keystone-sda.ch (Florent Gooden HANDOUT via ASO)
+3
DAKAR
16.01.21 - 08:000
Aggiornamento : 22:53

Follia alla Dakar, si infuria col co-pilota e lo abbandona nel deserto

Dakar, clamoroso retroscena: una storia grottesca ha caratterizzato l’undicesima tappa

GEDDA - Se ieri è calato il sipario sulla Dakar 2021 - con le vittorie di Peterhansel e Benavides -, le sorprese in realtà non sono finite con una storia che ha dell'assurdo rimbalzata sui media spagnoli. Protagonista della grottesca e per certi versi divertente vicenda sono Ricardo Ramilo e Xavi Blanco, rispettivamente pilota e co-pilota del team Buggy Masters. I fatti emersi risalgono all'undicesima frazione, quando al chilometro 170 - dopo l'ennesimo battibecco - Ramilo ha lasciato da solo in mezzo al deserto dell’Arabia Saudita il suo compagno e ormai ex amico.

Da alcuni giorni i rapporti tra i due erano già tesi, tanto da fissare come obiettivo quello di concludere perlomeno la corsa. Ed invece così non è stato, con la vicenda che è culminata nel fattaccio.

«Ramilo ha reso la vita impossibile alla squadra, la situazione era diventata estrema - ha raccontato Blanco ai media spagnoli - Dopo l'ennesima discussione gli ho chiesto di fermarsi, ma quando sono sceso mi ha detto: "Ora stai qui'". Poi ha tirato dritto». Per fortuna il co-pilota aveva con sé una borsa con cellulare e telefono satellitare. Così si è coordinato con la sua squadra che lo ha soccorso in tempi brevi.

«Ricardo è un pilota pericoloso, guida molto male - ha raccontato a "Marca" il capo della squadra Eudald Noe - Non ha voluto ascoltare Blanco che gli consigliava di non seguire una strada».

Da sottolineare che Ricardo Ramilo è poi stato squalificato a causa di una manovra irregolare e per aver terminato la tappa senza il co-pilota, situazione non consentita dal regolamento.

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (Florent Gooden HANDOUT via ASO)
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Capra 1 mese fa su tio
Disastro
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
HCL
4 ore
Il Lugano sbanda e s’inchina al Ginevra
Colpiti quattro volte già nei primi minuti, i bianconeri - vulnerabili e poco concreti - sono stati sconfitti 6-2.
PERUGIA
7 ore
"Caso Suarez", prima condanna: patteggiato un anno di reclusione
L'esaminatore era accusato di "rivelazione di segreti d’ufficio e falso in relazione all’indagine" sull’esame farsa
SUPER LEAGUE
10 ore
Il Lugano ufficializza Ziegler
Il giocatore si era già allenato ieri a Cornaredo: contratto fino a giugno
CHAMPIONS LEAGUE
12 ore
«Chiedo scusa»
Il centrocampista dell'Atalanta ha rimediato un cartellino rosso ieri nella sfida contro il Real.
SERIE A
15 ore
Giuseppe Marotta positivo al coronavirus
L'amministratore delegato dell'Inter ha contratto il Covid-19, insieme ad altri quattro colleghi
ROMANIA
15 ore
Un ticinese in Transilvania: «Qui la mia nuova sfida»
Simone Rapp il vampiro. Risolto il contratto col Losanna, l'attaccante si è trasferito in Romania al Sepsi Sf. Gheorghe.
HCL
18 ore
Lugano-Ginevra: le Aquile cercano il sorpasso
Nello stesso tempo scenderanno in pista anche Zugo-Berna e Losanna-Langnau.
CHAMPIONS LEAGUE
1 gior
Atalanta beffata dal Real, City con un piede nei quarti
I bergamaschi hanno perso 1-0 contro i blancos, mentre i mancuniani hanno espugnato Moenchengladbach 2-0.
SUPER LEAGUE
1 gior
Lucerna che beffa: il Vaduz pareggia al 93'
La truppa di Celestini non è andata oltre all'1-1 in trasferta contro la formazione del Liechtenstein.
EUROPA LEAGUE
1 gior
Il Tottenham (a valanga) è la prima qualificata
Gli Spurs hanno staccato il pass per gli ottavi di finale in virtù del 4-0 rifilato al Wolfsberger.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile