Keystone
BERNA
22.11.17 - 18:210

Pirateria: giornalisti e artisti criticano il progetto di legge

Impressum critica la mancanza di un diritto a una remunerazione equa a favore di giornalisti e fotografi per l'utilizzazione online di articoli e foto

BERNA - Dopo l'approvazione odierna di un progetto di legge in merito alla revisione del diritto d'autore da parte del Consiglio federale, l'organizzazione svizzerotedesca di protezione dei consumatori si è detta soddisfatta, mentre artisti e giornalisti hanno espresso le loro perplessità.

L'associazione dei giornalisti svizzeri Impressum accoglie favorevolmente il principio di rafforzamento della protezione legale delle fotografie dei giornali, ma critica la mancanza di un diritto a una remunerazione equa a favore di giornalisti e fotografi per l'utilizzazione online di articoli e foto.

«I giornalisti e i fotografi liberi vivono in una situazione sempre più precaria, i loro diritti sono spesso oggetto di cessioni che impediscono loro di beneficiare dei proventi derivanti dagli utilizzi secondari delle loro produzioni», rileva il sindacato dei giornalisti, che in una nota odierna precisa: «È il colmo, in un periodo in cui le loro opere sono sempre più utilizzate su internet».

Secondo Impressum, il progetto di legge deve contenere un diritto alla remunerazione dei giornalisti da parte dei principali attori presenti su internet, come Google o Facebook.

Il progetto di legge, secondo l'organizzazione culturale Suisseculture, è «un compromesso». Il perseguimento penale nei confronti dei fornitori illegali di contenuti su larga scala sarà facilitato, scrive l'associazione in un comunicato. «D'altro canto, le violazioni meno gravi del copyright resteranno impunite o addirittura tollerate».

Suisseculture, in generale, approva le misure previste e sosterrà la la loro attuazione, tuttavia si è detta rammaricata che nessun'altra rivendicazione degli artisti sia inclusa nel testo. Così come Impressum, l'associazione critica il fatto che il progetto di legge non preveda nuove forme di remunerazione degli artisti nei media elettronici.

«I fornitori guadagnano miliardi sulle piattaforme online in cui opere letterarie e artistiche sono proposte in massa, senza regolamentazioni in materia di diritti d'autore e senza che gli artisti vedano un solo centesimo», sottolinea Suisseculture.

L'organizzazione svizzerotedesca di protezione dei consumatori (SKS) ha invece accolto favorevolmente la proposta «che rafforza i diritti degli artisti senza ridurre quelli dei fruitori». Tuttavia, l'associazione si chiede se uno degli obiettivi di questa revisione, quello di permettere un accesso a un'offerta più ampia su internet, sarà effettivamente raggiunto.

1 anno fa Il Consiglio federale rafforza la lotta alla pirateria
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Svizzera
SAN GALLO
48 min

17enne investita dal treno: «Veniva ogni giorno a comprare un panino»

La ragazza è stata operata e la sua vita non è in pericolo. L'inchiesta dovrà chiarire perché l'adolescente si trovasse sui binari

VAUD
6 ore

Tenta di salvare il suo cane, ma muore affogato

Il corpo è stato ripescato dopo un'ora di ricerche. L'animale è stato tratto in salvo

ZURIGO
7 ore

Kühne: «Un bene spostarci in Svizzera, ma non so se lo rifaremmo»

Secondo il grande azionista e presidente onorario di Kühne+Nagel, il modello basato sulla libera circolazione potrebbe avere vita breve

SVIZZERA
8 ore

Asilo, i rifugiati arrivati nel 2015 costeranno un miliardo di franchi ai comuni

Per alcuni di essi questo comporta un aumento della spesa sociale e si rischia di dover aumentare le imposte

SONDAGGIO
SVIZZERA
10 ore

«I prodotti di Wish sono pericolosi»

Lo sostiene il Forum dei consumatori sulla base di test effettuati su diversi articoli. Si rileva anche la presenza di sostanze cancerogene

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile