keystone-sda.ch (Bryn Lennon)
+6
FORMULA 1
09.07.20 - 19:340

«Se la Red Bull chiama io ci sono»

Alla vigilia del GP della Stiria, il tedesco ha parlato di futuro.

Seb tornerebbe di corsa dove ha vinto quattro mondiali. 

SPIELBERG - La delusione del primo weekend di gare è già stata superata, ma è probabilmente giusto così. In una stagione corta ma intensa come questa, i piloti non possono infatti perdere troppo tempo a pensare al passato. Devono concentrarsi sul futuro. Un futuro che si chiama Gran Premio della Stiria, che si correrà domenica a Spielberg, sul circuito che già ha ospitato il GP d’Austria. Al futuro ha guardato anche Sebastian Vettel, il quale è però andato anche oltre questo campionato. Senza contratto per il 2021, il tedesco si è messo sul mercato, accettando l’eventuale corte della Red Bull. 

«Conosco bene la Red Bull - ha raccontato Seb - è un team molto forte e con una macchina vincente. Lotterà per il titolo. Una mia rivalità con Verstappen? Per vincere devi saper competere con tutti. Quindi, visto che sono qui per competere, se mi cercasse risponderei di sì. Se chiama io ci sono».

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch (Bryn Lennon)
Guarda tutte le 10 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
F/A-18 3 mesi fa su tio
All’Alfa approdano o le giovani speranze o i residuati bellici, forse lo prendono ma la paga diventa meno di un quarto di quello che porta a casa adesso quindi lui non accetterà e quindi la sua carriera in F1 finisce qua.
Zarco 3 mesi fa su tio
@F/A-18 Ma il tuo monegasco emerito arrogante
F/A-18 3 mesi fa su tio
@Zarco Leclerc, astro nascente della F1 rimane un gran pilota, ha sbagliato e se ne è preso da subito tutta la responsabilità, anche in questo è un grande. Hamilton nella gara precedente ha buttato fuori un’avversario prendendosi una penalità non ha detto neanche un cip e nemmeno si è scusato, una bella differenza.
F/A-18 3 mesi fa su tio
@Zarco Non lo vedo come persona arrogante, tutt’altro. Ha sbagliato e si è subito scusato, Hamilton quando a buttato fuori quell’altro non ha fatto neanche un cip.
ciapp 3 mesi fa su tio
non sarà facile trovare un sedile !! eh prova a l'alfa romeo o ritirat i
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SERIE A
8 ore
Juve, altro pari: Kulusevski salva Pirlo
Allo Stadium i bianconeri, reduci dal pareggio col Crotone, non vanno oltre l'1-1 in rimonta col Verona
COPPA SVIZZERA
9 ore
Visp o Friborgo sulla strada dell'Ambrì
Effettuato il sorteggio dei 1/4 di finale di Coppa. Se il Lugano dovesse piegare lo Zurigo troverà il Langenthal
HCL
12 ore
Tutto facile per il Lugano: undici gol ai Pikes Oberthurgau
La squadra di Serge Pelletier si è imposta 11-1 nei 1/16 di Coppa Svizzera
HCAP
13 ore
Sbancata Rapperswil, Ambrì ai quarti di Coppa
I leventinesi si sono imposti per 3-2 dopo il supplementare. Oltre al ticinese ex Berna, gol di Nättinen e Dal Pian
SUPER LEAGUE
13 ore
Lo Young Boys guarda tutti dall'alto
Vincendo 2-1 sul Lucerna i bernesi si sono issati in testa alla classifica
FORMULA 1
15 ore
Hamilton detta ancora legge ed è il pilota più vincente di sempre
Il britannico, che ha raggiunto quota 92 successi, ha vinto il GP di Portimão davanti a Bottas e Verstappen
LUGANO
17 ore
«Per spostarmi devo aggrapparmi ai muri»
Il numero 1 bianconero sta combattendo contro il Covid-19: «Nemmeno al mio peggior nemico auguro il coronavirus»
CALCIO
18 ore
«Persona brutale»
Il tedesco non ha usato mezzi termini per descrivere il suo ex allenatore ai tempi del Chelsea
FORMULA 1
22 ore
«Battuto da Leclerc? No, sto quasi correndo un campionato diverso»
Lontanissimo in qualifica e sconsolato, il tedesco è nero.
SUPER LEAGUE
1 gior
Lavanchy soddisfatto ma… «Contropiedi da sfruttare»
Il match-winner della sfida con il San Gallo ha applaudito la squadra: «Prestazione molto solida».
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile