Immobili
Veicoli
Ajoie
Lugano
19:45
 
Zugo
Bienne
19:45
 
Ginevra
Losanna
19:45
 
Friborgo
Berna
19:45
 
Langnau
Lakers
19:45
 
Zurigo
Davos
19:45
 
Langenthal
Olten
19:46
 
Ajoie
Lugano
19:45
 
Zugo
Bienne
19:45
 
Ginevra
Losanna
19:45
 
Friborgo
Berna
19:45
 
Langnau
Lakers
19:45
 
Zurigo
Davos
19:45
 
Langenthal
Olten
19:46
 
Keystone (archivio)
FORMULA 1
14.05.20 - 22:000
Aggiornamento : 15.05.20 - 12:48

«Sainz-Leclerc per tornare ai vertici della F1»

Il team principal della Ferrari Mattia Binotto ha parlato del nuovo corso della scuderia di Maranello

MARANELLO - 47 anni in due. Charles Leclerc e Carlos Sainz rappresentano il futuro della Ferrari, la rinascita della Rossa sarà infatti nelle loro mani. Una coppia giovane con la quale la scuderia di Maranello spera di potersi lasciare alle spalle anni di magra. I due piloti sapranno fermare il dominio incontrastato della Mercedes? 

«Sainz ha dimostrato di possedere un grande talento mettendo in evidenza quelle doti tecniche e caratteriali che lo rendono il profilo ideale per essere parte della nostra famiglia. Abbiamo iniziato un nuovo ciclo che ha come obiettivo ultimo tornare al vertice della Formula 1 - le parole del team principal del Cavallino Mattia Binotto a "La Gazzetta dello Sport - Sarà un percorso lungo e non privo di difficoltà, soprattutto nello scenario di un quadro economico che sta cambiando in maniera repentina. Siamo convinti che una coppia di piloti ricca di talento e personalità come quella formata da Charles e Carlos, la più giovane negli ultimi 50 anni di storia della Scuderia, sia la miglior combinazione possibile per consentirci di arrivare agli obiettivi che ci siamo prefissati».

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
MIM 1 anno fa su tio
Ci daranno molte soddisfazioni. Non vedo l'ora di vedere all'opera sti due piloti sulla vettura di Maranello. Li voglio proprio vedere gareggiare contro l'altro pilota che mi piace assai: Verstappen.
Zarco 1 anno fa su tio
@MIM Mai per vincere il Mondiale...
fildefer 1 anno fa su tio
Ma per tornare ai vertici devono trovare l'imbroglio giusto, e sperare che le altre scuderie non si accorgono! È l'unico sistema per far si che la rossa vinca! Che tristezza!!
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
FORMULA 1
41 min
«Non c'è stato rispetto e mi dispiace»
Alain Prost si è espresso in merito al suo addio al Team Alpine: «Non ero più coinvolto nel processo decisionale».
NAZIONALE
4 ore
Tre bianconeri e un leventinese a Pechino
Patrick Fischer ha annunciato la selezione in vista del torneo olimpico
VIDEO
NHL
5 ore
Che campione Timo Meier: l'elvetico entra nella storia
Il rossocrociato ha realizzato una prestigiosa manita nel 6-2 degli Sharks rifilato ai Kings. Guarda il video...
L'OSPITE - STEFANO TOGNI
8 ore
«Lugano? Bisogna portare a casa i tre punti»
I bianconeri puntano al primo successo del 2022: «La squadra è stata ferma venti giorni e ha fatto fatica a recuperare».
MERCATO
12 ore
Dagli allenamenti a Chiasso alla Premier, Eriksen prepara il grande ritorno
L'ex Inter, vittima di un arresto cardiaco lo scorso 12 giugno, potrebbe firmare con il Brentford e sogna i Mondiali.
SERIE A
22 ore
Lo Spezia affonda il Milan e gela San Siro
I rossoneri, avanti 1-0 all'intervallo, sono stati sconfitti 2-1. Il Napoli passa a Bologna (0-2).
MOTOMONDIALE
1 gior
«Sono stato male e ho sofferto molto»
Andrea Iannone è tornato a parlare ammettendo che la MotoGP gli manca tantissimo
TENNIS
1 gior
Djokovic, a rischio anche il Roland Garros: «Solo vaccinati»
Il ministro dello sport Roxana Maracineanu si è espresso in merito al prossimo slam francese.
HCL/HCAP
1 gior
Frenata bianconera, l'Ambrì lotta ma non trova continuità
Il Lugano, rimasto a bocca asciutta, è ancora in cerca del primo acuto del 2022. Weekend da tre punti per i biancoblù.
SERIE A
1 gior
L'Inter si ferma a 8: la Dea rallenta la capolista
Si è conclusa 0-0 la sfida del Gewiss Stadium tra i bergamaschi e i campioni d'Italia.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile