SVIZZERA
12.05.16 - 16:390
Aggiornamento : 17:01

21 aziende vinicole denunciate nel 2015

I controlli per i commercianti di vino si sono fatti più severi. I motivi? Taglio non autorizzato e l'errata etichettatura

BERNA - Si fanno più severi i controlli sui commercianti di vino: lo scorso anno sono state sottoposte a ispezione 1269 aziende del ramo e 21 sono state denunciate perché avevano proceduto a "tagli" illeciti o utilizzato etichette non conformi.

Ad altre 495 sono state mosse critiche di minore entità di natura formale e amministrativa, secondo cifre fornite oggi dal Controllo svizzero del commercio de vini (CSCV) e l'Associazione dei chimici cantonali.

"Le motivazioni principali di una denuncia sono state ancora una volta il taglio non autorizzato del vino e l'errata etichettatura", ha dichiarato il direttore del CSCV Phlippe Hunziker, citato in un comunicato.

I commercianti che si affacciano per la prima volta sul mercato non conoscono a sufficienza le disposizioni in vigore, affermano i due organi di sorveglianza: sulle aziende controllate nel 2015 circa l'80% è stato infatti oggetto di un reclamo. Nella maggior parte dei casi sono state riscontrate irregolarità contabili e a livello di documentazione.

Commenti
 
TOP NEWS Svizzera
SVIZZERA
4 ore
Caricatura sugli zingari, il Tribunale conferma: «È discriminazione»
I giudici hanno convalidato la condanna affibbiata ai due co-presidenti dei Giovani UDC Nils Fiechter e Adrian Spahr per una vignetta razzista pubblicata sui social
SVIZZERA
4 ore
Annullato il divieto di ingresso per un presunto jihadista
Per il Tribunale amministrativo federale è stato violato il diritto dell'interessato a consultare il dossier. Inoltre il presupposto del divieto è stato considerato insufficiente
SVIZZERA
5 ore
Perché due banane al muro arrivano a costare 120.000 franchi?
L’esposizione di Cattelan all’ Art Basel di Miami fa discutere. E dalla Svizzera arriva una critica illustre: «I prezzi nel mercato dell’arte sono folli».
SVIZZERA
5 ore
Festa federale di lotta, il primo bilancio sorride
Conti chiusi con un utile di 850mila franchi. Il festival ha attirato 420.000 spettatori
ZUGO / STATI UNITI
6 ore
La crema svizzera che rende il volto di Trump arancione
Il cosmetico, un cosiddetto concealer, è prodotto dalla Bronx Colors di Hünenberg
BERNA
7 ore
Non si hanno tracce di un giovane turista messicano
Il 22enne si sarebbe dovuto recare da Berna a Zermatt
SVIZZERA
7 ore
Roche: anche la quinta generazione al comando
Sette rappresentanti sono stati inclusi nel principale gruppo di azionisti, che controlla il 45,01% del colosso farmaceutico basilese
SAN GALLO
9 ore
Di nuovo apprendista a 46 anni: «In cantiere non ce la facevo più»
La storia di Sandro che ha trovato una seconda vita (e carriera) in un'azienda di autotrasporti, busta paga? 4'000 franchi. L'esperto: «È il futuro»
SVIZZERA
10 ore
Cuba: turisti bernesi puntuali in aeroporto, il volo era già partito
A questi appassionati di salsa non è mai arrivata l'email che la compagnia Edelweiss ha correttamente inviato ai suoi viaggiatori
SVIZZERA
11 ore
Swiss Re vende la sua filiale britannica
ReAssure è stata acquistata per 3,25 miliardi di sterline (circa 4,2 miliardi di franchi) alla compagnia londinese Phoenix Group
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile