Tipress
SVIZZERA
10.04.18 - 10:130
Aggiornamento : 15:38

I cinque centesimi affossano i sacchetti di plastica

Nel 2017 ne sono stati usati “solo” 66 milioni. Nulla se paragonati ai circa 417 milioni dell’anno precedente

ZURIGO - Il sacchetto costa? Allora lo lascio alla cassa. I cinque centesimi imposti sull’utilizzo del sacchetto di plastica hanno scoraggiato una gran parte degli svizzeri, che prima lo prendevano per metterci la spesa. E ora non lo fanno più. Le cifre della diminuzione hanno del clamoroso e parlano da sole: nel 2016 erano stati distribuiti (gratuitamente) più di 417 milioni di sacchetti di plastica usa e getta. L’anno scorso quella cifra esorbitante si è ridotta a “soli” 66 milioni, che corrisponde ad un calo dell'84%.

L’obiettivo di riduzione, posto dall’introduzione dell’obolo di cinque centesimi, è quindi già stato superato. Ricordiamo che le aziende del settore che hanno aderito all’accordo, in tutto una trentina, puntavano a ridurre dal 70% all’80%  il consumo di sacchetti entro il 2025.

 La tassa di cinque centesimi era stata introdotta a seguito delle pressioni e delle critiche della politica che per questioni di ecologia pretendeva l’abolizione dei sacchetti. «Le cifre mostrano che una soluzione basata sull’azione volontaria è stata in grado di ottenere una riduzione tempestiva e massiccia del consumo», sottolineano i commercianti al dettaglio.

Sacchetti

Caricamento in corso ...
Questi sondaggi non hanno, ovviamente, un valore statistico. Si tratta di rilevazioni aperte a tutti, non basate su un campione elaborato scientificamente. Hanno quindi l'unico scopo di permettere ai lettori di esprimere la propria opinione sui temi di attualità.
Commenti
 
Antonella97 1 anno fa su tio
Lo pagherei anche 5 centesimi se li avessero ancora. Li hanno proprio aboliti in tutti i negozi che frequento, migros, coop, aldi, lidl. Sono obbligata a comprare un sacchetto di carta, o di plastica grande per una spesa di almeno 60.- quando in realtà prendo solo due cose.
Irishboy 1 anno fa su tio
@Antonella97 In realtà li hanno ancora, ma non sono più esposti come prima...devi chiederli direttamente alla cassa
pontsort 1 anno fa su tio
@Antonella97 Devi chiederglieli alla cassa. Comunque se le cose sono solo due si combinano bene con le due mani. O volendo ti porti un sacchetto da casa, che puo anche essere qello di carta che comunque puoi riutilizzare.
Um999 1 anno fa su tio
Bravi, adesso non prendo più quello ma visto che lo pagano prendo un sacco di carta. Sarebbe bello relazionare quanto sono stati gli aumenti dei sacchi di carta o di plastica più grandi. Come sempre le statistiche letti a comodo proprio
Lonely Cat 1 anno fa su tio
Questa si chiama isteria ambientalista. È una forma di patologia mentale che non provoca danno solo a chi ne è portatore, ma anche a tutti i soggetti sani.
tip75 1 anno fa su tio
tutt ball
MIM 1 anno fa su tio
Farli riciclabili? Io credo che non sia una questione di ecologia, ma semplicemente di decurtare i costi e i servizi alla clientela.
vulpus 1 anno fa su tio
Se fosse portato a 0.50 o a 1.- in poco tempo sparirebbero.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
29 min
Mela indigesta: gli iPhone non piacciono più agli svizzeri
La percentuale di chi utilizza uno smartphone della Apple è in continuo calo
SVIZZERA
51 min
Giovani e pigri: «Oltre l'85% non fa abbastanza attività fisica»
Secondo uno studio pubblicato dall'OMS, il tasso è in costante rialzo in questi ultimi quindici anni e ha superato la media mondiale
FOTO
GINEVRA / GERMANIA
3 ore
Un ginevrino si compra il cilindro del Führer
L'imprenditore si è aggiudicato il cilindro appartenuto a Hitler e una copia del "Mein Kampf". Per una nobile causa: «È estremamente importante che questi cimeli non finiscano nelle mani sbagliate»
GRIGIONI
11 ore
Brienz ogni anno scende a valle di un metro, il Cantone: «Vi aiuteremo»
La frazione grigionese abitata da un centinaio di anime si sposta in maniera costante, le autorità: «Situazione particolare»
SVIZZERA
12 ore
Noi i canali della Srg/Ssr sul digitale terrestre non li vediamo più, ma in Austria...
Ci riescono ancora (e pure in chiaro) grazie agli sforzi di un'emittente privata e il nullaosta dell'Ufcom: «Il blackout era dispiaciuto a tanti»
BERNA / RUSSIA
14 ore
Maurer e Putin concordano una cooperazione più stretta
Gli argomenti trattati? Relazioni bilaterali, temi economici e impegno politico della Svizzera a favore della pace
FOTO
SVIZZERA
16 ore
Prima di Rytz, le altre candidature "verdi" al Consiglio federale
La prima presentata ufficialmente fu quella di Cécile Bühlmann nel 2000 per subentrare ad Adolf Ogi
SONDAGGIO
BERNA
18 ore
Regula Rytz: «Pronta al Consiglio federale» e "punta" al posto di Cassis
La presidente dei Verdi svizzeri: «Plr? Un partito ampiamente sovrarappresentato» e propone una nuova "formula magica"
VAUD
19 ore
Assalti ai furgoni blindati: «Finché sulle strade gireranno certe somme...»
Canton Vaud nel mirino delle bande francesi: Un criminale di Lione fornisce l'identikit del rapinatore tipo: «Ha tra i 28 e i 42 ed ha un passato migratorio e spesso proviene dal Maghreb»
SVIZZERA
22 ore
Ruag International: ingresso in Borsa «probabilmente» nel 2023
Le attività di cyber-sicurezza del gruppo detenuto dalla Confederazione si trovano invece già in piena fase di cessione
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile