Freshfocus
MOTO E
19.09.21 - 16:500
Aggiornamento : 20.09.21 - 09:16

Incubo Aegerter, campione del mondo per (soli) 10 minuti

L'elvetico ha conquistato la gara ma è stato penalizzato per aver buttato a terra Jordi Torres e ha perso il Mondiale.

Dal canto suo proprio il pilota spagnolo ha vinto il secondo titolo consecutivo in questa categoria.

MISANO ADRIATICO - È sfumato il sogno Mondiale per Dominique Aegerter in MotoE, in occasione dell'ultimo Gran Premio stagionale sul circuito sammarinese di Misano.

Il pilota rossocrociato è giunto primo al traguardo e per qualche minuto è stato il nuovo campione del mondo di questa categoria. Dalle stelle alle stalle, poiché il 30enne qualche istante dopo la vittoria è stato penalizzato dalla Commissione e il titolo è così andato a Jordi Torres. 

Aegerter - che alla vigilia della gara contava otto lunghezze di ritardo in classifica dallo spagnolo - ha infatti provocato la caduta del rivale con una manovra scorretta, rimediando di conseguenza 38 secondi di penalizzazione sul tempo totale per guida irresponsabile. Il 12esimo posto finale e i quattro punti conquistati, non hanno così permesso allo svizzero di superare Torres nella graduatoria, che ha vinto per il secondo anno consecutivo, interrompendo bruscamente i festeggiamenti dell'elvetico.

SPORT: Risultati e classifiche

Freshfocus
Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
bobifurgo 4 sett fa su tio
Semplicemente vergognoso quanto accaduto al nostro Aegerter. Scippato di un meritatissimo titolo e purtroppo gli spagnoli sono sempre più padroni della MotoGP ecc. Non a caso il titolo è andato a Torres.......Che vergogna
dan007 4 sett fa su tio
Marquez non sarebbe mai stato penalizzato hai tempi della guerra con Valentini
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
HCAP
1 ora
Rimonta-Ambrì con super Pestoni
Pestoni-show e l'Ambrì zittisce il Losanna
HCL
2 ore
Hudacek, esordio con doppietta: il Lugano espugna Rapperswil
Lo slovacco segna due gol e i bianconeri si impongono in terra sangallese 3-1, grazie a una prestazione solida.
MILANO
5 ore
«Donnarumma e Messi? Mi ha dato fastidio il loro comportamento»
Billy Costacurta sui due giocatori del PSG: «Non hanno reso possibile un ritorno economico ai loro rispettivi club».
TENNIS
8 ore
Niente Australian Open per Djokovic? «Solo vaccinati, al virus non importa quanti slam ha vinto»
Il serbo dovrà forse rinunciare al torneo australiano: «Anche se ottenesse un visto dovrebbe fare la quarantena».
NHL
12 ore
Covid, Kane nella bufera: 21 giornate di squalifica
L'attaccante, già sospeso dagli Sharks a seguito di un'indagine su presunte scommesse, ha violato i protocolli Covid
CHAMPIONS LEAGUE
13 ore
Inter & Milan: un successo (a testa) per non guardare gli ottavi da casa
I nerazzurri affronteranno lo Sheriff Tiraspol fra le mura amiche, mentre i rossoneri andranno nella tana del Porto.
NATIONAL LEAGUE
16 ore
L'Ambrì a caccia di conferme, il Lugano cerca il riscatto
I biancoblù hanno colto tre successi nelle ultime cinque gare, mentre i cugini bianconeri sono reduci da tre ko di fila.
VIDEO
CAMPEONATO DE PORTUGAL
1 gior
Follia in Portogallo: maxi rissa e spari della polizia... in campo
È successo nella sfida fra Clube Olímpico do Montijo-Vitória de Setúbal B, terminata 0-0. Guarda il video...
SERIE A
1 gior
Il Venezia fa la voce grossa, Fiorentina liquidata
Vlahovic e compagni si sono inchinati ai lagunari: 1-0 il risultato finale.
HCL
1 gior
Lugano con Bertaggia ed Herburger, Hudacek verso il debutto
I bianconeri di McSorley si preparano alla trasferta di Rapperswil. «Giochiamo semplice e torniamo al successo».
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile