20 Minuten
BERNA
19.10.18 - 20:340

Dati privati finiscono sul marciapiede

Alcune informazioni sensibili appartenenti ai clienti di una società legata alle assicurazioni sono state ritrovate a bordo di una strada bernese

BERNA - La scorsa settimana, 20 Minuten portava alla luce il caso di alcuni documenti contenenti informazioni private - estratti conto, cartelle mediche e copie di passaporti - provenienti dall’ufficio di un’assicurazione e abbandonati su un marciapiede a Berna.

Il caso ha ovviamente sollevato discussioni, con numerosi lettori che hanno chiesto che il nome della società in questione fosse reso di dominio pubblico. Detto e fatto: si tratta della Suisspool, con sede proprio nella capitale.

«Intensificheremo i controlli» - Il direttore Volkan Doldur ha dichiarato di non riuscire a spiegarsi come informazioni così sensibili possano essere finite in mezzo alla strada. «I controlli non hanno permesso di scoprire come i documenti siano finiti sul marciapiede», ha dichiarato, assicurando che la sua compagnia ha sempre dato molta importanza alla protezione e alla sicurezza delle informazioni.

Il direttore ha spiegato che un’azienda esterna è solitamente incaricata di gettare i documenti in modo professionale, e promette: «Intensificheremo i controlli». Ma un caso come questo non si era ancora verificato.

Sul suo sito, Suisspool informa che collabora con quasi tutte le grandi assicurazioni della Svizzera. Non è dunque sorprendente che nel settore la notizia abbia avuto l’effetto di una bomba.

Verso una denuncia? - Helsana ha già preso delle misure: «Abbiamo avvertito la società in questione. Ci assicureremo di persona che gli standard previsti dalla legge sulla protezione dei dati vengano rispettati» ha dichiarato la portavoce Stefan Heini. «Non possiamo permettere che i nostri partner si occupino in modo lassista dei dati dei nostri clienti».

Alcuni lettori hanno già espresso la volontà di sporgere denuncia nel caso in cui siano implicati i loro dati.   

20 Minuten
Guarda le 4 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
48 min
«I genitori devono capire che la violenza non funziona»
Per molti lo schiaffo è ancora considerato come un gesto innocuo. Gli esperti mettono in guardia. Le storie dei lettori
ARGOVIA
10 ore
Freddy Nock condannato a due anni e mezzo di prigione
Il funambolo 55enne è stato riconosciuto colpevole di tentato omicidio intenzionale nei confronti di sua moglie
TURGOVIA
12 ore
Ciclista 15enne investito e ucciso da un'auto
Alla guida dell'automobile c'era una donna di 27 anni
SVIZZERA
13 ore
Accordo quadro, Pfister attacca Cassis: «Mostri più polso»
Il presidente del PPD ne ha pure per il segretario di Stato Roberto Balzaretti: «Ha fatto pubblicità per l'accordo e lo ha presentato come se fosse la miglior possibilità. Va sostituito»
SVIZZERA
16 ore
I Verdi «erano e rimangono pronti»
La candidata Regula Rytz ha reagito con toni battaglieri alla sconfitta di questa mattina, tracciando la via per il prossimo quadriennio: «Servirà un segnale ancora più forte»
FOTO
LUCERNA
19 ore
Beccate tre "auto-igloo"
La visibilità dai vetri dei veicoli era chiaramente insufficiente per circolare: «Prendetevi il vostro tempo. La sicurezza è fondamentale»
STATI UNITI
19 ore
UBS accusata di truffa: a giudizio negli USA
Il Dipartimento di giustizia accusa la maggiore banca svizzera di aver causato agli investitori perdite "catastrofiche" con crediti ipotecari residenziali
SVIZZERA
20 ore
Nessuna sorpresa, Cassis rimane al suo posto
Il consigliere federale ticinese è stato rieletto con 145 voti. Alla presidente dei Verdi Regula Rytz non è riuscita la scalata al Governo
SAN GALLO
21 ore
Pedone investito da un automobilista: erano entrambi ubriachi
L'incidente è avvenuto ieri sera a Oberhelfenschwil. Un 66enne è finito in ospedale
SVIZZERA
21 ore
Il Consiglio federale ha prestato giuramento
L’Assemblea federale ha riconfermato tutti i consiglieri uscenti. Sommaruga eletta presidente per il 2020. Tutte le cifre delle votazioni nel nostro live
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile