Tipress
SVIZZERA
24.04.18 - 16:060

Sole a primavera: «Abbronzati non significa sani»

La Lega contro il cancro avvisa: «Non sottovalutate i primi caldi». Circa 2700 persone si ammalano di melanoma in Svizzera ogni anno

BERNA - Il primo caldo primaverile è spesso sottovalutato per quanto riguarda la protezione della pelle dai raggi solari. La Lega contro il cancro avvisa che in questo periodo dell'anno la cute è particolarmente sensibile e l'effetto dei raggi UV risulta estremamente pericoloso.

Nonostante lo strato di nuvole e il clima mite, fino all'80% dei raggi UV raggiunge la superficie della terra, indica in una nota odierna La Lega contro il cancro.

I raggi a onde lunghe UVA danneggiano il tessuto connettivo della cute, aumentando le rughe e la presenza di macchie. I raggi UVB fanno invece aumentare la pigmentazione dello strato superficiale della pelle. Ciò significa che abbronzandosi, la cute cerca di proteggersi dall'eccessivo irraggiamento UVB.

«L'abbronzatura non è indice di una pelle sana, bensì di una pelle che sta cercando di difendersi», aggiunge l'associazione, precisando che entrambi i raggi a onde lunghe possono danneggiare il DNA delle cellule e provocare il cancro della pelle.

Ogni anno in Svizzera muoiono 320 persone e circa 2700 si ammalano di melanoma. Una diagnosi precoce permette tuttavia una buona riuscita del trattamento. La Lega contro il cancro raccomanda tre precauzioni per ridurre il rischio di cancro della pelle: utilizzare un'efficace crema solare, stare spesso all'ombra - in particolare tra le 11.00 e le 15.00 - e indossare indumenti adeguati, un cappello e degli occhiali da sole durante le attività all'aperto.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Berna ammette un «fastidioso ritardo» nell'ultima fornitura di vaccini
Solo 70'000 dosi di Moderna, sulle 350'000 promesse per questa settimana, sono già arrivate nel nostro Paese.
SVIZZERA
3 ore
Vertice Putin-Biden, anche la Svizzera sarebbe in lizza
Non si sa ancora quando si terrà ma è già un evento storico, Berna non si sbottona ma...
FOTO
SCIAFFUSA
4 ore
No mask in piazza a Sciaffusa
Quasi mille persone si sono riunite per manifestare contro le misure anti-Covid
BERNA
5 ore
Incendio in casa: mamma e cinque bimbi in ospedale
Intervento dei pompieri ieri sra a Pieterlen
SVIZZERA
5 ore
Vaccini e ritardi, la crisi «va gestita da qualcun altro»
Il canton Berna lancia un'esortazione pubblica alla Confederazione. E chiede di esautorare l'Ufsp
ZURIGO
8 ore
La polizia sgombera un party privato con 40 invitati
L'operazione nel cuore della notte a Zurigo. Tutti multati, e denunciati gli organizzatori
SVIZZERA
9 ore
«Bisogna vietare ai circhi di tenere animali selvatici in gabbia»
La richiesta di diverse associazioni animaliste in occasione della giornata nazionale del circo
ZURIGO
10 ore
Decolla per Johannesburg ma dopo due ore riatterra a Zurigo
Problemi tecnici ieri notte per un Airbus che ha volato in tondo sopra alla città prima di tornare sulla pista
SAN GALLO
10 ore
Svolta, ma non vede un ragazzino sui pattini
È successo ieri sera a Grabs (SG), l'11enne è rimasto ferito ed è stato portato via in ambulanza
GRIGIONI
19 ore
Festeggiamenti senza distanze in una scuola grigionese
L'evento con 200-300 allievi ha avuto luogo venerdì mattina nell'aula magna di un istituto di Coira
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile