Reuters, archivio
IL SORPASSO A QUATTRO RUOTE
21.07.21 - 13:000
Aggiornamento : 16:11

Hamilton & Verstappen: la lotta si fa sempre più serrata

Il pilota olandese è in vetta alla classifica generale di F1 con 185 punti, otto lunghezze in più del britannico (177).

SILVERSTONE - Articolo redatto da Umberto Zapelloni.

Che cosa sarebbe successo se Charles Leclerc si fosse difeso dall'attacco di Hamilton come aveva fatto Verstappen al primo giro? Ci sarebbe stato un altro crash a 300 all’ora. Gli appassionati di Formula 1 si sono divisi in due partiti ben distinti dopo l’incidente di Silverstone. C’è chi sostiene che la colpa sia tutta di Lewis, chi al contrario punta il dito su Max.

La verità come spesso accade sta nel mezzo: quando metti due tipi così su un ring è impossibile che finisca con un brindisi. Lewis e Max si prenderebbero a spallate anche per decidere chi deve entrare per primo in bagno. Sono due campioni feroci come lo sono stati tutti i grandi piloti della storia. Pensate a Senna o Schumacher per restare ai tempi moderni. Sono persone che pensano sempre di essere da soli in pista, piloti che pensano “mollerà prima lui, non ho dubbi”.

Domenica Lewis ha visto il varco all’interno della Copse, curva da 300 all’ora dove la gente normale non pensa a un sorpasso: ci si è tuffato sicuro che Max avrebbe alzato il piede. Max ha visto la Mercedes arrivare come un razzo all’interno, un po’ fuori traiettoria rispetto a quella classica e ha pensato che Lewis avrebbe mollato prima di arrivare al contatto. Nessuno ha alzato il piede veramente, anche se la telemetria registra una frenata di Lewis (non sufficiente evidentemente) e il crash è stato inevitabile.

Hamilton è stato fortunato, la sua Mercedes non si è fatta nulla. Anche Max in fin dei conti è stato fortunato perché dopo un impatto a 51G è riuscito a uscire con le sue gambe dal rottame della Red Bull. Furioso, ma vivo. E già pronto a vendicarsi.

Proprio per evitare di rovinare un campionato che ha ancora in mano, Verstappen dovrebbe però evitare di pensare a una vendetta e riguardare invece il video del sorpasso di Hamilton a Leclerc, esattamente nello stesso punto in cui lui e Lewis si sono toccati. Se il tuo avversario gioca duro, magari anche oltre i limiti (i 10” di penalità lo confermano), tu devi avere l’intelligenza di girargli alla larga. Se in palio c’è il titolo mondiale devi capire che per raggiungerlo può essere più utile evitare un incidente che dimostrare al mondo di avere le spalle più larghe. Non significa cambiare modo di correre, richiudere in gabbia la tua aggressività, ma soltanto fare un rapido calcolo dei pro e contro. Se il gioco si fa duro per vincere serve anche l’astuzia.

Ci sono curve in cui non si può passare in due in pista come nella vita. Leclerc per evitare il crash ha allargato la sua traiettoria. Non ha voluto rischiare di finire all’ospedale come Max. Ma soprattutto non esce ridimensionato dal duello. Bisogna anche sapersi scegliere le battaglie giuste. Un famoso politico diceva che devi imbarcarti soltanto in quelle che sei sicuro di vincere. Un pilota non sarà mai un politico, ma per vincere un mondiale un po’ dovrebbe diventarlo.

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 1 mese fa su tio
Sempre e comunque con Hamilton! La F1 ha bisogno di piloti con le 🤐 e non di piangina alla Verstappen o Leclerc..
F/A-19 1 mese fa su tio
@seo56 E di Vettel cosa mi dici? Tieni conto che il pluricampione del mondo non ha perso il vizio di autoeliminarsi da solo, lo faceva già in Ferrari, adesso è diventata una costante.
seo56 1 mese fa su tio
@F/A-19 Alla Ferrari non si impara a correre ma a reclamare. Purtroppo Vettel si deve intossicare dagli anni passati con la rossa 😉
Aka05 1 mese fa su tio
@seo56 Infatti nell’ultimo GP si è visto… sei un grande Seo, con tutte le mer…e che dici sulla Ferrari, potresti fertilizzare l’Annapurna!🤣🤣 Chapeau
egi47 1 mese fa su tio
Forza Hamilton, il bambino si è reso conto che sei il più forte e piagnucola. La classe é classe.
seo56 1 mese fa su tio
@egi47 👍🏼
F/A-19 1 mese fa su tio
@egi47 Probabilmente non segui le corse perché anche solo domenica Hamilton in rimonta ha chiesto si suoi box se sarebbe stato possibile andare a prendere la Rossa in testa alla gara, solo dopo averlo incoraggiato come si fa con i bambini insicuri è partito con slancio. Peccato per la Rossa che con le gomme hard perdeva un secondo al giro, io penso che se Leclerc cambiava le gialle tre giri più tardi il primo posto sarebbe stato suo. Appuntamento rimandato.
seo56 1 mese fa su tio
@F/A-19 Ahahah… la Ferrari ha fatto la storia ma adesso é solo preistoria…
F/A-19 1 mese fa su tio
@seo56 La Ferrari è la formula uno, c’è sempre stata, c’è e ci sarà, non è lo stesso per esempio per altre marche, tipo Mercedes. Purtroppo con le tue considerazioni rimedi solo magre figure, divertente che non demordi e continui a dilettarci con le tue idiozie.
seo56 1 mese fa su tio
@F/A-19 Esserci per fare figuracce è meglio non esserci. La rossa non tornerà MAI più quella di prima… rassegnati!
F/A-19 1 mese fa su tio
@seo56 Si certo, perché lo dici te 😂. La Ferrari la aspettano tutti, è l’anima della F1, strano che non riesci a capirlo.
F/A-19 1 mese fa su tio
Forza Max, forza Ferrari che domenica quasi fa il colpaccio! A proposito, ma Vettel corre ancora? Ho sentito che ha difficoltà a tenere la macchina in pista, dilettante allo sbaraglio, faceva gli stessi errori anche quando era in Ferrari.
Bibo 1 mese fa su tio
@F/A-19 Sì, il colpaccio se tutti quelli davanti escono... ;-) Vettel ha quasi il doppio di punti del suo compagno di squadra con un'auto che non va...
seo56 1 mese fa su tio
@F/A-19 Colpaccio?? 😂😂🤣🤣 se corrono in tre i due ferraristi e il giovane Schumacher forse riescono ad arrivare sul podio sempre che la vettura arriva al traguardo 😂😂😂🤣😂
F/A-19 1 mese fa su tio
@seo56 E intanto le Ferrari avanzano, domenica seconda, tra poco dominerà ancora. Il vecchietto Hamilton ha vinto facile visto la differenza di velocità che ha fatto vedere la Mercedes domenica, d’altronde si sapeva che questa era la loro pista.
seo56 1 mese fa su tio
@F/A-19 Tranquillo se corre da sola può ambire ai primi due posti sul podio… rotture a parte..
F/A-19 1 mese fa su tio
@seo56 Perché, arrivare seconda è una figuraccia? E poi, se la Ferrari è un bidone come dici te, Leclerc è un fenomeno? Oppure, se Leclerc è ancora un bambino viziato allora è la Rossa che va alla grande? Grazie per una risposta sensata, non il solito no comment, please.
Aka05 1 mese fa su tio
@Bibo Si ma lui è un quattro volte campione del mondo, l’altro è una mezza s… Scusate il francesismo 😉
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
EUROPA LEAGUE
1 ora
Rimonta Napoli: super Osimhen riacciuffa il Leicester
L'Europa League dei partenopei inizia con un pari in rimonta. Lazio ko a Istanbul.
FORMULA 1
4 ore
Duello Hamilton-Verstappen, parla Leclerc: «Farei anch'io lo stesso»
Il pilota della Ferrari ha espresso la sua opinione in merito ai due colleghi che si stanno contendendo il Mondiale.
COPPA SVIZZERA
8 ore
Lugano & Coppa: «Mancheranno Bottani e Baumann»
Il tecnico del Lugano Croci-Torti è carico in vista del match di domani: «Dobbiamo assumerci le nostre responsabilità».
IL SORPASSO...A DUE RUOTE
12 ore
Misano party, doppia festa prima dell’addio del Dottore
Le due gare sulla pista intitolata a Marco Simoncelli saranno l’occasione per l’ultimo saluto italiano a Rossi.
FORMULA 1
13 ore
Aston Martin: Sebastian Vettel ci sarà anche nel 2022
Il pilota tedesco è carico: «Non vedo l'ora di correre con la nuova generazione di monoposto».
MOTO GP
14 ore
«Manca soltanto una cosa a Valentino Rossi...»
Carlo Pernat si è espresso a proposito del Dottore: «Sta inseguendo ancora un traguardo importante».
PRIMA LEGA
16 ore
«Via da Lugano per scelta mia. Cereda? Ho imparato tanto»
Vasco Soldini, dal titolo con le Ladies al prematuro addio in estate: «Non sentivo intorno a me la fiducia del club».
CHAMPIONS LEAGUE
1 gior
Ritorno in Champions amaro per il Milan, il Real gela l'Inter
Serata di Champions ricca di emozioni: pioggia di reti in City-Lipsia (6-3), solo 1-1 del PSG di Messi a Bruges
CHAMPIONS LEAGUE
1 gior
CR7 e quell'atteggiamento di Berna che non è piaciuto
Ronaldo allenatore? Rio Ferdinand, suo ex compagno di squadra, non le manda a dire...
SERIE A
1 gior
«Non tiro le pietre ad ogni cane che abbaia»
Samir Handanovic “para” le critiche e pensa al Real: «Mi aspetto una gara equilibrata».
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile