keystone-sda.ch/STF (Luca Bruno)
+8
FORMULA 1
06.02.20 - 19:450
Aggiornamento : 07.02.20 - 15:16

Maschi alfa e milioni, «Hamilton? No, grazie»

Niente futuro in Red Bull per il britannico, parola di Chris Horner: «Costa troppo e dopo i guai del passato vogliamo una prima e una seconda guida»

MILTON KEYNES (GBR) – Quali saranno le coppie di piloti, in Formula 1, nella stagione 2021? Qualche contratto in scadenza al termine del corrente campionato sta rendendo incandescente il mercato, con le scuderie divise tra propositi di rinnovo e voglia di cambiamento.

Uno di quelli pronti a cambiare aria, soprattutto se quest'anno riuscirà a vincere ancora in Mercedes, potrebbe essere Lewis Hamilton. Del britannico si è molto parlato, dando per possibile il suo approdo in Ferrari, qualora una nuova firma con le Frecce d'argento non dovesse esserci. Qualcuno aveva ipotizzato pure un'avventura in Red Bull per il sei volte campione del mondo. Questa eventualità però, almeno stando alle parole di Chris Horner, non si concretizzerà.

«È difficile che due maschi alfa possano adattarsi a condividere una squadra – ha raccontato il 46enne manager – noi abbiamo avuto guai quando avevamo Vettel e Webber. E poi basta guardare quello che è successo negli ultimi mesi alla Ferrari. In una competizione serrata certe dinamiche sono difficili da controllare. Per questo motivo noi continueremo a usare una prima e una seconda guida ben definite. E abbiamo Verstappen che ha un contratto fino al 2023... Secondo me Lewis rimarrà con la Mercedes. Lo dice la logica. Questo almeno se le parti riusciranno a trovare un accordo economico. Al momento però tutto il settore automobilistico è sotto pressione e con tanti licenziamenti credo sarà difficile giustificare stipendi record».

SPORT: Risultati e classifiche

KEYSTONE/EPA (WU HONG)
Guarda tutte le 12 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Bayron 7 mesi fa su tio
Lewis alla Ferrari?? Mai!!! Non è un perdente.
cle72 7 mesi fa su tio
@Bayron La Ferrari ad oggi è la squadra più titolata e più ambita da tutti i piloti. La F1 è la Ferrari!
Bayron 7 mesi fa su tio
@cle72 Anche mio nonno una vita da aveva vent’anni... se un campione vuol perdere ma guadagnare molto deve solo correre in Ferrari..
cle72 7 mesi fa su tio
@Bayron Ovvero la storia dei giocatori che arrivano all hcl stessa cosa. Ah! No la differenza è che la Ferrari è la squadra più importante è titolata della F1 Da sempre e lo sarà sempre.
ctu67 7 mesi fa su tio
Maschi alfa? Ma invece che coprirli d'oro pagateli 3200 franchi al mese. E fategli pagare affitto e cassa malattia. Vedrete che diventano maschi Dacia!!
Potrebbe interessarti anche
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
CICLISMO
3 ore
«Quando ho guardato la gamba... ho capito»
Chloé Dygert è stata operata con successo dopo la caduta shock ai Mondiali di Imola: «Tornerò»
SERIE A
13 ore
«Chiediamo la Juve in B se ha truccato l'esame di Suarez»
Anche se al momento il club bianconero non risulta nemmeno indagato, fa rumore la richiesta del Codacons
SUPER LEAGUE
16 ore
«A Zurigo sarà una battaglia»
Maurizio Jacobacci, mister del Lugano, lancia la sfida del Letzigrund: «Serviranno grinta e umiltà».
CICLISMO
18 ore
Küng si prende il bronzo ad Imola!
Il rossocrociato ha chiuso al terzo posto la cronometro di 31,7 km vinta dall'italiano Ganna. Argento a Van Aert
MOTOMONDIALE
19 ore
Tom Lüthi si dovrà cercare un nuovo team
Il bernese lascerà il team IntactGP al termine del Mondiale 2020
CICLISMO
21 ore
Un caso di Covid-19 ai Mondiali di Imola
Positiva la 40enne Olga Zabelinskaya
FORMULA 1
23 ore
Hamilton a caccia del leggendario Schumi
La F1 fa tappa a Sochi per il GP di Russia. Il britannico, in vetta al Mondiale, può raggiungere quota 91 vittorie
SUPER LEAGUE
1 gior
A Zurigo per restare in alto: il Lugano ci prova
La truppa di Jacobacci aveva sconfitto all'esordio il Lucerna
SUPERCOPPA EUROPEA
1 gior
Il Bayern si prende anche la Supercoppa
La compagine bavarese ha piegato il Siviglia: 2-1 il risultato finale
EUROPA LEAGUE
1 gior
Il Basilea rischia ma avanza, out il San Gallo
I renani hanno sconfitto 3-2 l'Anorthosis e i biancoverdi sono caduti con l'AEK (0-1). Passa anche il Milan senza Ibra
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile