LUCERNA
12.10.17 - 11:310

Altopiano, tre nuovi radar per seguire uccelli migratori

SEMPACH - Sull'Altopiano svizzero sono stati installati tre nuovi radar per seguire la migrazione degli uccelli. Gli apparecchi, collocati a Winterthur (ZH), Sempach (LU) e Epeisses (GE), consentiranno alla Stazione ornitologica svizzera di migliorare le conoscenze sulla ripartizione di questi animali sul territorio.

Il 90% degli uccelli che transitano nei cieli svizzeri sono migratori notturni, si legge in una nota odierna. I nuovi radar permetteranno di quantificarli e forniranno l'opportunità anche ai visitatori della stazione, che ha sede a Sempach (LU), di seguire in diretta il percorso dei volatili.

In base ai primi studi emerge che il flusso migratorio sull'Altopiano si condensa fortemente nella regione di Ginevra, dove le catene montuose del Giura e delle Alpi formano un imbuto. I nuovi strumenti andranno a completare ciò che già viene fatto: sin dalla fine degli anni Sessanta gli ornitologi dell'Alta Savoia (F), in collaborazione con i colleghi svizzeri, contano i passaggi dei rapaci provenienti dall'Altopiano svizzero.

Commenti
 
TOP NEWS Svizzera
VAUD
18 min

Tenta di salvare il suo cane, ma muore affogato

Il corpo è stato ripescato dopo un'ora di ricerche. L'animale è stato tratto in salvo

ZURIGO
52 min

Kühne: «Un bene spostarci in Svizzera, ma non so se lo rifaremmo»

Secondo il grande azionista e presidente onorario di Kühne+Nagel, il modello basato sulla libera circolazione potrebbe avere vita breve

SVIZZERA
2 ore

Asilo, i rifugiati arrivati nel 2015 costeranno un miliardo di franchi ai comuni

Per alcuni di essi questo comporta un aumento della spesa sociale e si rischia di dover aumentare le imposte

SONDAGGIO
SVIZZERA
3 ore

«I prodotti di Wish sono pericolosi»

Lo sostiene il Forum dei consumatori sulla base di test effettuati su diversi articoli. Si rileva anche la presenza di sostanze cancerogene

SVIZZERA
3 ore

Calmy-Rey: «Rinegoziare l'accordo quadro e aumentare la somma destinata all'Ue»

«La situazione di stallo può essere superata, ma occorre prendersi il tempo per trovare un consenso interno, questo è decisivo» ha dichiarato l'ex consigliera federale

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile