Lecce
2
Genoa
2
fine
(0-2)
SPAL
Brescia
15:00
 
Torino
Fiorentina
15:00
 
Sassuolo
Cagliari
15:00
 
Losanna
Vaduz
15:00
 
Winterthur
FC Stade Ls Ouchy
15:00
 
Ambrì
Zugo
15:45
 
Lecce
SERIE A
2 - 2
fine
0-2
Genoa
0-2
 
 
14'
PAJAC MARKO
 
 
18'
AGUDELO KEVIN
LA MANTIA ANDREA
21'
 
 
 
 
31'
0-1 PANDEV GORAN
 
 
45'
0-2 CRISCITO DOMENICO
LUCIONI FABIO
45'
 
 
TACHTSIDIS PANAGIOTIS
56'
 
 
1-2 FALCO FILIPPO
60'
 
 
PETRICCIONE JACOPO
65'
 
 
 
 
67'
CRISCITO DOMENICO
 
 
69'
AGUDELO KEVIN
2-2 TABANELLI ANDREA
70'
 
 
TABANELLI ANDREA
72'
 
 
 
 
73'
PANDEV GORAN
 
 
78'
PANDEV GORAN
PAJAC MARKO 14'
AGUDELO KEVIN 18'
21' LA MANTIA ANDREA
PANDEV GORAN 0-1 31'
CRISCITO DOMENICO 0-2 45'
45' LUCIONI FABIO
56' TACHTSIDIS PANAGIOTIS
60' 1-2 FALCO FILIPPO
65' PETRICCIONE JACOPO
CRISCITO DOMENICO 67'
AGUDELO KEVIN 69'
70' 2-2 TABANELLI ANDREA
72' TABANELLI ANDREA
PANDEV GORAN 73'
PANDEV GORAN 78'
Venue: Stadio Via del Mare.
Turf: Natural.
Capacity: 33,876.
History: 1W-4D-7W.
Goals: 8-22.
Age: 26,7-26,8.
Sidelined Players: LECCE - Luca Rossettini (Yellow card suspension), Gianluca Lapadula (Red card suspension), Riccardo Fiamozzi (Suspended), Radoslav Tsonev (Suspended), Marco Mancosu (Muscular), Luka Dumancic (Knee), Biagio Meccariello (Knee), Romario Benzar (Bruise).
GENOA - Cristian Zapata (Thigh), Lukas Lerager (Muscle), Christian Kouame (Cruciate Ligament).
VAR Video Referee.
Ultimo aggiornamento: 08.12.2019 14:52
SPAL
SERIE A
0 - 0
15:00
Brescia
Ultimo aggiornamento: 08.12.2019 14:52
Torino
SERIE A
0 - 0
15:00
Fiorentina
Ultimo aggiornamento: 08.12.2019 14:52
Sassuolo
SERIE A
0 - 0
15:00
Cagliari
Ultimo aggiornamento: 08.12.2019 14:52
Losanna
CHALLENGE LEAGUE
0 - 0
15:00
Vaduz
Ultimo aggiornamento: 08.12.2019 14:52
Winterthur
CHALLENGE LEAGUE
0 - 0
15:00
FC Stade Ls Ouchy
Ultimo aggiornamento: 08.12.2019 14:52
Ambrì
LNA
0 - 0
15:45
Zugo
Ultimo aggiornamento: 08.12.2019 14:52
AUTOMOBILISMO
25.07.18 - 15:390

Alex Fontana all’assalto di Spa con Emil Frey Jaguar Racing

Il ticinese in fibrillazione per l’evento più importante dell’anno, la classica 24 Ore di Spa-Francorchamps

SPA-FRANCORCHAMPS - Alex Fontana è già in Belgio, dove tra poche ore si accenderanno i motori per la gara più entusiasmante ed avvincente della stagione: la 24 Ore di Spa. La maratona belga, evento di riferimento indiscusso nel mondo del motorsport, al pari del GP di Monaco in Formula 1 e della 500 Miglia di Indianapolis, è parte del romantico trittico delle gare di durata come la 24 Ore di Daytona e quella di Le Mans, ma è l’unica interamente dedicata alle vetture di classe GT3. Lungo i 7004 metri dei saliscendi belga infatti, le ben 65 vetture iscritte saranno tutte delle stesse specifiche tecniche, condizione che ovviamente aumenta non solo la competitività, ma anche lo spettacolo.

Quattro le classi in cui saranno suddivisi gli equipaggi, con i Pro, Pro-Am, Am e la neonata Silver Cup, dove Fontana, insieme a Mikael Grenier ed Adrian Zaugg lotta per l’assegnazione del titolo. Con 74,5 punti, Alex e Mikael occupano la seconda piazza assoluta, grazie al doppio podio ottenuto a Misano, alle spalle della Mercedes di Manchester-Bastian, che però prende parte all’intero Blancpain GT, e non solo all’Endurance, come nel caso di Fontana e Grenier. Spa offrirà un ricco programma, con la parata prevista già per oggi, mercoledì 25 luglio, per la prima volta in notturna, con il briefing dei piloti e la sessione autografi nel centro di Spa. Da giovedì invece le prove libere e le qualifiche, con la partenza prevista per sabato pomeriggio, alle 16:30.

Alex Fontana
«Questa di Spa è una sfida che ogni anno attendo con grande entusiasmo. Arrivo diretto dalla Cina, dove ho corso con KIA nel CTCC un week-end molto particolare, perché lo abbiamo dovuto terminare in anticipo a causa dell’arrivo di un tifone. In Belgio abbiamo tanto lavoro da fare, perché nell’Emil Frey Jaguar Racing abbiamo analizzato i dati raccolti nei test collettivi delle scorse settimane, e nelle prove saremo in grado di verificare i miglioramenti, ma soprattutto di capire come sarà il livello dei nostri avversari. Per la Silver Cup, sarà importante essere nelle posizioni di vertice allo scoccare della sesta e dodicesima ora di gara, perché attribuiscono punteggio parziale, oltre ovviamente alla bandiera a scacchi di domenica pomeriggio. Ho guidato tre auto diverse negli ultimi anni, McLaren, Mercedes ed ora Jaguar, e questo penso sarà un piccolo vantaggio, perché sappiamo anche come si comporteranno alcuni dei nostri rivali. Per il resto, la gara vedrà ben 13 differenti marchi, sarà una sfida entusiasmante non solo per noi in abitacolo, ma anche per il sempre folto pubblico che segue la gara da casa e dalla pista».

Guarda le 2 immagini
Commenti
 
TOP NEWS Sport
HCL
46 min
Lugano interessato a McIntyre?
I bianconeri starebbero valutando la possibilità di portare in Ticino l'attaccante dello Zugo
FORMULA 1
3 ore
«Vettel e Leclerc? Ogni anno vedo piloti che si sbattono fuori a vicenda»
Fernando Alonso si è espresso in merito alla F1 in generale: «La reputazione si basa sui fatti. Mi viene in mente quando lasciavo la scia a Monza per spirito di collaborazione»
MOTO GP
6 ore
«Lorenzo era duro con tutti. Valentino Rossi? Stava per lasciarci»
Lin Jarvis ha parlato dei suoi due pupilli dei tempi d'oro: «Necessitavamo di qualcuno con un talento straordinario e l'istinto assassino»
SCI ALPINO
16 ore
Vince la Schmidhofer, Lara è (solo) 27esima
La sciatrice austriaca si è imposta davanti a Mikaela Shiffrin e a Francesca Marsaglia
HCL
16 ore
Il Lugano rialza la testa e stende la capolista Zurigo
I bianconeri dimenticano la sconfitta di Langnau superando con una prova di carattere i forti Lions. 3-1 il risultato
SUPER LEAGUE
18 ore
Il Lugano coglie un punto
La compagine bianconera ha pareggiato in trasferta contro lo Xamax: 1-1 il risultato finale. Nello stesso tempo l'YB ha prevalso sul Lucerna (1-0)
HCL
19 ore
L'avventura di Linus Klasen è giunta al capolinea
Lo svedese ha confermato di non aver ricevuto nessuna proposta di rinnovo da parte della società bianconera
Calcio
19 ore
Dai gol all'arresto nella boutique della moglie per droga: la triste parabola di Kuljic
L'ex attaccante di Sion e Xamax è stato condannato a un anno di reclusione con la condizionale
FORMULA 1
22 ore
Hamilton & Ferrari, ecco l'assist di Wolff: «A volte cambiare fa bene»
Oltre al team principal della Mercedes si è espresso anche Charles Leclerc: «Se darei il benvenuto a Hamilton nel 2021 in Ferrari? Certo, siamo in F1 e vogliamo lottare contro i migliori»
VIDEO
KHL
1 gior
"Coast to coast": l'assolo di Starchenko è una vera e propria primizia
È successo nella sfida di campionato fra Barys Nur-Sultan e Jokerit Helsinki
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile