Immobili
Veicoli
keystone-sda.ch / STF (SHAWN THEW)
+22
FORMULA 1
08.05.22 - 23:250
Aggiornamento : 09.05.22 - 14:09

A Miami fa festa Verstappen, Ferrari a podio

Verstappen ha meritato il successo, Leclerc e Sainz hanno limitato i danni

Solo la Safety Car ha messo in pericolo il dominio dell’olandese.

MIAMI - Prova di forza di Max Verstappen che, a Miami, ha centrato la terza vittoria stagionale precedendo Charles Leclerc (ancora primo nella classifica del Mondiale) e Carlos Sainz.

La gara disputata sul circuito della Florida ha vissuto due fasi differenti. La prima, fino al 41esimo giro, ha visto l’olandese della Red Bull dettare il ritmo. Partito dalla terza posizione, il campione del mondo in carica ha infilato Sainz già alla prima curva. Al nono giro ha poi superato anche Leclerc, prendendo il comando e… il largo. A 16 tornate dalla fine si è tuttavia verificato l’incidente tra Norris e Gasly, a causa del quale in pista è dovuta entrare la Safety Car, e le carte si sono mescolate. Dal 47esimo giro, con i distacchi azzerati, il monegasco della Ferrari ha infatti avuto la possibilità di attaccare e superare il rivale che però, attento (e sempre veloce), ha prima difeso la leadership e in seguito allungato definitivamente. Alla fine Leclerc è transitato sul traguardo con 3”7 di ritardo, 4”5 meglio del compagno Sainz.

Quarto posto finale per Perez, che ha preceduto Russell, Hamilton, Bottas, Ocon, Alonso e Albon.

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (SHAWN THEW)
Guarda tutte le 26 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Heinz 1 mese fa su tio
Quella vrutta safety car rossa è l'unica Mercedes che si è vista nel gruppo di testa. Luigino hamilton rimesso al suo posto dal compagno di squadra e si lamenta pure cia radio... senza vergogna!
F/A-19 1 mese fa su tio
@Heinz Si sono ridotti a pitturare di rosso le Mercedes per darsi una parvenza di squadra vincente, che poi Hamilton arriva sempre dietro al pivello Russel io lo sostenevo già l’anno scorso, da qui la mia convinzione di un Luigino ottimo pilota come quasi tutti quelli che corrono in f1.
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
MOTOMONDIALE
1 ora
Doppietta italiana in Olanda, sull'asfalto Quartararo
Francesco Bagnaia ha preceduto al traguardo Marco Bezzecchi. Terzo posto per Maverick Vinales.
ZWEITE BUNDESLIGA
2 ore
Simone Rapp vola in Germania
La compagine tedesca si è assicurata i servigi dell'attaccante ticinese per le prossime due stagioni.
FORMULA 1
4 ore
Cosa sta succedendo a Mick Schumacher?
Dopo nove gare il tedesco non ha ancora raccolto il benché minimo punto
MLS
6 ore
Basta Real: Bale giocherà con Chiellini
L'attaccante gallese si è accordato con la formazione statunitense dei Los Angeles FC.
TENNIS
8 ore
«US Open? Non posso fare molto»
Il serbo è pronto a scendere in campo a Londra: «Spero di ripetere le belle edizioni degli ultimi anni»
CALCIO
18 ore
Berlusconi "tradisce" il Milan
Il numero 1 del club brianzolo ha messo a confronto l'ascesa in Serie A del Monza con le vittorie ottenute a Milano
FORMULA 1
21 ore
Hamilton è (finalmente) contento: cos'è cambiato in Canada?
Il pilota britannico ha colto due terzi posti in questa stagione.
SUPER LEAGUE
22 ore
L'ex Lugano (e capocannoniere dell'ultima Challenge League) Ardaiz al Lucerna
Nell'ultimo campionato ha totalizzato 20 reti con la maglia dello Sciaffusa
MOTOMONDIALE
1 gior
Bagnaia c'è: pole ad Assen
Sul circuito olandese l'italiano proverà a riscattarsi dopo la caduta del Sachsenring.
SUPER LEAGUE
1 gior
Perdita pesante per il San Gallo
L'attaccante ha deciso di lasciare il nostro campionato nonostante un contratto ancora valido
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile