AUTOMOBILISMO
29.07.18 - 20:530
Aggiornamento : 21:47

Alex Fontana sfiora il podio

Il pilota ticinese ha portato per la prima volta al traguardo la Jaguar della Emil Frey Racing nella 24 Ore, ottenendo il quarto tempo

SPA-FRANCORCHAMPS (Belgio) - Si chiude con un risultato storico la 24 Ore di Spa-Francorchamps per Alex Fontana. Il ticinese, al volante della Jaguar G3 dell’Emil Frey Racing, ha infatti ottenuto il quarto posto nel penultimo appuntamento della stagione Blancpain GT Series Endurance Cup.

In un week-end sempre molto sentito dal punto di vista sia sportivo che emotivo, Fontana ed i compagni Mikael Grenier ed Adrian Zaugg hanno portato al costruttore elvetico il primo risultato utile nella storica maratona belga. Sino ad oggi infatti, l’Emil Frey Jaguar Racing non era mai riuscito a vedere la bandiera a scacchi lungo i 7004 metri delle Ardenne.

Sin dalle qualifiche il potenziale della vettura, nonostante un Balance of Performance avverso, era apparso positivo, con la qualificazione alla Superpole, per i primi 20 assoluti, mancata per meno di un decimo. Per la vettura #54 è comunque arrivata la quarta pole position consecutiva della Silver Cup, riservata ai piloti giovani e talentuosi categorizzati come “Silver” dalla FIA.

Alla guida allo spegnimento dei semafori, in una meravigliosa cornice di pubblico, dopo poche ore Fontana ed i suoi compagni hanno dovuto fare i conti con un problema al motore, che causava una cronica perdita di potenza. Nonostante questo, la Jaguar ha condotto la propria classe di appartenenza sino a pochi minuti dalla conclusione della sesta ora di gara, che insieme alla dodicesima assegnava punti per la classifica generale, oltre che ovviamente alla convenzionale bandiera a scacchi. Il luganese coglie comunque il quarto posto di classe, 28esimo assoluto, e conclude, al terzo tentativo, per la prima volta la 24 Ore di Spa.

Alex Fontana: «Questo di Spa è un risultato storico, per me e per tutto l’Emil Frey Jaguar Racing. Questo è un progetto in cui tutti abbiamo creduto molto durante l’inverno, e le prestazioni in pista lo hanno dimostrato. Il BoP per noi era decisamente sfavorevole, e nonostante un problema al motore, siamo stati in grado di lottare contro i nostri avversari. I meccanici e gli ingegneri hanno anche fatto il possibile per sistemare questo problema, che però ha influito sulla prestazione finale. Nessuno tuttavia si è dato per vinto, ed insieme ad Adrian e Mikael abbiamo portato la nostra Jaguar per la prima volta al traguardo. Non sono mancati, come sempre, tanti amici e sostenitori che sono venuti alla gara e che mi hanno fatto sentire il loro supporto, ed anche grazie a loro siamo riusciti a trovare la giusta carica e motivazione per completare questa corsa estenuante. Adesso ci prendiamo qualche settimana di meritato riposo».

SPORT: Risultati e classifiche

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
fonta 1 anno fa su tio
Domanda: ma del sesto posto assoluto di Raffaele Marciello, nulla? E del suo terzo posto nella generale di Campionato nulla?
Anzalu 1 anno fa su tio
@fonta Ma che domande, non fa "Fontana" di cognome
SPORT
Risultati e classifiche
TOP NEWS Sport
SUPER LEAGUE
40 min
Il Lugano c'è: «Per fortuna abbiamo anticipato l'inizio degli allenamenti...»
Maurizio Jacobacci: «Super League a 12 squadre? Il tempo a disposizione per ragionare era davvero poco»
SUPER LEAGUE
4 ore
Colpo Xamax: ecco i "licenziati" Djourou e Kouassi
I due ex calciatori del Sion, scaricati da Christian Constantin, si sono accordati con la formazione neocastellana
FOTO GALLERY
SUPER LEAGUE
6 ore
Lugano & Covid-19: la misura della temperatura è una... costante
L'ambiente bianconero deve sottoporsi quotidianamente ai controlli del caso. Ecco le immagini in quel di Cornaredo
SUPER LEAGUE
10 ore
Calcio svizzero: ripartono i campionati
Il campionato elvetico riprenderà a porte chiuse il prossimo 20 giugno e... niente nuova formula (12+8)
NATIONAL LEAGUE
11 ore
«Covid-19? Ho avuto un po' di paura, mia moglie è incinta»
Il difensore ticinese del Losanna Matteo Nodari: «Il cambio societario? Stiamo andando nella direzione giusta»
DAVOS
15 ore
Impensabile una Spengler senza tifosi
Marc Gianola: «Una deadline? Possiamo attendere al massimo fino a ottobre, forse novembre».
SERIE A
1 gior
La Serie A riparte il 20 giugno!
Anche in Italia si torna in campo. Si dovrebbe iniziare con la Coppa Italia (13 e 14), poi spazio al campionato
PREMIER LEAGUE
1 gior
«Spero che tuo figlio prenda il coronavirus»
Il capitano del Watford, Deeney, ha raccontato un terribile retroscena riguardante il suo rifiuto ad allenarsi in gruppo
SERIE A
1 gior
L'avventura di Balotelli è giunta al capolinea: «Siamo tutti delusi»
Il presidente del Brescia Massimo Cellino ha probabilmente chiuso le porte a Super Mario: «Gli ho voluto bene»
SUPERLIGAEN
1 gior
Il calcio riparte in Danimarca: tifosi allo stadio con... l'app Zoom!
Questa sera scenderanno in campo Agf e Randers e per l'occasione è prevista un'iniziativa digitale storica
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile