20 Minuten
BERNA
19.10.18 - 20:340

Dati privati finiscono sul marciapiede

Alcune informazioni sensibili appartenenti ai clienti di una società legata alle assicurazioni sono state ritrovate a bordo di una strada bernese

BERNA - La scorsa settimana, 20 Minuten portava alla luce il caso di alcuni documenti contenenti informazioni private - estratti conto, cartelle mediche e copie di passaporti - provenienti dall’ufficio di un’assicurazione e abbandonati su un marciapiede a Berna.

Il caso ha ovviamente sollevato discussioni, con numerosi lettori che hanno chiesto che il nome della società in questione fosse reso di dominio pubblico. Detto e fatto: si tratta della Suisspool, con sede proprio nella capitale.

«Intensificheremo i controlli» - Il direttore Volkan Doldur ha dichiarato di non riuscire a spiegarsi come informazioni così sensibili possano essere finite in mezzo alla strada. «I controlli non hanno permesso di scoprire come i documenti siano finiti sul marciapiede», ha dichiarato, assicurando che la sua compagnia ha sempre dato molta importanza alla protezione e alla sicurezza delle informazioni.

Il direttore ha spiegato che un’azienda esterna è solitamente incaricata di gettare i documenti in modo professionale, e promette: «Intensificheremo i controlli». Ma un caso come questo non si era ancora verificato.

Sul suo sito, Suisspool informa che collabora con quasi tutte le grandi assicurazioni della Svizzera. Non è dunque sorprendente che nel settore la notizia abbia avuto l’effetto di una bomba.

Verso una denuncia? - Helsana ha già preso delle misure: «Abbiamo avvertito la società in questione. Ci assicureremo di persona che gli standard previsti dalla legge sulla protezione dei dati vengano rispettati» ha dichiarato la portavoce Stefan Heini. «Non possiamo permettere che i nostri partner si occupino in modo lassista dei dati dei nostri clienti».

Alcuni lettori hanno già espresso la volontà di sporgere denuncia nel caso in cui siano implicati i loro dati.   

20 Minuten
Guarda le 4 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
54 min

Viaggiare all'estero senza pensieri? Ecco l'app del DFAE

L'applicazione gratuita "Travel Admin" è stata presentata questa mattina da Ignazio Cassis. «Assistere i nostri concittadini all'estero è una missione molto importante per noi»

GRIGIONI
3 ore

Tre escursioniste attaccate da una mucca (di nuovo)

Le tre donne, che assieme al loro cane stavano passeggiando sul passo dello Julier, sono state ricoverate in ospedale. Una 82enne con ferite medio-gravi

SVIZZERA
3 ore

Il direttore della SEM critica la politica d'asilo europea

Secondo Mario Gattiker gli interventi volti a distribuire alle varie nazioni le persone salvate in mare direttamente dalle navi di soccorso, sono «sbagliati»

FRIBURGO / VAUD
20 ore

La barca si capovolge, nuotano oltre un'ora per raggiungere la riva

Due persone che navigavano sul Lago di Neuchâtel se la sono vista brutta ieri sera a causa di una forte raffica di vento

VAUD
21 ore

La polizia passa all'azione e sloggia i manifestanti

Circa 200 attivisti del movimento Extinction Rébellion stanno bloccando da questa mattina il ponte Bessières, nel centro di Losanna

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile