BENCIC B. (SUI)
MLADENOVIC K. (FRA)
12:00
 
BENCIC B. (SUI)
0 - 0
12:00
MLADENOVIC K. (FRA)
WTA-S
MOSCOW RUSSIA
Winner plays Pavlyuchenkova or Muchova.
Ultimo aggiornamento: 19.10.2019 11:14
youtube
+ 4
MOTO GP
16.06.19 - 21:350
Aggiornamento : 17.06.19 - 10:05

Lorenzo si scusa dopo lo "strike": «Avrei preferito cadere solo io»

Lo spagnolo ha parlato dopo il disastro nel GP di Catalogna: «Non volevo rovinare la gara agli altri». Viñales: «Spero che la direzione gara faccia qualcosa». Rossi: «Un peccato, ma...»

MONTMELÓ (Spagna) - Protagonista in negativo nel GP di Catalogna, dove con il suo sciagurato strike al secondo giro ha fatto fuori Andrea Dovizioso (Ducati) e le Yamaha di Rossi e Viñales, Jorge Lorenzo si dice dispiaciuto e prova a chiedere scusa.

«Mi dispiace per loro, avrei preferito cadere soltanto io - ha detto Lorenzo dopo il disastro del Montmeló, con Marquez che ha poi colto un comodo successo - Stavo recuperando delle posizioni, poi mi sono infilato e per non colpire Dovizioso ho rallentato. A quel punto l’anteriore si è chiuso e sono scivolato. Quella è una curva che può generare questi problemi, avrei preferito cadere senza rovinare la gara agli altri».

Suo malgrado coinvolto, Viñales ovviamente commenta con molta amarezza: «Non si vince una gara al secondo giro, faccio davvero fatica a capire una scelta di queste genere: Lorenzo ha rovinato la nostra gara e anche il Mondiale di Dovizioso. Spero che la direzione gara faccia qualcosa».

Pure Rossi ha detto la sua: «È stato un peccato, fino a quel momento era un weekend positivo. Sono arrivato alla curva proprio mentre Lorenzo è caduto: la sua moto mi ha colpito e ho pure preso una brutta botta al piede. In fondo però sono cose che in gara succedono».

KEYSTONE/EPA (Enric Fontcuberta)
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
GI 4 mesi fa su tio
mera fatalità......nient'altro !
KilBill65 4 mesi fa su tio
Be ormai nel moto GP non e' la prima volta e non sara' ultima!!!.....L' importante e che non siano fatti male seriamente!!...Non penso che Lorenzo lo abbai fatto apposta….
F/A-18 4 mesi fa su tio
Certo che i due fratelli Marquez sanno andare in moto, attualmente i migliori in'assoluto!
gigipippa 4 mesi fa su tio
@F/A-18 Sono spavaldi, non hanno ancora provato il lato brutto della medaglia.
negang 4 mesi fa su tio
Beh, almeno Lorenzo ha imparato a giocare a bowling !
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
MOTOMONDIALE
2 ore

Sazio? Macché. Pole di Marquez, Rossi arranca

Il già campione del mondo ancora davanti a tutti, solo decimo il Dottore a Motegi. In Moto2 Lüthi scatterà dalla settima posizione

MOTO GP
3 ore

Rossi vuole vincere e cambia tecnica: ecco la frenata a due dita

Il pilota italiano ha optato per un nuovo sistema di frenata che cambierà sensibilmente il suo stile di guida: «La staccata diventa più lineare e dolce»

HCAP
13 ore

Un Ambrì corsaro a Langnau trova i primi punti in trasferta

I biancoblù hanno trovato il primo importante successo lontano dalla Valascia. 4-3 il risultato finale dopo i rigori

HCL
13 ore

Il Lugano espugna Berna e sale al quarto posto

I bianconeri si sono imposti 5-2 alla PostFinance Arena, doppietta da una parte per il bianconero Bertaggia, dall'altra per l'Orso Pestoni

CROTONE
16 ore

«Altro che perdono, grazie che ti sei portato via Wanda»

Maxi Lopez, attaccante del Crotone, riaccende la polemica con l'ex moglie dopo le frasi distensive che sembravano aver chiuso la vicenda

SCI ALPINO
18 ore

Lara Gut-Behrami al via a Sölden

La gara inaugurale della Coppa del Mondo avrà luogo il prossimo 26 ottobre

SUPER LEAGUE
19 ore

«Clic mentale? Ho visto più sorrisi, ma non c'erano dubbi o divisioni»

Il Lugano di Celestini, reduce dal successo sul campo del Sion, si prepara ad accogliere lo Zurigo: «Hanno un po' i nostri stessi problemi, ma restano pericolosissimi»

SUPER LEAGUE
22 ore

Via al nuovo tour de force bianconero

Domenica (ore 16, a Cornaredo), il Lugano affronterà lo Zurigo. Sarà la prima di sei partite da giocare in 21 giorni

HCL
23 ore

Il Lugano si tiene stretto Alessio Bertaggia

L'attaccante 26enne, definito l’ambasciatore perfetto dell’identità dell’HCL, ha prolungato il suo accordo con i bianconeri fino al 2022

NATIONAL LEAGUE
1 gior

«Faremo di tutto per restare nei piani alti della classifica»

Tim Bozon è carico e non vede l'ora di giocare il derby contro il Losanna: «Non sarà semplice, ma siamo pronti»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile