ZURIGO
04.09.18 - 20:300

Trovata una bomba della Seconda Guerra mondiale, quartiere evacuato

Si tratta di un ordigno non esploso, del peso di 25 chili e lungo 70 centimetri. Veniva utilizzato per l'addestramento dell'Esercito Svizzero

ZURIGO - Un quartiere di Küsnacht (ZH) è stata evacuato per tre ore oggi per consentire il disinnesco di un ordigno della Seconda Guerra mondiale ritrovato durante lavori di giardinaggio in un terreno di una casa di riposo. Lo ha comunicato la polizia cantonale zurighese.

La zona è stata transennata e gli abitanti del quartiere sono stati sfollati a titolo precauzionale.

La polizia è stata informata verso le 14.45 dell'insolita scoperta: un ordigno non esploso, del peso di 25 chilogrammi. Gli specialisti del Centro di competenza per lo sminamento e l'eliminazione delle munizioni non esplose (Demunex) e dell'Istituto forense di Zurigo (FOR) sono stati inviati sul posto per esaminare la bomba. L'allerta è stata tolta verso le 17.30 e gli abitanti hanno potuto rientrare a casa.

Si è trattato di una bomba aerea, di 70 cm di lunghezza, utilizzata per l'addestramento dell'Esercito svizzero durante gli anni 1938-1939.

TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report