keystone-sda.ch (Mark Sutton)
+8
FORMULA 1
11.08.20 - 20:020
Aggiornamento : 12.08.20 - 09:54

«Ferrari, ecco cosa devi fare...»

Ross Brawn ha indicato la via alla Rossa per cercare di risolvere alcuni dei problemi con il tedesco

MARANELLO - Sebastian Vettel sta vivendo mesi difficili. Il tedesco, già scaricato dalla Ferrari in vista della prossima stagione, non sembra avere più motivazioni a Maranello. E il suo stato d'animo, inevitabilmente, si riflette in pista. Il 12esimo posto colto domenica a Silverstone - dove non sono mancate "bordate" tra le parti - ha acceso la polemica.  

Come fare per cercare di "limitare i danni" da qui a fine stagione? Un consiglio è arrivato da Ross Brawn, ex direttore tecnico proprio della Rossa. «È stato un altro weekend difficile per Vettel, quando incontravo queste situazioni nella mia carriera, mi sedevo a un tavolo con il pilota: solo noi due. E cercavo di capire quali fossero i problemi. Poi si cerca di coinvolgere le persone nella discussione, ad esempio gli ingegneri che saranno utili per migliorare le cose. È chiaro che la Ferrari in questo momento abbia un pilota molto frustrato: devono trovare il modo di arrivare a fine anno per l’interesse di entrambi. Devono cercare di trasformare una sconfitta in una vittoria».

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (Frank Augstein)
Guarda tutte le 12 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
GI 2 mesi fa su tio
ma che interesse potrebbe avere Seba a vincere con una scuderia che lo ha "scaricato" ?? Fossi in lui me ne starei a bordo piscina con i figli a godermi l'estate !
ciapp 2 mesi fa su tio
ma che telenovela . il povero Enzo si starà girando nella tomba
albertolupo 2 mesi fa su tio
Già. Ross Brawn. Quello che ha fatto vincere i titoli alla Benetton, poi alla Ferrari, poi da solo quasi di punto in bianco, trasformando la Honda in Brawn, che poi è stata comprata dalla Mercedes... Solo che lui adesso non è alla Ferrari...
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
FORMULA 1
3 ore
Vettel sbotta: «Ferrari complicata per me, non per Leclerc...»
Il pilota tedesco, decimo a Portimão, si sfoga: «Ferrari migliorata? Non lo so. Se spingo io la macchina va fuori pista»
SERIE A
12 ore
Juve, altro pari: Kulusevski salva Pirlo
Allo Stadium i bianconeri, reduci dal pareggio col Crotone, non vanno oltre l'1-1 in rimonta col Verona
COPPA SVIZZERA
14 ore
Visp o Friborgo sulla strada dell'Ambrì
Effettuato il sorteggio dei 1/4 di finale di Coppa. Se il Lugano dovesse piegare lo Zurigo troverà il Langenthal
HCL
16 ore
Tutto facile per il Lugano: undici gol ai Pikes Oberthurgau
La squadra di Serge Pelletier si è imposta 11-1 nei 1/16 di Coppa Svizzera
HCAP
17 ore
Sbancata Rapperswil, Ambrì ai quarti di Coppa
I leventinesi si sono imposti per 3-2 dopo il supplementare. Oltre al ticinese ex Berna, gol di Nättinen e Dal Pian
SUPER LEAGUE
18 ore
Lo Young Boys guarda tutti dall'alto
Vincendo 2-1 sul Lucerna i bernesi si sono issati in testa alla classifica
FORMULA 1
20 ore
Hamilton detta ancora legge ed è il pilota più vincente di sempre
Il britannico, che ha raggiunto quota 92 successi, ha vinto il GP di Portimão davanti a Bottas e Verstappen
LUGANO
21 ore
«Per spostarmi devo aggrapparmi ai muri»
Il numero 1 bianconero sta combattendo contro il Covid-19: «Nemmeno al mio peggior nemico auguro il coronavirus»
CALCIO
23 ore
«Persona brutale»
Il tedesco non ha usato mezzi termini per descrivere il suo ex allenatore ai tempi del Chelsea
FORMULA 1
1 gior
«Battuto da Leclerc? No, sto quasi correndo un campionato diverso»
Lontanissimo in qualifica e sconsolato, il tedesco è nero.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile