Deposit
SVIZZERA
05.11.18 - 06:040
Aggiornamento : 18:57

Alla guida c'è il neopatentato? Allora sale solo un passeggero

È una misura che piace all'Upi che auspica così di ridurre il numero di incidenti e di feriti sulle strade elvetiche. Ma non tutti sono d'accordo.

BERNA - Chi è fresco di patente si sa, alla guida è più prono agli incidenti. E questo è ancora più un problema se, in vettura assieme a lui salgono amiche e amici. Come svelato da un recente studio dell'Ufficio prevenzione infortuni (Upi) ogni anno circa 40 giovani fra i 14 e i 25 restano feriti in maniera grave perché sono saliti in auto con un neopatentato che ha finito per fare un incidente. Quattro di questi, addirittura, perdono la vita.

I casi più frequenti, come spiega il portavoce dell'Upi Nicolas Kessler, riguardano ragazzi e ragazze in libera uscita che alzano un po' troppo il gomito e che – sospinti dalle sostanze – si sfidano: «Scommetto che non riesci a fare questa curva a 70 km/h».

Gli esperti dell'Ufficio, quindi, propongono una «restrizione ai passeggeri»: i conducenti fino ai 24 anni potranno portare a bordo con sé solamente un altra persona. Regolamenti simili a questi sono già in vigore all'estero come gli Stati Uniti e l'Australia. Anche l'Ue starebbe valutando una possibile introduzione nei prossimi anni.

L'idea, come prevedibile, divide. È a favore Michael Töngi (Verdi) che la ritiene da prendere almeno in considerazione: «Meno gente c'è in macchina meno si rischia l'incidente, soprattutto se si è giovani e con poca esperienza. D'altro canto, però, è vero che per spostarsi sarà necessario utilizzare più vetture...», spiega a 20 Minuten.

Completamente contrario, invece, Ulrich Giezendanner (Udc): «È fuori questione, smettiamola di vietare ogni cosa ai giovani!». Piuttosto meglio investire di più sulla prevenzione: «Sono favorevole affinché si rinforzi la responsabilità dell'individuo che si mette alla guida... Sempre meglio dei divieti». Anche l'Upi, dal canto suo, è cosciente che questo tipo di misura rischia di essere estremamente impopolare.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
FOTO
ZURIGO
1 ora
«Non è solo un problema degli Usa, è anche nostro»
Oltre un migliaio di persone hanno manifestato a Zurigo. La Polizia: «Protesta pacifica, nessun disordine»
SVIZZERA
5 ore
Laghetti, fiumi e montagne presi d'assalto (anche dai ticinesi) per Pentecoste
Il bel tempo ha invogliato gli svizzeri a uscire di casa per godere le bellezze del nostro Paese.
GRIGIONI
6 ore
Bimba schiacciata e uccisa mentre giocava con una scultura di legno
È successo a Flims nei pressi della stazione della funivia, ferita gravemente è stata inutile la corsa in ospedale
FOTO
VAUD
7 ore
Omicidio in un parcheggio sotterraneo
Il fatto di sangue è avvenuto ieri sera nel parcheggio dell'autorimessa del porto di Ouchy.
VIDEO
BERNA
8 ore
Mister Covid, Daniel Koch, si è buttato nell’Aare
  Il diretto interessato conferma l’autenticità del video e rivela: “Sotto avevo la muta”
ZURIGO
9 ore
“Datemi i soldi” e poi la coltellata. Grave un 28enne
Accoltellato in piena notte mentre rientrava a casa. Il racconto shock degli amici
FOTO
ZURIGO
10 ore
L'uccisione di Minneapolis arriva fino a Zurigo
Lungo la Langstrasse si sono radunati diversi manifestanti. Forse più di mille.
SVIZZERA
11 ore
Raccolta firme di nuovo possibile, ma le critiche non mancano
Al momento la ricerca di sostegno è in corso per 15 atti popolari. Ma le direttive fanno scuotere il capo a molti
BERNA
12 ore
Caduta in mountain-bike fatale per un 28enne
Il giovane si trovava nella regione dell'Hohgant. È precipitato per una sessantina di metri.
BERNA
12 ore
Coronavirus in Svizzera: 9 contagi nelle ultime 24 ore
Non si registrano invece nuovi decessi legati al Covid-19.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile