Keystone
SVIZZERA
15.04.18 - 13:430
Aggiornamento 15:12

Aerei da combattimento, se approvati sarà referendum

La votazione sarà promossa dal gruppo per una Svizzera senza esercito

SOLETTA - Ora è ufficiale: il gruppo per una Svizzera senza esercito (GSsE) lancerà il referendum contro l'acquisto di nuovi aerei da combattimento per l'aeronautica militare elvetica, se il parlamento seguirà i piani del Consiglio federale. La decisione è stata presa oggi all'unanimità nell'assemblea annuale dell'organizzazione, svoltasi a Soletta.

Il governo propone di presentare come decisione programmatica di ampia portata - e quindi soggetta a referendum - il progetto di acquisto di nuovi jet e di un sistema di difesa terra-aria, per un costo di 8 miliardi di franchi al massimo. Il popolo sarebbe quindi chiamato a votare sul principio e non su piani elaborati.

«Un modo di procedere discutibile dal profilo democratico», afferma il segretario di GSsE Lewin Lempert, citato in un un comunicato odierno. «Al Dipartimento della difesa, noto per le sue panne, verrebbe in tal modo consegnato un assegno in bianco da 8 miliardi».

L'assemblea dell'associazione nata nel 1982 si è occupata anche degli interventi dell'esercito all'estero: il GSsE vi si oppone con fermezza, perché a suo avviso queste operazioni aumentano il livello di conflitto invece che portare stabilità.
 
 

Commenti
 
Mattiatr 3 mesi fa su tio
Sono convinti che in caso di conflitti contro o attorno la Svizzera la neutralità creerà uno scudo protettivo che contrasterà tutte le azioni belliche. Oppure che i nostri amici UE ci correranno in soccorso salvandoci gratuitamente. Mi sembra giusto eliminare l'esercito, sopra tutto dopo le tensioni dell'ultimo mese (Una delle nazioni che ha bombardato illegalmente la Siria settimana scorsa è subito dopo il confine a ovest). Sempre meglio sperare il una soluzione pacifica ma come mi hanno sempre detto ''prevenire è meglio che curare''. Vogliamo aspettare che la Svizzera venga coperta di missili come il medio oriente prima di capire che un po' di protezione ci serve anche nel 2018? Buona giornata OCP.
OCP 3 mesi fa su tio
Alcune considerazioni spicciole (ma anche no): 1. Ma le teste di rapa del GSsE lo sanno che al mondo NON ESISTE un paese che non ha una difesa armata propria... o tramite accordi con terzi quindi a pagamento? 2. Quindi perché la Svizzera dovrebbe essere l'unica al mondo a non avere una difesa armata? 3. Con tutto il rispetto oggettivamente mi chiedo con quale competenza il popolo svizzero è in grado di votare sì o no su un argomento così. Voglio dire... con quale competenza io (mi metto in mezzo anche io ovviamente) posso dire se c'è bisogno di nuovi aerei e... ancora più difficile... decidere magari anche quale?
Carlo Aiele 3 mesi fa su fb
99% vota no. Ho gia le previsioni. Esercito deve aiutare all'interno della nazione non fuori. Dunque che prendano soldi da altre nazioni dato che sorvoleranno solo altre nazioni.
Carlo Aiele 3 mesi fa su fb
si
Simone Vietti 3 mesi fa su fb
Non posso sfruttare meglio i soldi aiutano chi è in crisi che trova lavoro tanto devono sempre arrampicarsi su i confini in verticale xke non posso fuori uscire dai confini non sarebbero sfruttati
polonord 3 mesi fa su tio
Ma questi "signori " del GSsE lo sanno che il loro referendum (come tutti i referendum) non è gratuito !!! Ne abbiamo pine le scatole di questi personaggi inutili. Carta, persone ai seggi ... costano un pacco di soldi e sono spesi inutilmente: BRAVI !!!
Helder Machado 3 mesi fa su fb
L'esercito svizzero è una milizia, di difesa non di attacco...quindi nuovi aeromobili con costi esorbitanti sono solo soldi buttati via!!!...se ci sono capoccioni che premono per nuovi aquisti...è semplicemente perchè è il business piú grande al mondo quello delle armi...gli F/A 18 sono piú che sufficienti per i compiti che hanno!!!...ci sono nazioni europee che ancora usano in servizio (e sono operativi) aerei molto piú vecchi dei F/A 18, (tipo i Panavia-Tornado) per esempio...e non pensano minimamente di fare aquisti miliardari di nuovi velivoli anche se finanziariamente paesi forti...perchè non sono stupidi e sfruttano i velivoli fin che possono!!!...qua invece ogni 10anni si vota per nuovi aerei...perchè???...gli Hornet con gli aggiornamenti dovuti possono tranquillamente durare altri 10anni!!!...gli USA li usano ancora adesso e lì useranno per i prossimi 10anni ancora!!!...cè pure l'evoluzione con i dovuti aggiornamenti moderni (il Super Hornet)... cambiare di nuovo i velivoli non ha solo un costo unitario del mezzo e della manutenzione...ci sono anche i costi di addestramento che cambia completamente da velivolo a velivolo...è una grandissima stupidata cambiare di nuovo i caccia...e sopratutto saranno soldi buttati al vento!!!...ma tanto è ricca la Svizzera...😐😑
Niko Storni 3 mesi fa su fb
Ah sentiamo, come difendiamo i nostri cieli senza un jet supersonico? Lanci si sassolini in aria nella speranza di aiutare? Come intercettiamo/scortiamo aerei (magari non identificati) senza un jet supersonico? Sono curioso delle tue fantastiche opinioni!
Helder Machado 3 mesi fa su fb
Niko Storni .... Gli F/A 18 non bastano???...34 ne erano stati acquistati...30 attualmente ancora in servizio...di cosa vuole parlare mi dica?!...buona giornata.
Niko Storni 3 mesi fa su fb
Gli attuali aerei sono obsoleti, costano molto in manutenzione e diventano sempre più pericolosi da pilotare. Alcuni non possono nemmeno volare in condizioni meteorologiche scarse. Fra pochi anni il costo di manutenzione supererà il costo di investimento per una nuova flotta, cosa si vuole fare? Buttare via soldi per mantenere una flotta obsoleta? Gli aerei vanno rinnovati, per favore vogliate informarvi correttamente sulla realtà dei fatti
Helder Machado 3 mesi fa su fb
Niko Storni 30 caccia da combattimento comprati nel 1997 a circa 60milioni l'uno...dopo 20anni sono obsoleti???...ma sei serio???...nelle guerre in corso usano modelli simili di velivoli più vecchi moolto più vecchi...e per la Svizzera, alla quale servono solo a pattugliare e fare polizia-aerea, sono obsoleti???...ma non diciamo cazzate per favore!!!😅😂
Niko Storni 3 mesi fa su fb
Gli attuali mezzi, ha spiegato il consigliere federale Guy Parmelin ai giornalisti a Berna, a medio termine avranno raggiunto il limite dei loro anni di utilizzo. I trenta F/A-18 possono essere impiegati ancora fino al 2030, mentre i 53 caccia F-5 Tiger non sono già più adeguati per veri interventi, anche se 26 volano regolarmente.
Helder Machado 3 mesi fa su fb
In ogni caso che passasse o no il referendum prima di 10anni minimo, ugualmente non si vedrebbero volare velivoli nuovi...quindi...qua si tratta solo di votare per poter firmare contratti miliardari in anticipo di 10anni (se passa la votazione) per rifocillare i Lords delle lobby da guerra...non è difficile da capire! Ri-Buona giornata.
Helder Machado 3 mesi fa su fb
Firmare contratti miliardari anticipatamente di questi tempi con le crisi attuali nel mondo è un grosso errore a mio parere!!!...
Wunder-Baum 3 mesi fa su tio
Stessa storia di alcubu anni fa con i Gripen. Se servono per scopi di protezione territoriale, facciamo il salto e basta. Scegliamo però qualcosa di realistico in quanto non penso che la Svizzera (visto che siamo neutrali ed abbiamo addirittura la sede dell'Onu a Ginevra) parteciperà a missioni di intervento armato fuori pasese (vedi Siria).
Martino Giovannini 3 mesi fa su fb
Certa gente se la merita la guerra!! Poi nella merda fino al collo cercheranno di trovare qualcosa x difendersi,
Manuele Romeo Somazzi 3 mesi fa su fb
Niente nuovi aerei non servono a difenderci . Non siamo riusciti a difendere il Segreto Bancario, dall’attacco della EU ecc. ecc. certa gente vorrebbe comperare addirittura i nuovi caccia esempio F35 dagli USA
Brigitte Gill 3 mesi fa su fb
Abbiamo bisogno d’un nostro esercito! O volete che dovremo andare in ginocchio davanti ai stranieri ad un costo insopportabile x farci aiutare?? Anche solo x le catastrofe ect abbiamo bisogno un esercito! Nessuno desidera le guerre ect ma certe volte bisogna essere pronti x proteggere la nostra Patria!
Francesco Scimeca 3 mesi fa su fb
Prima che arrivano da voi ce l'Europa
Niko Storni 3 mesi fa su fb
E se fosse l'europa fra 10/20 anni ad essere ostile? Dobbiamo attendere che qualcosa vada storto prima di rinnovare la flotta?
Mario Bernasconi 3 mesi fa su fb
GSsE??? Ha ha ha
Potrebbe interessarti anche
Tags
gsse
combattimento
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report