ZURIGO
12.06.17 - 21:240
Aggiornamento : 22:40

«Più dura il matrimonio, più le coppie si annoiano»

Una specialista ha studiato a lungo il comportamento di 2'000 persone stabilendo un'immagine dettagliata delle coppie svizzere. E non mancano le sorprese

ZURIGO - Per sei anni una professoressa di psicologia, Pasqualina Perrig-Chiello, ha studiato 1’000 uomini e donne sposati e altrettanti divorziati al fine di ottenere un quadro delle coppie svizzere. Come riporta la «Sonntag Zeitung», ne emerge un risultato che fa riflettere: il 41% delle coppie sposate da più di 30 anni afferma di essere insoddisfatto. Altre sorpresa: in caso di divorzio, è la donna a prendere l’iniziativa in più della metà dei casi, ma per gli over 65 questa percentuale supera il 65%. Riassumendo: ««Più dura il matrimonio, più le coppie si annoiano».

Mancanza di comunicazione - La ragione principale evocata dalle donne in caso di separazione è, nell’80% dei casi, la mancanza di comunicazione con il partner. Gli uomini si lamentano invece della “distanza” della loro sposa, che non ha saputo “riavvicinarsi” al marito dopo essere diventata madre. Inoltre l’infedeltà gioca un ruolo non indifferente nel 40% dei divorzi.

Crisi di mezz’età - La soglia dei 50 anni è la più difficile da superare per una coppia. Secondo la specialista, il divorzio avviene in media quando l’uomo ha 49 anni e la donna 47. Questo si spiega in parte col fatto che la relazione comincia a stagnare.

Gli uomini non amano stare soli - Contrariamente ai cliché diffusi, gli uomini mal sopportano la solitudine, e questo spiega perché cercano rapidamente di colmare il vuoto lasciato da una separazione. Infine, il 96% delle donne separate rifiutano di vivere sotto lo stesso tetto con un nuovo partner.

Ciò che rimane dopo tutti questi dati è una sola cosa, la ricetta per un matrimonio duraturo: generosità e attenzione reciproca.

 

Commenti
 
Nicklugano 2 anni fa su tio
Whowwww, Lapalisse era un pivello in confronto alla Perrig-Chiello.
GI 2 anni fa su tio
Sono dell'avviso che il matrimonio non debba essere considerato alla stregua di "un'esperienza da fare"....mentre è un'esperienza da vivere ogni giorno ! Ieri non è stato come oggi, e non sarà come domani !!!!
pillola rossa 2 anni fa su tio
Urge correttore...
TOP NEWS Svizzera
SAN GALLO
7 ore
Auto contro un Piranha dell'esercito
I dieci militari sono rimasti illesi, mentre l'85 a bordo del veicolo è stata trasportata in ospedale in gravi condizioni
SVIZZERA
10 ore
L'invecchiamento rallenta il benessere
Quando la generazione del baby boom andrà in pensione, gli over 65 passeranno dal 30% del 2017 al 48% del 2045
BERNA
11 ore
«L'economia svizzera rallenterà»
Ne hanno preso atto i partiti di governo (Udc, Plr, Ppd e Ps) in un incontro tenutosi oggi nella capitale
BASILEA
12 ore
Roche rileva l'americana Promedior per 390 milioni di dollari in contanti
Sono previsti anche pagamenti fino a un miliardo di dollari che dipenderanno dai progressi nello sviluppo e nell'approvazione di nuovi farmaci
SVIZZERA
12 ore
Nessun "effetto Greta", gli svizzeri volano in vacanza
Kuoni, Hotelplan, ITS Coop Travel e Knecht Reisen confermano il trend. E sono ancora molto poche le compensazioni di CO2 tramite Myclimate
VIDEO
BERNA
12 ore
Il video della tempesta di neve che ha bloccato 200 persone
Venti a 180 chilometri orari. Il racconto di chi si è trovato nella tormenta
SVIZZERA
14 ore
Ex allenatore di Swiss-Ski diventa CEO di un aeroporto
Martin Rufener torna nel mondo dell'aviazione
FOTO
LUCERNA
15 ore
La tettoia finisce sui binari e il treno la centra
L'incidente si è verificato questa mattina a Escholzmatt. La causa potrebbe essere il forte vento che soffiava sulla regione
BERNA
17 ore
In 200 bloccati dalla tempesta di neve
Hanno trascorso la notte in un ristorante di montagna.
GRIGIONI
17 ore
Colpito da un cassero, gravi ferite per un operaio
Il 31enne è rimasto schiacciato sotto un peso di 250 chilogrammi
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile