Keystone/archivio
FORMULA 1
27.04.20 - 19:040
Aggiornamento : 28.04.20 - 16:15

Vettel, addio Ferrari e futuro in Mercedes? «Sarebbe divertente»

Il pilota tedesco avrebbe già rifiutato una prima offerta (ritenuta bassa) di rinnovo. Surer: «È come una mano di poker»

Quale futuro per Sebastian Vettel? Scavalcato nelle gerarchie della Ferrari dal giovane monegasco Charles Leclerc - blindato fino al 2024 -, il tedesco avrebbe già rifiutato una prima offerta da parte della Rossa. Sul piatto, stando a indiscrezioni piuttosto fondate, un contratto annuale da 12 milioni euro, decisamente meno rispetto ai circa 35 percepiti sin qui.

Con il Mondiale ancora congelato dall’emergenza coronavirus, i rumors la fanno da padrone e negli scorsi giorni si è tornato a parlare anche di un suo possibile trasferimento ai rivali della Mercedes. «In caso di addio alla Ferrari, perché Vettel non pensa davvero alla Mercedes?», si è chiesto, intervistato da Speedweek, l'ex pilota elvetico Marc Surer.

«Non so se ora Hamilton lo accetterebbe come compagno di squadra… ma sarebbe davvero divertente - aggiunge il 68enne - Inoltre l’azienda avrebbe di nuovo un tedesco nella monoposto. Fattore da non sottovalutare. Quando Nico Rosberg si è laureato campione del 2016, non sono riusciti a sfruttarne il ritorno mediatico a causa del suo ritiro».

Per Surer, quello tra Vettel e la Ferrari, è come un braccio di ferro. «La Ferrari sa che Vettel vuole restare, quindi sfrutta la sua volontà per portare avanti le trattative. L’attuale contratto è molto redditizio per lui, ed è chiaro che ora debba accettare una perdita. Quindi più che una questione di mancanza di apprezzamento, è più una strategia. È come una partita di poker».

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
albertolupo 5 mesi fa su tio
...e poi Rosberg, al di là del passaporto, era un finlandese ;-)
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SERIE A
1 ora
Genoa shock: 14 positivi al coronavirus
Pessime notizie per il Grifone e la Serie A: dopo quelli di Perin e Schöne sono emersi altri 12 casi
ULSAN
4 ore
Né Ronaldo, né Messi: il miglior bomber del 2020 è Junior Negao
Il 33enne brasiliano precede di due marcature il fuoriclasse della Juventus
CHALLENGE LEAGUE
8 ore
L'ex bianconero Aratore scende di categoria
Il 29enne ha firmato un contratto triennale con l'Aarau
VIDEO
MLS
10 ore
Debutto da incubo per Higuain: rigore alle stelle e rissa sfiorata
È successo nella sfida di campionato fra Philadelphia Union e Inter Miami (3-0): di seguito il video
MOTOGP
11 ore
Vale Rossi ora teme anche… il fratellino
Il pesarese ha provato a cancellare la delusione per l’errore spagnolo.
NATIONAL LEAGUE
15 ore
Il "rognoso" Ginevra è ancora più forte. Friborgo? Un'incognita
Le Aquile puntano a riconfermarsi, mentre i burgundi potrebbero creare la sorpresa. Losanna e Bienne cercano continuità
SUPER LEAGUE
16 ore
Carattere e qualità, il Lugano non muore mai
Ottimo inizio di campionato per la truppa di Jacobacci.
SERIE A
1 gior
Il Maestro Pirlo tradito da qualcuno dei suoi allievi
Il solito Ronaldo ha spinto i bianconeri al 2-2 finale. Ma il resto della “classe”...
TENNIS
1 gior
Murray non è lui, Wawrinka passeggia
Match facile per il vodese, impostosi 6-1, 6-3, 6-2 senza troppo faticare.
CICLISMO
1 gior
Hirschi brilla e si prende il bronzo ai Mondiali!
Grandi emozioni nella prova in linea, con Alaphilippe che ha regalato l'oro alla Francia. Terza medaglia per la Svizzera
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile