Brescia
0
Fiorentina
0
2. tempo
(0-0)
Brescia
SERIE A
0 - 0
2. tempo
0-0
Fiorentina
0-0
 
 
53'
PULGAR ERICK
 
 
66'
CHIESA FEDERICO
 
 
77'
RIBERY FRANK
PULGAR ERICK 53'
CHIESA FEDERICO 66'
RIBERY FRANK 77'
The goal at 4th minute for BRESCIA was cancelled on VAR rule.
Venue: Stadio Mario Rigamonti.
Turf: Natural.
Capacity: 16,743.
History: 6W-11D-19W.
Goals: 37-62.
Age: 26,3-25,2.
Sidelined Players: BRESCIA - Ernesto Torregrossa (Thigh).
FIORENTINA - Aleksa Terzic (Nose).
VAR Video Referee.
Ultimo aggiornamento: 21.10.2019 22:37
AUTOMOBILISMO
29.07.18 - 20:530
Aggiornamento : 21:47

Alex Fontana sfiora il podio

Il pilota ticinese ha portato per la prima volta al traguardo la Jaguar della Emil Frey Racing nella 24 Ore, ottenendo il quarto tempo

SPA-FRANCORCHAMPS (Belgio) - Si chiude con un risultato storico la 24 Ore di Spa-Francorchamps per Alex Fontana. Il ticinese, al volante della Jaguar G3 dell’Emil Frey Racing, ha infatti ottenuto il quarto posto nel penultimo appuntamento della stagione Blancpain GT Series Endurance Cup.

In un week-end sempre molto sentito dal punto di vista sia sportivo che emotivo, Fontana ed i compagni Mikael Grenier ed Adrian Zaugg hanno portato al costruttore elvetico il primo risultato utile nella storica maratona belga. Sino ad oggi infatti, l’Emil Frey Jaguar Racing non era mai riuscito a vedere la bandiera a scacchi lungo i 7004 metri delle Ardenne.

Sin dalle qualifiche il potenziale della vettura, nonostante un Balance of Performance avverso, era apparso positivo, con la qualificazione alla Superpole, per i primi 20 assoluti, mancata per meno di un decimo. Per la vettura #54 è comunque arrivata la quarta pole position consecutiva della Silver Cup, riservata ai piloti giovani e talentuosi categorizzati come “Silver” dalla FIA.

Alla guida allo spegnimento dei semafori, in una meravigliosa cornice di pubblico, dopo poche ore Fontana ed i suoi compagni hanno dovuto fare i conti con un problema al motore, che causava una cronica perdita di potenza. Nonostante questo, la Jaguar ha condotto la propria classe di appartenenza sino a pochi minuti dalla conclusione della sesta ora di gara, che insieme alla dodicesima assegnava punti per la classifica generale, oltre che ovviamente alla convenzionale bandiera a scacchi. Il luganese coglie comunque il quarto posto di classe, 28esimo assoluto, e conclude, al terzo tentativo, per la prima volta la 24 Ore di Spa.

Alex Fontana: «Questo di Spa è un risultato storico, per me e per tutto l’Emil Frey Jaguar Racing. Questo è un progetto in cui tutti abbiamo creduto molto durante l’inverno, e le prestazioni in pista lo hanno dimostrato. Il BoP per noi era decisamente sfavorevole, e nonostante un problema al motore, siamo stati in grado di lottare contro i nostri avversari. I meccanici e gli ingegneri hanno anche fatto il possibile per sistemare questo problema, che però ha influito sulla prestazione finale. Nessuno tuttavia si è dato per vinto, ed insieme ad Adrian e Mikael abbiamo portato la nostra Jaguar per la prima volta al traguardo. Non sono mancati, come sempre, tanti amici e sostenitori che sono venuti alla gara e che mi hanno fatto sentire il loro supporto, ed anche grazie a loro siamo riusciti a trovare la giusta carica e motivazione per completare questa corsa estenuante. Adesso ci prendiamo qualche settimana di meritato riposo».

Commenti
 
fonta 1 anno fa su tio
Domanda: ma del sesto posto assoluto di Raffaele Marciello, nulla? E del suo terzo posto nella generale di Campionato nulla?
Anzalu 1 anno fa su tio
@fonta Ma che domande, non fa "Fontana" di cognome
TOP NEWS Sport
NATIONAL LEAGUE
36 min
Tanto tuonò che piovve: squalifica per Künzle
Reo di aver colpito e affondato Sabolic, il 25enne attaccante del Bienne è stato "richiamato" dalla Commissione disciplinare: aperta una procedura a suo carico
MOTOGP/FORMULA1
56 min
Rossi-Hamilton, scambio di bolidi? «Ci stiamo lavorando»
Il Dottore sulla Mercedes AMG F1 e Lewis in sella alla Yamaha M1: in dicembre "l'incrocio" dovrebbe concretizzarsi
HCAP
3 ore
L'Ambrì perde Sabolic per 6-8 settimane
L'attaccante sloveno, toccato duro da Mike Künzle nel match di Coppa giocato a Bienne, ha subito un infortunio ai legamenti del ginocchio destro
HCL - L'ANALISI
6 ore
Lugano: Coppa amara, ma...
Ancora una volta gli ottavi di finale di Coppa rappresentano il capolinea per il Lugano. Ma in campionato...
SUPER LEAGUE
8 ore
Un pareggio senza infamia e senza lode
Per capire se la vittoria di Sion, ottenuta prima della pausa, ha rilanciato i bianconeri bisognerà attendere i prossimi impegni. Ieri il pesante campo di Cornaredo ha condizionato la partita
HCL
11 ore
Lugano, via Spooner: «Equilibrio soddisfacente senza di lui»
Hnat Domenichelli, GM bianconero: «Ryan si è sempre comportato in modo serio e professionale. Non ci sembrava giusto bloccare la sua carriera, gli auguriamo buona fortuna»
HCL
13 ore
Spooner-Lugano: è finita
L'attaccante canadese lascia i bianconeri: continuerà la stagione in KHL
HCAP - L'ANALISI
15 ore
Un blackout che macchia la settimana dell'Ambrì
Due vittorie e una sconfitta all'ultimo respiro: in casa leventinese, malgrado la beffa di Bienne, segnali di miglioramento. Manzato in forma smagliante
STOP AND GO
23 ore
Il Lugano stecca, l'Ambrì si distrae, l'urlo rimane strozzato in gola
L'eliminazione in Coppa Svizzera ha sporcato la settimana delle due ticinesi. Pestoni, un Orso a Berna
SUPER LEAGUE
1 gior
«Si poteva fare meglio»
Bottani titolare e soddisfatto? Non del tutto. «Ma guardiamo avanti sicuramente con fiducia»
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile