Zugo Academy
0
Ticino Rockets
1
2. tempo
(0-1 : 0-0)
Zugo Academy
LNB
0 - 1
2. tempo
0-1
0-0
Ticino Rockets
0-1
0-0
 
 
15'
0-1 FRITSCHE
FRITSCHE 0-1 15'
Ultimo aggiornamento: 19.09.2019 20:55
KEYSTONE/AP (Nicolas Aguilera)
+ 3
MOTOMONDIALE
31.03.19 - 20:580
Aggiornamento : 01.04.19 - 00:01

Marquez fa la voce grossa in Argentina

Lo spagnolo ha dominato la gara di Termas de Rio Hondo. Secondo Rossi, terzo Dovizioso. Moto2: out Lüthi, vince Baldassarri

TERMAS DE RIO HONDO (Argentina) - Marc Marquez ha dominato e conquistato il GP d'Argentina sul circuito di Termas de Rio Hondo. Lo spagnolo, capace di prendere subito il largo e di fatto intrattabile nel secondo appuntamento della stagione, ha preceduto Valentino Rossi (+12"268) e Andrea Dovizioso (vincitore tre settimane or sono in Qatar).

Può sorridere il Dottore, che ha vinto il duello con Dovizioso, superato con maestria proprio all'ultimo giro. Ai piedi del podio Jack Miller (quarto) e Alex Rins (quinto). In ottica classifica mondiale Marquez si porta in vetta superando Dovizioso (-4).

Giornata priva di soddisfazioni per i rossocrociati in Moto2, con Lüthi - a caccia di conferme dopo il secondo posto a Losail - caduto dopo pochi giri. La gara è stata vinta dall'italiano Lorenzo Baldassarri (già primo in Qatar) davanti a Remy Gardner e Alex Marquez. Per gli altri elvetici al via da segnalare il 15esimo posto di Raffin e il 20esimo di Aegerter che ha pagato un errore nel finale quando si trovava in zona punti.

In Moto3 il successo è andato allo spagnolo Jaume Masia davanti a Darryn Binder e Tony Arbolino.

KEYSTONE/AP (Nicolas Aguilera)
Guarda tutte le 7 immagini
Commenti
 
GI 5 mesi fa su tio
sarebbe interessante se un giorno i due si scambiassero il mezzo....
cle72 5 mesi fa su tio
Non mi è mai stato simpatico ma riconosco gara imperiale per Marquez tanto di cappello. Ma che dire su Vale? Miticooooooooo grande 46!
Zarco 5 mesi fa su tio
@cle72 Ebbene , un fenomeno
SosPettOso 5 mesi fa su tio
Per fortuna che c'era Morbidelli, altrimenti con 3 moto nei primi 6 sarebbe stato difficile continuare a seppellire Yamahica di letame... Al parco chiuso Ducati e Honda con le termocoperte mentre la gomma di Yamahica sembrava nuova...
Daria Rossi 5 mesi fa su fb
Bravo Rossi
Flavio Zana 5 mesi fa su fb
e' partito ieri mattina..
aquila bianca 5 mesi fa su tio
Grazie Vale…… ennesima conferma che il 46 é ancora in pista per vincere….. Bellissima gara, la soddisfazione di vederlo sul secondo gradino del podio a 40 anni, vale come una vittoria…… CLAP CLAP CLAP !!! FORZA VALEEEEEEEEEEEEEEEE VOR EVER !!!!!!
beta 5 mesi fa su tio
@aquila bianca La classe del 46 non si discute !
hcap76 5 mesi fa su tio
Che spettacolo..è arrivato secondo ma "el vecio" mi ha fatto divertire. Forza Vale :-)
F/A-18 5 mesi fa su tio
Marziano....., e Valentino c'è!
Tio1949 5 mesi fa su tio
Ma 20 secondi a 300 km/h,sono tanti?
Lokal1 5 mesi fa su tio
@Tio1949 Boh! Provaci tu
hcap76 5 mesi fa su tio
@Tio1949 Circa mezzo secondo al giro moltiplicato per 26 giri...inutile negarlo,mi sta sui maroni ma ha un gran manico il bimbominkia...irraggiungibile ieri
Zarco 5 mesi fa su tio
@hcap76 Beh , simpatico o meno è un grande !
hcap76 5 mesi fa su tio
@Zarco Brucia ammetterlo ma è così..
Tio1949 5 mesi fa su tio
@Lokal1 Ma se lo chiedo,vuol dire che non lo so. Spiegamelo tu.
Lokal1 5 mesi fa su tio
@Tio1949 @Tio1949 Circa mezzo secondo al giro moltiplicato per 26 giri...inutile negarlo,mi sta sui maroni ma ha un gran manico il bimbominkia...irraggiungibile ieri. Nel caso avessi ancora dubbi
Tio1949 5 mesi fa su tio
@Lokal1 Ma è vero che Valentino diceva, che il secondo è il primo dei perdenti? Ciao a tutti e grazie per la risposta.
F/A-18 5 mesi fa su tio
@Tio1949 Veramente è stata una frase di quel mito che rispondeva al nome di Enzo Ferrari.
Lokal1 5 mesi fa su tio
@Tio1949 Si vero! Valentino ha ripreso quella citazione che non è farina del suo sacco! Ma sbagliava...o meglio se anche agonisticamente parlando potrebbe anche essere vero, ma quando arrivi secondo a 40 anni, o anche ultimo e interi motodromi esplodono in tuo onore riempiendo del tuo colore il panorama e smorzando il rombo dei motori innalzando il tuo nome....beh a quel punto non importa quale sia il tuo nome o la tua posizione davanti o dietro al Dottore, perché rimarrai comunque nella sua ombra. Buona giornata rosiconi! E imparate a divertirvi a guardare lo sport.
F/A-18 5 mesi fa su tio
@Lokal1 Non mi sembra che ti diverti molto a guardare lo sport dei motori, i fuoriclasse come Marquez ti stanno sulle balle, chissà come ti senti quando Valentino arriva dietro di molto, e poi uno sportivo riconosce i meriti e ne tesse le lodi di chi merita, non insulta come fai te, scusami tanto ma questo te lo dovevo per correttezza di opinione.
Lokal1 5 mesi fa su tio
@F/A-18 Ae
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Sport
EUROPA LEAGUE
9 min

L'EuroLugano lotta, ma cade a Copenaghen

Prestazione positiva dei bianconeri di Celestini, che però sono stati sconfitti 1-0 in Danimarca. Decisiva una disattenzione al 50' (rete di Santos)

TENNIS
1 ora

Ginevra si prepara a duelli stellari: King Roger inizia in doppio

Tutto pronto al Palexpo per la terza edizione della Laver Cup. Domani aprirà le danze il match tra Thiem e Shapovalov. Federer in campo nel secondo incontro della sessione serale

HCAP
4 ore

«Non siamo preoccupati, le vittorie arriveranno»

Noele Trisconi ha analizzato l'inizio complicato dell'Ambrì: «Non parlerei di momento difficile, siamo consapevoli delle nostre forze»

NATIONAL LEAGUE
7 ore

«L’Ambrì è un esempio, non siamo una comparsa»

Il Rappi di Profico, capace di mantenere la porta inviolata negli ultimi due incontri, ha iniziato col piede giusto: «C’è stato un cambiamento a livello mentale: abbiamo sorpreso un po' tutti»

NATIONAL LEAGUE
9 ore

Cereda prova Plastino-Fischer, ma potrebbe confermare l'Ambrì di Berna

Nel tentativo di raccogliere i primi punti del campionato, contro il Ginevra Luca Cereda potrebbe dare spazio al 33enne difensore canadese. Confermate le linee d'attacco

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile