20 Minuten
ZUGO
14.02.18 - 08:480

Quando il carro di carnevale è razzista: «Come i negri della giungla»

Sono almeno un paio i carrozzoni sfilati nei carnevali locali dai toni decisamente forti. Ma dal punto di vista della legge è tutto ok?

ZUGO - «I negri della giungla li hanno sul menù da molto tempo, adesso grazie a Coop ce li abbiamo anche noi!», è questo lo slogan di un carro – che parla degli insetti commestibili venduti al supermercato – sfilato questo sabato a Allenwinden (ZG).

«Francamente ho pensato che fosse tremendo», ha raccontato un lettore di 20 Minuten presente al corteo, «mi stupisco che qualcuno abbia permesso che sfilasse».

Ma il carrozzone zughese è in buona compagnia: ad Aardorf (TG) ne è sfilato pure uno con lo slogan «Asylum paradise Switzerland», con richiedenti pasciuti e in panciolle, che non ha mancato di suscitare polemiche.

Ma dal punto di vista penale, non rischia di essere reato? Stando alla Commissione federale contro il razzismo (Cfr) «molto dipende dal contesto e dalla violenza dell'insulto» ma «per aver usato l'espressione “negro” c'è chi è già chi è stato condannato», conferma la giurista Alma Wiecken. 

Tags
giungla
carro
negri
TOP NEWS Svizzera
Copyright ©2017 - Ticinonline S.A.  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report