque accordi sono stati elaborati con il Regno Unito che verrebbero applicati a partire dal momento in cui le intese bilaterali tra Berna e Londra non saranno più valide

SAN GALLO
1 gior

Quella fattoria è fuori dal mondo, anche per la Posta

Nell'estate 2016, il gigante giallo aveva informato un contadino che non gli avrebbe più consegnato pacchi e lettere al domicilio. L'uomo ha fatto ricorso, invano.

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile