Imago
MOTOMONDIALE
25.01.21 - 18:410
Aggiornamento : 26.01.21 - 11:58

«Ecco chi sono i responsabili di questo disastro»

L'ex osteopata della MotoGP, il dottor Bernard Achou: «In caso di quarta operazione addio anche al 2021»

CERVERA - «Tornare sulla moto pochissimi giorni dopo l'intervento? È sicuramente una cosa imprudente. Non ho mai visto qualcosa di simile in carriera». Questo aveva detto il Dottor Ettore Taverna in un'intervista concessa al nostro portale, in merito alla gestione del "caso Marquez". E non è l'unico a pensarla così... 

I dubbi sul futuro del campione spagnolo permangono e vengono sottolineati anche dall'ex osteopata della MotoGP, il dottor Bernard Achou: «Tornare a gareggiare dopo quattro giorni dal primo intervento è stato sbagliato – le parole espresse a Motosan.es – Soprattutto perché si doveva correre in un circuito come quello di Jerez dove non c’è un attimo di respiro. Chi lo ha fatto risalire in moto dopo l’operazione è colpevole ma il principale colpevole è il chirurgo che gli ha dato il via libera. Mir e Charter sono i responsabili di questo disastro. Marc è un alieno ma riprendere a correre dopo un anno di stop sarebbe complesso per chiunque. Se dovesse essere necessaria una quarta operazione, Marc non potrebbe correre nel 2021...».

Come si evince dalle foto sul suo profilo Instagram, Marc Marquez - infortunatosi alla spalla lo scorso luglio e già sottopostosi a tre interventi chirurgici - ha ripreso ad allenarsi in palestra. Ma il ritorno in pista sembra essere ancora lontano: la Honda starebbe infatti pensando a un'alternativa...

 

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
HCL
4 ore
Il Lugano sbanda e s’inchina al Ginevra
Colpiti quattro volte già nei primi minuti, i bianconeri - vulnerabili e poco concreti - sono stati sconfitti 6-2.
PERUGIA
6 ore
"Caso Suarez", prima condanna: patteggiato un anno di reclusione
L'esaminatore era accusato di "rivelazione di segreti d’ufficio e falso in relazione all’indagine" sull’esame farsa
SUPER LEAGUE
9 ore
Il Lugano ufficializza Ziegler
Il giocatore si era già allenato ieri a Cornaredo: contratto fino a giugno
CHAMPIONS LEAGUE
12 ore
«Chiedo scusa»
Il centrocampista dell'Atalanta ha rimediato un cartellino rosso ieri nella sfida contro il Real.
SERIE A
14 ore
Giuseppe Marotta positivo al coronavirus
L'amministratore delegato dell'Inter ha contratto il Covid-19, insieme ad altri quattro colleghi
ROMANIA
15 ore
Un ticinese in Transilvania: «Qui la mia nuova sfida»
Simone Rapp il vampiro. Risolto il contratto col Losanna, l'attaccante si è trasferito in Romania al Sepsi Sf. Gheorghe.
HCL
18 ore
Lugano-Ginevra: le Aquile cercano il sorpasso
Nello stesso tempo scenderanno in pista anche Zugo-Berna e Losanna-Langnau.
CHAMPIONS LEAGUE
1 gior
Atalanta beffata dal Real, City con un piede nei quarti
I bergamaschi hanno perso 1-0 contro i blancos, mentre i mancuniani hanno espugnato Moenchengladbach 2-0.
SUPER LEAGUE
1 gior
Lucerna che beffa: il Vaduz pareggia al 93'
La truppa di Celestini non è andata oltre all'1-1 in trasferta contro la formazione del Liechtenstein.
EUROPA LEAGUE
1 gior
Il Tottenham (a valanga) è la prima qualificata
Gli Spurs hanno staccato il pass per gli ottavi di finale in virtù del 4-0 rifilato al Wolfsberger.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile