COB Jackets
5
NJ Devils
0
fine
(1-0 : 4-0 : 0-0)
TOR Leafs
2
CHI Blackhawks
6
3. tempo
(0-3 : 2-3 : 0-0)
MON Canadiens
4
VEGAS Knights
3
3. tempo
(3-0 : 0-2 : 1-1)
DET Wings
1
FLO Panthers
3
3. tempo
(0-2 : 1-0 : 0-1)
PHI Flyers
4
LA Kings
1
3. tempo
(1-0 : 2-0 : 1-1)
NAS Predators
1
BUF Sabres
1
2. tempo
(0-1 : 1-0)
MIN Wild
1
DAL Stars
0
1. tempo
(1-0)
VAN Canucks
SJ Sharks
04:00
 
COB Jackets
NHL
5 - 0
fine
1-0
4-0
0-0
NJ Devils
1-0
4-0
0-0
1-0 ATKINSON
15'
 
 
2-0 ATKINSON
29'
 
 
3-0 LILJA
32'
 
 
4-0 FOLIGNO
33'
 
 
5-0 WENNBERG
39'
 
 
15' 1-0 ATKINSON
29' 2-0 ATKINSON
32' 3-0 LILJA
33' 4-0 FOLIGNO
39' 5-0 WENNBERG
Ultimo aggiornamento: 19.01.2020 03:34
TOR Leafs
NHL
2 - 6
3. tempo
0-3
2-3
0-0
CHI Blackhawks
0-3
2-3
0-0
 
 
1'
0-1 CAGGIULA
 
 
6'
0-2 TOEWS
 
 
12'
0-3 SAAD
1-3 NYLANDER
21'
 
 
 
 
24'
1-4 TOEWS
 
 
31'
1-5 KUBALIK
2-5 KERFOOT
36'
 
 
 
 
38'
2-6 KUBALIK
CAGGIULA 0-1 1'
TOEWS 0-2 6'
SAAD 0-3 12'
21' 1-3 NYLANDER
TOEWS 1-4 24'
KUBALIK 1-5 31'
36' 2-5 KERFOOT
KUBALIK 2-6 38'
Ultimo aggiornamento: 19.01.2020 03:34
MON Canadiens
NHL
4 - 3
3. tempo
3-0
0-2
1-1
VEGAS Knights
3-0
0-2
1-1
1-0 COUSINS
6'
 
 
2-0 KOVALCHUK
13'
 
 
3-0 KULAK
19'
 
 
 
 
30'
3-1 MARCHESSAULT
 
 
34'
3-2 STASTNY
4-2 COUSINS
50'
 
 
 
 
59'
4-3
6' 1-0 COUSINS
13' 2-0 KOVALCHUK
19' 3-0 KULAK
MARCHESSAULT 3-1 30'
STASTNY 3-2 34'
50' 4-2 COUSINS
4-3 59'
Ultimo aggiornamento: 19.01.2020 03:34
DET Wings
NHL
1 - 3
3. tempo
0-2
1-0
0-1
FLO Panthers
0-2
1-0
0-1
 
 
18'
0-1 DADONOV
 
 
19'
0-2 PYSYK
1-2 LARKIN
26'
 
 
 
 
54'
1-3 BARKOV
DADONOV 0-1 18'
PYSYK 0-2 19'
26' 1-2 LARKIN
BARKOV 1-3 54'
Ultimo aggiornamento: 19.01.2020 03:34
PHI Flyers
NHL
4 - 1
3. tempo
1-0
2-0
1-1
LA Kings
1-0
2-0
1-1
1-0 KONECNY
4'
 
 
2-0 KONECNY
24'
 
 
3-0 FARABEE
33'
 
 
 
 
46'
3-1 BROWN
4-1 VAN RIEMSDYK
49'
 
 
4' 1-0 KONECNY
24' 2-0 KONECNY
33' 3-0 FARABEE
BROWN 3-1 46'
49' 4-1 VAN RIEMSDYK
Ultimo aggiornamento: 19.01.2020 03:34
NAS Predators
NHL
1 - 1
2. tempo
0-1
1-0
BUF Sabres
0-1
1-0
 
 
19'
0-1 REINHART
1-1 JOHANSEN
27'
 
 
REINHART 0-1 19'
27' 1-1 JOHANSEN
Ultimo aggiornamento: 19.01.2020 03:34
MIN Wild
NHL
1 - 0
1. tempo
1-0
DAL Stars
1-0
1-0 SPURGEON
11'
 
 
11' 1-0 SPURGEON
Ultimo aggiornamento: 19.01.2020 03:34
VAN Canucks
NHL
0 - 0
04:00
SJ Sharks
Ultimo aggiornamento: 19.01.2020 03:34
keystone-sda.ch/ (MANUEL BRUQUE)
+ 6
MOTOMONDIALE
14.11.19 - 17:260

L'addio di Lorenzo: «Impossibile trovare ancora le motivazioni»

Jorge Lorenzo ha annunciato il ritiro all'età di 32 anni: «Adoro questo sport, ma adoro vincere. Mi sono reso conto che questo non è più possibile»

VALENCIA (Spagna) - «Come potete immaginare per me è un momento molto difficile, ma sono qui per annunciare che quella di domenica a Valencia sarà la mia ultima gara in MotoGP», con queste parole Jorge Lorenzo ha iniziato la conferenza stampa indetta a Valencia, ufficializzando il suo ritiro dal Circus dopo anni di battaglie memorabili. 

«Sono 30 anni che mi dedico a questo sport e chi ha lavorato con me sa che sono un perfezionista. Sa la passione e l'intensità che ci metto. Per essere così perfezionisti ci vuole molta motivazione. Gli anni in Yamaha sono stati i più belli nella mia carriera. Poi mi è servito un cambio per ritrovare questo tipo di motivazioni. Per questo ho deciso di andare in Ducat  e anche se i risultati non sono stati buoni sono andato avanti. Dopodiché in Honda non ho potuto essere nelle condizioni fisiche normali per essere veloce, e non ho mai sentito la moto adatta per il mio modo di correre. Ho continuato comunque a lavorare con il team, ho iniziato a vedere la luce in fondo al tunnel, ma ho avuto un incidente al Montemeló e ad Assen. Devo ammettere che quando stavo rotolando sull'asfalto mi sono detto: "Ne vale la pena ancora di soffrire?". Poi sono tornato a casa e ho deciso di provare ancora, quindi ho continuato. Ma la verità è che dal quel momento la salita è diventata alta e non ho avuto più la motivazione per scalare questa montagna. Adoro questo sport, ma adoro vincere. Mi sono reso conto che questo non è più possibile. Era diventato impossibile trovare ancora le motivazioni giuste, l’obiettivo non era realizzabile in poco tempo. Mi dispiace per l'Honda, per Alberto Puig che mi ha dato questa opportunità. Mi ricordo che nei test invernali di Montemeló avevo parlato con lui, mi dispiace averlo deluso».

Dopodiché Lorenzo ha parlato della sua carriera: «La definirei come il film "Uno su un miliardo". Tornando alla mia bellissima carriera mi reputo un ragazzo molto fortunato. Ho avuto la fortuna di arrivare al Motomondiale e mi sono sentito molto grato di questo. Altri non ci sono riusciti. Senza l'aiuto di tante persone che mi hanno aiutato non sarei qui. Sono riuscito a correre a piloti incredibili che fanno parte della mia generazione e ottenere grandi risultati. Tra i momenti più importanti metto sicuramente Valencia 2006, il primo titolo Mondiale in MotoGP. Poi  il mio ultimo titolo, sempre a Valencia, nel 2015».

 

keystone-sda.ch/ (MANUEL BRUQUE)
Guarda tutte le 10 immagini
Commenti
 
Zarco 2 mesi fa su tio
Timido moltissimo, ma gradevole
Valentino Russo 2 mesi fa su fb
Peccato ma giusto così
hcap76 2 mesi fa su tio
Qui dentro se parliamo di uscite di m..... facciamo il guinnes world record!!!
Fausto Foster Magro 2 mesi fa su fb
Costrittor
Sandrini Sirio 2 mesi fa su fb
Finalmente!! Era ora
Jordan Belfort 2 mesi fa su fb
tu si che sei una persona intelligente
Alex Alè 2 mesi fa su fb
WR46 sei sempre il Top .... Lorenzo 99 ci hai provato BRAVISSIMO ..!!!
Sonja Magenta 2 mesi fa su fb
grande umiltà
Alessandro Milani 2 mesi fa su fb
Almeno ha avuto il coraggio e l'onesta di ammetterlo nn come qualcuno che ultimamente con le sue uscite fa solo figure di m....
hcap76 2 mesi fa su tio
..e c'è sempre qualcuno che scrive tanto per..
Zarco 2 mesi fa su tio
@hcap76 Beh , a conoscerlo di persona chiuso ma disponibile
hcap76 2 mesi fa su tio
@Zarco Di persona no ma qualcuno che conosco e lo conosce dice che fuori è tutt'altra persona,sempre competitivo però :-)
Yoebar 2 mesi fa su tio
2015?, ero convinto che l’avesse vinto il bimbominchia per la sua sportività
Mr Network 2 mesi fa su fb
C’è chi con onestà si ritira e chi resta a fare coda in pista per gli sponsor..
Giacomo Fera 2 mesi fa su fb
Mr Network vabbè Lorenzo era quasi fisso nelle ultime posizioni
Florian Flo 2 mesi fa su fb
Mr Network chiamalo scemo
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
HCAP
5 ore
Flynn guida l’Ambrì alla vittoria, Bienne piegato al supplementare
La doppietta dell’americano – insieme all’energia di un grande Trisconi – ha permesso ai leventinesi di cogliere una vittoria fondamentale. 5-4 il risultato dopo i prolungamenti
HCL
5 ore
Cucinato lo Zurigo, il Lugano si rialza subito
Reduci dalla dolorosa sconfitta interna contro il Langnau, i bianconeri si sono riscattati battendo 2-1 i Lions all'Hallenstadion
SERIE A
7 ore
Boga e Berardi matano il Toro
In svantaggio per effetto del gol di Rincon, il Sassuolo si è preso i tre punti contro i granata grazie a due reti nell'ultima mezz'ora
SUPER LEAGUE
10 ore
Voltafaccia Junior: non vuol più stare a Lugano
L'attaccante brasiliano ha chiesto di poter lasciare velocemente il club bianconero
SCI ALPINO
12 ore
Vincono Brignone e Vlhova, convince la Holdener, naufraga la Gut
Nel gigante del Sestriere vittoria ex aequo di italiana e slovacca, prime per 0”01 su Mikaela Shiffrin. Quarto posto per Wendy, solo 23esima Lara
SCI ALPINO
14 ore
Feuz ancora padrone a Wengen
Nuova magnifica gara del bernese che, precedendo Paris e Dressen, ha centrato la terza vittoria in carriera sul Lauberhorn
MOTOMONDIALE
16 ore
Rossi, arriva un'altra "spinta"
La Yamaha inserirà nella moto dell'italiano e di Viñales un nuovo dispositivo utile in partenza
TENNIS
19 ore
«Mi sembra evidente che Novak e Rafa vinceranno più Slam di me»
Roger Federer a due giorni dal via degli Australian Open: «I successi arrivati dopo l’infortunio al ginocchio dnel 2016 sono stati speciali»
HCAP
1 gior
Un Ambrì senza artigli si deve inchinare ai Tori
I biancoblù – nonostante una prova generosa – pagano le difficoltà in fase realizzativa e vengono superati per 3-1 dallo Zugo. Linea dei playoff sempre più lontana
HCL
1 gior
Uno-due micidiale del Langnau: Lugano beffato
Due reti in 95'' segnate nel terzo tempo hanno permesso ai Tigers di vincere alla Cornèr Arena in rimonta per 3-1. Bianconeri di nuovo sotto la riga
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile