tipress
NEUCHÂTEL
26.04.18 - 09:260

Nel 2016 stanziati 11,4 miliardi di franchi per la protezione ambientale

Le spese sono aumentate del 5% rispetto al 2008

NEUCHÂTEL - Nel 2016 le spese per la protezione dell'ambiente sono state di 11,4 miliardi di franchi, pari all'1,7% del prodotto interno lordo (PIL). Sono aumentate del 5% rispetto al 2008. Queste le prime stime tratte dai conti dell'ambiente realizzati dall'Ufficio federale di statistica (UST).

La spesa nazionale per la protezione dell'ambiente misura tecnicamente lo sforzo finanziario sostenuto per la prevenzione, la riduzione o l'eliminazione dell'inquinamento o di qualsiasi altro tipo di degrado ambientale. Nel 2016 il contributo delle economie domestiche ammontava a 2,4 miliardi di franchi, quello delle imprese a 5,2 miliardi di franchi e quello delle amministrazioni pubbliche a 3,8 miliardi di franchi.

I due terzi per la gestione dei rifiuti e delle acque reflue - Tra il 2008 e il 2016 la spesa nazionale per la protezione dell'ambiente è aumentata del 5% a prezzi correnti, passando da 10,8 a 11,4 miliardi di franchi, ovvero dall'1,8% all'1,7% del prodotto interno lordo (PIL). Nel 2016 la spesa per la gestione dei rifiuti ha raggiunto i 5 miliardi di franchi (-7% rispetto al 2008) e quella di gestione delle acque reflue i 2,8 miliardi di franchi (-1%). Nel complesso in questi due ambiti la spesa è diminuita del 5%.

Al contrario, la spesa negli altri settori è aumentata del 34%. Nel 2016 la spesa per la protezione del suolo e delle acque ammontava a 1,2 miliardi di franchi (+67% rispetto al 2008), quella per la protezione della biodiversità e del paesaggio a 0,6 miliardi di franchi (+73%) e quella per la protezione dell'aria e del clima a 0,4 miliardi di franchi (+5%).

Le economie domestiche stanziano lo 0,7% delle loro spese per la protezione ambientale - Tra il 2008 e il 2016 la spesa per la protezione dell'ambiente da parte delle economie domestiche è aumentata del 24% fino a raggiungere i 2,4 miliardi di franchi, che corrisponde allo 0,7% della loro spesa per i consumi finali. Questa somma comprende, in particolare, i pagamenti delle tasse comunali di gestione dei rifiuti e delle acque reflue nonché il sovraccosto legato all'acquisto di prodotti alimentari biologici.

In questo periodo la spesa delle amministrazioni pubbliche per i consumi finali di protezione ambientale è aumentata del 3%. Nel 2016 ha raggiunto i 2,4 miliardi di franchi, ovvero il 2,6% della loro spesa per i consumi finali.

Il 5% degli investimenti delle amministrazioni pubbliche a favore dell'ambiente - Nel 2016 gli investimenti per la protezione ambientale ammontavano a 2,2 miliardi di franchi, pari al 2% in più rispetto al 2008. Quelli delle amministrazioni pubbliche ammontavano a 1,2 miliardi di franchi e rappresentavano il 5% del totale dei loro investimenti (5,8% nel 2008). Le imprese, invece, hanno investito nella protezione ambientale un miliardo di franchi, pari allo 0,9% dei loro investimenti totali (1% nel 2008).

TOP NEWS Svizzera
SONDAGGIO
SVIZZERA
39 min
I non vaccinati in attesa di Johnson & Johnson
La Confederazione sta negoziando l'acquisto di dosi. Nel frattempo cittadini impazienti contattano Swissmedic
SOLETTA
1 ora
Auto senza targa sull'A1, la polizia la insegue senza successo
Il veicolo, rubato a Zurigo, è stato successivamente ritrovato in un parcheggio a Derendingen.
SCIAFFUSA
2 ore
«Nulla a che fare con l'incidente a Paradies»
I sommozzatori della polizia erano impegnati nella ricerca dei due nuotatori scomparsi, quando hanno rinvenuto un corpo.
SVIZZERA
3 ore
In limousine dall'amante
Il Ministro nell'occhio del ciclone per aver utilizzato l'automobile di rappresentanza per un viaggio privato.
ZURIGO
3 ore
Un uomo trovato morto per strada
Le forze dell'ordine zurighesi presumono si tratti di omicidio e cercano testimoni.
ARGOVIA
5 ore
Esce di strada e scappa, 17enne riconsegna il patentino
Il giovane, in preda ai fumi dell'alcol, disponeva di una licenza per allievo conducente, ma non era accompagnato.
SVIZZERA
5 ore
«La Svizzera offrì 1,25 milioni per liberarci»
Daniela Widmer è tornata a parlare del sequestro di cui fu vittima nel 2011 mentre si trovava in Pakistan col fidanzato.
FOTO
TURGOVIA
5 ore
Si tuffano nel Reno e non riemergono più
Una donna di 23 anni e un uomo di 28 risultano dispersi da ieri sera.
SVIZZERA
6 ore
Crisi cardiache: per paura del virus si muore a casa
Il picco è stato raggiunto durante il primo lockdown. Una situazione che rischia di ripetersi
SVIZZERA
22 ore
Couchepin: «Bisogna ignorare le provocazioni di Maurer»
Secondo l'ex consigliere federale, il ministro fa «il solito gioco dell'UDC»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile