Keystone (archivio)
+3
FORMULA 1
03.01.21 - 22:060
Aggiornamento : 04.01.21 - 10:22

«Schumi o Hamilton? Il dominio dell'inglese è più grande»

Jean Todt: «Negli ultimi due anni la Mercedes è sempre andata a punti e sia la macchina sia Lewis sono molto affidabili»

Il presidente della FIA - Jean Todt - ne è convinto. Malgrado sia difficile fare un confronto, il dominio di Lewis Hamilton e della Mercedes in Formula 1 sarebbe superiore rispetto a quello avuto da Michael Schumacher e della Ferrari, quando lui stesso era il team principal della squadra di Maranello e quando insieme vinsero cinque titoli piloti (dal 2000 al 2004) e sei costruttori (1999-2004).

Nel 2020 la Mercedes ha poi battuto il record della Rossa, grazie a sette titoli consecutivi, sei con Hamilton e uno con Rosberg (dal 2014 al 2020 + sette costruttori). Dal canto suo il campione britannico ha eguagliato il record di sette titoli di Schumacher, ma ha superato sia quello di successi nei singoli Gran Premi, sia quello delle pole position del tedesco, creando un inevitabile paragone tra i due.

«Penso che stiamo parlando di persone diverse e di ingredienti diversi», si può leggere sulle colonne di "motorsport.com". «L'unica cosa che possiamo davvero confrontare sono i sette titoli. Per il resto però, da una parte c'è una squadra tedesca organizzata, molto strutturata, con un pilota di grande talento. Dall'altra invece un team italiano con una mentalità diversa, un approccio diverso, che è diventato un team ben strutturato, ben organizzato intorno a un grande pilota, Michael Schumacher. Mercedes e Lewis o Ferrari e Schumi? La supremazia e il dominio che hanno l'inglese e la Mercedes è più grande rispetto a quello che avevamo all'epoca con Michael e la Ferrari. La loro macchina è molto affidabile, in due anni non ha fatto una gara senza fare punti. È assolutamente eccezionale e il pilota non commette mai errori. Si Tratta di una grande combinazione».

SPORT: Risultati e classifiche

Keystone (archivio)
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
cle72 11 mesi fa su tio
Analisi fatta di numeri che ovviamente contano. Ma asserisce che fare un paragone tra i due è praticamente impossibile, ere, evoluzione delle macchine, piste diverse ecc ecc non permettono di farlo. Dunque impossibile dire chi sia il migliore.
Aka05 11 mesi fa su tio
....e l’inglese corre contro il nulla..
seo56 11 mesi fa su tio
Condivido. Analisi oggettiva e sportivamente perfetta. Complimenti per la sincerità. 👏🏻👏🏻👏🏻
F/A-19 11 mesi fa su tio
@seo56 Sei contento Seo che una persona autorevole ha dichiarato che la Mercedes è stata costruita molto bene e non si rompe quasi mai vero? Poi ha detto anche che Hamilton non sbaglia quasi mai e quindi, anche se corre contro nessuno, gli viene facile a vincere. Bene, stanotte dormirai particolarmente bene, sono molto contento per te.
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CHAMPIONS LEAGUE
1 ora
YB, che cuore: l'avventura in Champions si chiude con un pari all'Old Trafford
Bernesi ancora indigesti per il Manchester: la sfida si è chiusa sull'1-1. Blaugrana battuti dal Bayern 3-0 ed eliminati
CHAMPIONS LEAGUE
3 ore
Gioia Juve, beffa Chelsea
La vittoria per 1-0 sul Malmö ha permesso ai bianconeri di chiudere in testa il Gruppo H.
IL SORPASSO... A QUATTRO RUOTE
7 ore
Il Mondiale? Si rischia di rovesciare nel lavandino la fonduta appena preparata
Che finale! Domenica ad Abu Dhabi chi finirà davanti fra Max e Lewis avrà vinto il Mondiale.
NAZIONALE
9 ore
Fischer chiama Loeffel dal Ticino
Resa nota la lista dei convocati per il torneo amichevole di Visp (16-17 dicembre).
TENNIS
13 ore
Australian Open, Djokovic nella lista dei partecipanti
La presenza del numero 1 al mondo è stata a lungo in dubbio in virtù dell’obbligo vaccinale
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
16 ore
Mourinho, "er Bollit-one", sta cuocendo a fuoco lento
Porto, Triplete e Premier lontani: a Roma Mourinho è desaparecido
CHAMPIONS LEAGUE
1 gior
Milan sconfitto a San Siro e fuori dalla Champions
Rossoneri battuti 2-1 dalla squadra di Klopp e out sia dalla Champions che dall'Europa League.
HCAP
1 gior
L’Ambrì si dimentica un tempo e poi sfiora la rimonta
I biancoblù hanno subito cinque reti nel periodo centrale, venendo battuti 6-5.
SWISS LEAGUE
1 gior
Sconfitta pesantissima per i Rockets
Brutta sconfitta per i rivieraschi
HCL
1 gior
«Ci siamo trovati per l'ennesima volta con le spalle al muro»
Il CEO del Lugano Marco Werder ha commentato la decisione odierna di continuare in modalità 2G
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile