Wawrinka S. (SUI)
MAHUT N. (FRA)
15:00
 
MERTENS E./ZHANG S.
BENCIC B./KUZMOVA V.
15:00
 
BENCIC B. (SUI)
1
ROGERS S. (USA)
1
fine
(5-7 : 6-3 : 3-1)
Wawrinka S. (SUI)
0 - 0
15:00
MAHUT N. (FRA)
ATP-S
LONDON GREAT BRITAIN
Winner plays Simon or Anderson.
Ultimo aggiornamento: 20.06.2019 14:02
MERTENS E./ZHANG S.
0 - 0
15:00
BENCIC B./KUZMOVA V.
WTA-D
MALLORCA SPAIN
Ultimo aggiornamento: 20.06.2019 14:02
BENCIC B. (SUI)
1 - 1
fine
5-7
6-3
3-1
ROGERS S. (USA)
5-7
6-3
3-1
WTA-S
MALLORCA SPAIN
Ultimo aggiornamento: 20.06.2019 14:02
FORMULA 1
30.09.13 - 15:400
Aggiornamento : 23.11.14 - 15:15

Lotus chiama, Fontana risponde

Alex Fontana, pilota GP3, questa mattina ha finalmente provato una vettura di Formula 1 grazie al Lotus F1 Team

LE CASTELLET (Francia) - La pista prescelta per la prova è stata il Paul Ricard a Le Castellet, in Francia. Alex sembrava imperturbabile e calmo, ma dentro di lui la tensione dev'essere stata altissima.

Quattro "run" effettuati per un totale di 36 giri che possono valere una carriera, lo sa bene il padre di Alex - Raoul - che del figlio è particolarmente fiero:

"Questo è un giorno che abbiamo atteso per 18 anni, ora è diventato realtà grazie alla fiducia che Lotus F1 Team ha riposto in Alex e al sostegno che numerosissime persone hanno voluto riconoscergli. Spero, anzi sono sicuro, che per Alex questa giornata costituirà la prima pagina di un nuovo capitolo di quel bellissimo libro che sta scrivendo."

Il pilota ticinese aveva impressionato i vertici Lotus per le sue qualità dentro e fuori la pista, tanto da essere invitato a provare la R30 (2010) per dimostrare il suo potenziale ma anche per permettergli di conoscere una F1 in tutta tranquillità, in previsione di un futuro forse neanche troppo lontano.

A 21 anni il tempo per crescere c'è e la fiducia da parte del team è stata rafforzata proprio grazie all'esito del test di oggi, che a detta di tutti - pilota e ingegneri - è stato assolutamente positivo.

"La differenza principale tra una vettura di GP3 e una di F1 sono le forze G coinvolte, che sono quasi il doppio. Questo vuol dire che in curve dove con una GP3 rallenti, con una F1 puoi affrontarla in piena accelerazione."

Alex è stato protagonista anche di un piccolo testacoda, indice della voglia di voler portare subito la vettura al limite dimostrando quindi di non avere nessun timore reverenziale nei confronti del bolide da 800 cavalli.

Il mondo del motorsport è un ambiente duro e spietato, che segue logiche non sempre lineari, nonostante questo però la domanda resta: che questi siano stati i suoi primi chilometri verso un futuro in Formula 1?

Quanto ne sai di hockey? Sfida i tuoi amici a l'Azzeccahockey

Commenti
 
TOP NEWS Sport
SERIE A
2 ore

«La Juve? Sensazione forte...»

Sarri si è presentato in qualità di nuovo "pilota" bianconero: «Io traditore? È un’avversità sportiva che adesso è finita. La mia professionalità mi porterà a dare il massimo per questa società»

NATIONAL LEAGUE
3 ore

Colpo Rapperswil: ecco Cervenka

L'attaccante ceco, che nell'ultima stagione a Zurigo ha dovuto convivere con un'embolia polmonare, ha firmato un contratto annuale con i sangallesi

UN DISCO PER L'ESTATE
6 ore

«Kamensky? Parlava poco, ma quando lo faceva noi stavamo zitti»

Stefano Togni si è espresso a proposito del campione russo che ha militato nell'Ambrì nel 1994: «Era impossibile portargli via il disco e ricordo una "cravatta" incredibile a Egli del Davos»

MADRID
16 ore

Liga, che gaffe: CR7 fuori dalla storia, dentro Tamudo e Aspas

In Spagna hanno scelto venti giocatori (ed ex) "iconici". Si sono dimenticati di Cristiano Ronaldo...

TENNIS
18 ore

Finalmente Wawrinka, battuti Evans e la pioggia

Tra rinvii e acciacchi, il vodese ha superato il primo turno al Queen's. Piegato 6-3, 6-4 Daniel Evans

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report