fotolia
SVIZZERA
03.07.18 - 09:460
Aggiornamento : 10:19

Forse ora smetteranno di confonderci con la Svezia

All’estero capita spesso che Svizzera e Svezia, avversarie nel pomeriggio ai Mondiali di calcio, vengano confuse. Oppure che si gioca sulla somiglianza dei due nomi. Ecco qualche esempio

BERNA - Oggi alle 16 la Nazionale svizzera tenterà di qualificarsi ai quarti di finale della Coppa del Mondo di calcio. Un passaggio del turno in una fase ad eliminazione diretta che non capita da 80 anni (erano i Mondiali del 1938, decisamente altri tempi…). Per farlo, la squadra di Petkovic dovrà vedersela con la Svezia, un Paese che all’estero viene spesso confuso con il nostro.

Ecco ad esempio due quiproquò avvenuti negli ultimi anni. Il 3 aprile scorso, la bandiera svizzera era stata brevemente ed erroneamente esposta davanti a Wall Street per celebrare l’entrata in Borsa di Spotify, la celebre piattaforma svedese da cui si possono scaricare brani musicali. Nel 2013 era invece stata l’emissione francese “Téléfoot” ad apporre la bandiera svedese di fianco al nome di Shaqiri. Ma anche chi ha avuto l'occasione di viaggiare si è probabilmente già reso conto della confusione che regna all'estero.

Pesci d'aprile e concorsi - Una somiglianza fra i nomi dei due Paesi cavalcata pure dal Governo della stessa Svezia, che in occasione del 1° aprile 2016 aveva annunciato su Twitter la fusione con la Svizzera e la nascita di un nuovo Stato, la “Swedenland”. Evidentemente si trattava di un pesce d’aprile. A fare un po’ di chiarezza ci aveva poi provato anche la compagnia aerea Swiss, che aveva lanciato un concorso in cui si poteva vincere un viaggio per la “Swedenland”. In concreto si trattava di un tour della Svizzera accompagnati da una guida svedese per spiegare le differenze fra i dei Paesi.

Dopo aver affrontato la Svezia nella finale dei Mondiali di hockey, ci ritroviamo di fronte alla Nazionale scandinava anche nei decisamente più seguiti Mondiali di calcio. Chissà dunque se dopo oggi ci sarà un po’ più di chiarezza...

 

Commenti
 
OCP 1 anno fa su tio
partita di calcio: Ikea vs Heidi ...così almeno capiscono tutti :-D
Alex Binsacca 1 anno fa su fb
È impossibile confondersi visto il carovita schifoso in Svizzera.
Massimo Martini 1 anno fa su fb
nemmeno la Svezia scherza...
Luca Runner 1 anno fa su fb
Mezzi albanesi
Alessandro Fedele 1 anno fa su fb
C'è posto sul divano
Alessandro Fedele 1 anno fa su fb
Alessandro Fedele 1 anno fa su fb
neuropoli 1 anno fa su tio
bisogna avere un'intelligenza da capra per confondere le due nazioni!
BRA_Zio 1 anno fa su tio
@neuropoli Dimmi neuro, la differenza tra Tanzania e Tasmania? Senza Google neh... ??
Nuska Lis 1 anno fa su fb
Hahaha speriamo che inizino a distinguere veramente
Andrea Weber 1 anno fa su fb
Sono gli americani ad essere stupidi e a non conoscere la geografia.
Nicole Malingamba 1 anno fa su fb
Anche gli asiatici ci confondono, poi basta dire Heidi e capiscono ?
Raffaele Martinoni 1 anno fa su fb
Già detto due volte in occasione delle finali dei mondiali di disco su ghiaccio. Lo trovate così divertente da ripeterlo ancora?
albertolupo 1 anno fa su tio
Che bello se le Volvo e le Saab fossero anche un po' svizzere… peccato che la prima adesso è cinese e la seconda non esiste più.
Bandito976 1 anno fa su tio
@albertolupo Peró la Volvo resta sempre una gran macchina
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
LUCERNA
1 ora

Molestie sul taxi, il tribunale: «Quanto era corta la gonna?»

Una donna molestata sessualmente si è sentita offesa dalla corte. Il Comitato dello sciopero delle donne chiede delle scuse

SVIZZERA
2 ore

Franco ai massimi da due anni sull'euro, che scende a 1,10

Ieri pomeriggio la moneta unica europea ha toccato persino quota 1,0999 franchi: «La BNS sarà costretta a intervenire»

BERNA
2 ore

Oltre 800mila svizzeri vogliono lavorare di più

In Svizzera c'è il più alto tasso di sottoccupati d'Europa. E la maggioranza sono donne

FOTO
SAN GALLO
4 ore

Tragico frontale sull'A3, muore una 25enne

La donna che ha provocato l'incidente ad Unterterzen ieri sera non si era accorta della chiusura temporanea della corsia di sinistra e della conseguente presenza di traffico in senso inverso

SVIZZERA / RUSSIA
5 ore

L'ambasciatore dell'acqua ha gettato la spugna

Voleva percorrere 900 km a nuoto, ma per ragioni di salute Ernst Bromeis ha dovuto interrompere la sua spedizione siberiana

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile